(troppo vecchio per rispondere)
stevia
Annarita_pll_VBI
2012-05-01 14:47:02 UTC
Post by Fatina_degli_Elfi
Post by Annarita_pll_VBI
Giesùùùù, devi essere al sorellina rapita di Giovanni.... :-O :D
Ho sempre mangiato pochi fritti, già da bambina mi piacevano poco.
Adesso solo l'odore di frittura mi nausea, possono essere anche bomboloni
con quintali di panna, mi danno proprio quell'effetto.
Le patate sono buone alla brace o lessate, con un filo di olio appena,
senza sale :-P
Sono buone anche così, ma morirei di tristezza senza patate al forno, patate
arrosto in tegame, ma senza la prospettiva che un giorno o l'altro mi
faccio un'appanzata di patate fritte, noooo!!!!!
Voglio almeno aspettare di avere un'unghia incarnita prima di autopunirmi.
:D
Jamie
2012-05-01 16:16:54 UTC
Post by Fatina_degli_Elfi
Ho sempre mangiato pochi fritti, già da bambina mi piacevano poco.
Adesso solo l'odore di frittura mi nausea, possono essere anche
bomboloni con quintali di panna, mi danno proprio quell'effetto.
Le patate sono buone alla brace o lessate, con un filo di olio appena,
senza sale :-P
Penso che con impegno e sacrificio (perche' alla fine il periodo
iniziale è quello piu' faticoso) ognuno potrebbe raggiungere questo
risultato.
Pare che gli alimenti grassi e saporiti siano come droga per il nostro
cervello. Ho sperimentato io stessa, all'inizio c'e' come una crisi
d'astinenza, poi tutto diventa all'improviso molto meno attraente.
Ma, adattando la citazione al contesto... "mi consolo pensando che le
patate fritte mi uccideranno prima che sia proprio da buttare"
;)
lucatimmy
2012-05-01 16:35:06 UTC
Post by Jamie
Post by Fatina_degli_Elfi
Ho sempre mangiato pochi fritti, già da bambina mi piacevano poco.
Adesso solo l'odore di frittura mi nausea, possono essere anche
bomboloni con quintali di panna, mi danno proprio quell'effetto.
Le patate sono buone alla brace o lessate, con un filo di olio appena,
senza sale :-P
Penso che con impegno e sacrificio (perche' alla fine il periodo
iniziale è quello piu' faticoso) ognuno potrebbe raggiungere questo
risultato.
Pare che gli alimenti grassi e saporiti siano come droga per il nostro
cervello. Ho sperimentato io stessa, all'inizio c'e' come una crisi
d'astinenza, poi tutto diventa all'improviso molto meno attraente.
Ma, adattando la citazione al contesto... "mi consolo pensando che le
patate fritte mi uccideranno prima che sia proprio da buttare"
;)
Infatti uno si chiede: " ma se anche campo 5 anni in piu' ma col pannolone, rinco come un merluzzo lesso, lento come un bradipo, che ci campo a fare? Per non mangiare bere e godere come un riccio? Ben venga l'infarto secco a 50 anni mentre sto facendomi una bella trombata, dopo aver magnato tagliolini doppio burro e tartufo, Fiorentina, patate fritte nello strutto ed essermi affogato nel miglior Barbaresco che trovo al momento, ah, dimenticavo ci vuole anche un bel Cohiba lanceros ed un etto almeno di cioccolato Toscano black amedei LOL...
Spazio ai giovani. Una volta si moriva in caccia ed in guerra e non esistevano le malattie metaboliche, l'uomo si divertiva probabilmente molto di piu', era alto una media di 180 cm, sano, denti perfetti. Si nutriva di carne e bacche e poca frutta e vegetali selvatici. Ancora gli antropologi non hanno capito bene che cosa ha spinto l'uomo verso l'agricoltura, perche' sino alla rivoluzione verde l'agricolutura ha portato, da un punto di vista della mera salute ed aspettativa di vita, solo svantaggi:la statura si e'abbassata al metro e cinquanta di media. Sono nate le malattie epidemiche, le malattie metaboliche, le carie, la vita media si e' abbassata di almeno dieci anni, e' aumentata da morire la mortalita' infantile. Certo la civilta' cosi' come la intendiamo noi e' fiorita con tutte le sue "meraviglie".Ma forse non ci abbiamo gudagnato poi cosi' tanto...o no?
Fatina_degli_Elfi
2012-05-01 19:00:29 UTC
Post by lucatimmy
Infatti uno si chiede: " ma se anche campo 5 anni in piu' ma col pannolone, rinco come un merluzzo lesso, lento come un bradipo, che ci campo a fare?
Però quello che a mio avviso non capite è che ad alcune persone, vedi
me, piacciono determinati cibi e pietanze 'poco conditi', molto nature.
Le patatine fritte non mi sono mai piaciute, quando i miei compagni di
scuola alle elementari si strafogavano di sacchetti di patatine saiwa
e me ne offrivano rifiutavo sempre, avendole ovviamente in precedenza
assaggiate. Idem per quelle fatte in casa, idem per cibi troppo conditi,
idem per la carne. Mia madre doveva fare il triplo carpiato
per farmela mangiare :-), al massimo qualche fettina di pollo, ma poco
altro. Il coniglio l'ho sempre rifiutato, mi faceva una pena...
ma pure il sapore mi nauseava molto. A tre anni mangiavo riso bollito e
non volevo formaggio oppure olio come condimento, alla fine mi
costrinsero. Rubavo la verdura scondita e la mangiavo così, ancora oggi
mangio i pomodori a morsi come fossero mele!
Come vedi, così ci 'nacqui' proprio :-D
lucatimmy
2012-05-01 19:12:23 UTC
Anche io sono sempre stato inappetente sino a quando mio padre non ha iniziato la sua crociata per il colesterolo. :-) non si se sarei stato Più sano e felice permanendo inappetente...
Fatina_degli_Elfi
2012-05-02 13:33:35 UTC
Post by Giovanni
ecco te l'ho trovato online, con una ricerca al volo con chiave
"assugrin stevia sweet chf"
13 CHF = 10,8 €
Però anche questo non è a buon mercato.
Alla coop ho visto Truvìa Stevia (Eridania) barattolo
da 270 gr al prezzo di 7.98 euro mi pare.
Insomma, non so se sia Stevia pura, ma pare di sì, però il prezzo
è decisamente migliore da quello da te postato.
Mi sembra che la Stevia sia, per così dire, 'roba da ricchi' certo
a prezzi davvero proibitivi anche all'estero.
Anche per questo motivo non la comprerò mai.
Ti sfido, qualora volessi, a trovare un prezzo 'light' per un barattolo
da almeno 100 gr. Non lo troverai mai. Scommettiamo?
Giampaolo Natali
2012-05-02 14:02:06 UTC
Post by Fatina_degli_Elfi
Post by Giovanni
ecco te l'ho trovato online, con una ricerca al volo con chiave
"assugrin stevia sweet chf"
13 CHF = 10,8 €
Però anche questo non è a buon mercato.
Alla coop ho visto Truvìa Stevia (Eridania) barattolo
da 270 gr al prezzo di 7.98 euro mi pare.
Insomma, non so se sia Stevia pura, ma pare di sì, però il prezzo
è decisamente migliore da quello da te postato.
Mi sembra che la Stevia sia, per così dire, 'roba da ricchi' certo
a prezzi davvero proibitivi anche all'estero.
Anche per questo motivo non la comprerò mai.
Ti sfido, qualora volessi, a trovare un prezzo 'light' per un
barattolo da almeno 100 gr. Non lo troverai mai. Scommettiamo?
Eridania dice che 270 grammi equivalgono a 180 bustine di zucchero.
Una bustina contiene 2,5 grammi di zucchero.
Quindi 270 grammi di stevia equivalgono a 450 grammi di zucchero.
Quest'ultimo costa euro 0,99 il kg (LIDL).
Quindi una confezione da 270 grammi di stevia dovrebbe costare
44,55 centesimi di euro...........
Meglio lo zucchero :-) :-) :-)
--
Giampaolo Natali

***@alice.it
felice_pago
2012-05-02 17:42:53 UTC
Post by felice_pago
dolcificante
sapevatelo
felice pago
dolce
.
segnatevi pure questa, magari in infusione assieme :)

http://ecogreentips.org/category/fai-da-te-e-riciclo/page/3/



felice pago

naturalmente
,
Giovanni
2012-05-02 20:24:06 UTC
Post by Fatina_degli_Elfi
Post by Giovanni
ecco te l'ho trovato online, con una ricerca al volo con chiave
"assugrin stevia sweet chf"
13 CHF = 10,8 €
Però anche questo non è a buon mercato.
Alla coop ho visto Truvìa Stevia (Eridania) barattolo
da 270 gr al prezzo di 7.98 euro mi pare.
La Stevia è leggerissima. Come fa a pesare 270g?
Forse è Stevia già "mischiata" con dello zucchero, ergo non è Stevia
purissima?
Post by Fatina_degli_Elfi
Insomma, non so se sia Stevia pura, ma pare di sì, però il prezzo
è decisamente migliore da quello da te postato.
Dovresti postarmi le caratteristiche volumetriche.

Io avevo detto che il mio è un cilindro (non del tutto pieno) di circa
20cm di altezza per 8cm di raggio -> circa 1000cm^3=1l (sarà 1/5-1/6 di
meno, in quanto non è riempito fino all'orlo) e pesa 75g. (non 750!)

insomma sarà 0.83 l per un peso di 75g.
Post by Fatina_degli_Elfi
Mi sembra che la Stevia sia, per così dire, 'roba da ricchi' certo
a prezzi davvero proibitivi anche all'estero.
Anche per questo motivo non la comprerò mai.
boh ognuno spende come vuole. ci sono tante cose che io non
compro...questa mi piace.

per esempio oggi ho mangiato le seguenti cose:

un caffè
un maxibon comprato al supermercato (ho fatto merenda coi bambini che
avevano ancora fame)
due bicchierini di limoncello (per provare la differenza tra i due tipi)
un piatto di insalata con mais pomodoro olive mozzarella origano olio
due fette di pane fatto in casa

a dire la verità stamattina nel caffè ci ho messo il brown sugar, non la
Stevia :-)
Post by Fatina_degli_Elfi
Ti sfido, qualora volessi, a trovare un prezzo 'light' per un barattolo
da almeno 100 gr. Non lo troverai mai. Scommettiamo?
100 gr è tanto. prima dobbiamo chiarischi su questa faccenda dei pesi.
--
Post by Fatina_degli_Elfi
Giovanni
Giovanni
2012-05-02 20:26:21 UTC
Post by Giampaolo Natali
44,55 centesimi di euro...........
Meglio lo zucchero :-) :-) :-)
sì, mi sono fatto il calcolo anche io.

certo che con lo zucchero si risparmia molto.
ma il gusto è diverso e, anche, con lo zucchero in genere non ti metti
ad andarci particolarmente cauto. con la Stevia sì, e non tanto per il
costo quanto per il fatto che se non stai attento (ne basta pochissimo!)
iperdolcifichi tutto.

poi ognuno sceglie come spendere i soldi. delle persone non possono
vivere senza polpa Mutti o Annalisa, alcune senza una bistecca come si
deve, altre senza ciauscolo dell'agriturismo, altre ancora trovano
sollazzo nella Stevia :-)
--
Post by Giampaolo Natali
Giovanni
Giovanni
2012-05-02 20:27:43 UTC
Post by felice_pago
segnatevi pure questa, magari in infusione assieme :)
http://ecogreentips.org/category/fai-da-te-e-riciclo/page/3/
sì sì il problema è che non è facile reperirla.

non è come il basilico che lo trovi al supermercato...anche la
pianticella ormai.

già mi ricordo i problemi per trovare dell'aneto fresco....figuriamoci
una piantina di Stevia da trapiantare.
--
Post by felice_pago
Giovanni
Fatina_degli_Elfi
2012-05-02 20:39:14 UTC
Post by Giovanni
boh ognuno spende come vuole. ci sono tante cose che io non
compro...questa mi piace.
Perché ti senti sempre giudicato?
Dovresti riflettere su questo tuo modo di atteggiarti, polemico e
costantemente sulla difensiva.
Non giudico mica il fatto che ti piaccia lo Stevia, solo volevo farti
notare che i prezzi all'estero sono tali a quelli in Italia, più o meno.
Per il resto non ho indagato molto e non so quale composizione chimica
abbiano i prodotti venduti in Italia, se, cioè, siano addizionati di
altro oppure trattasi di stevia pura.
Non saprei dirti, mi attengo a quanto letto di sfuggita sulle etichette.
Post by Giovanni
un caffè
un maxibon comprato al supermercato (ho fatto merenda coi bambini che
avevano ancora fame)
due bicchierini di limoncello (per provare la differenza tra i due tipi)
un piatto di insalata con mais pomodoro olive mozzarella origano olio
due fette di pane fatto in casa
Non voglio giudicare la tua alimentazione, ma non la trovo tanto bilanciata.
Se affermi di mangiare così alla prossima donazione di sangue verrai
rimandato subito a casa, questo è certo.
Dieta ipocalorica e molto squilibrata, non credo tu possa continuare per
molto considerando, da quanto ho capito, che doni sangue.
Riflettici.
Post by Giovanni
a dire la verità stamattina nel caffè ci ho messo il brown sugar, non la
Stevia :-)
Io lo prendo amaro, per cui il problema dolficante non esiste.
Post by Giovanni
100 gr è tanto. prima dobbiamo chiarischi su questa faccenda dei pesi.
100 gr peso netto, visto in vendita su un sito online che lo spacciava
per stevia pura. Fatti un giro su ebay, ad esempio, ne troverai tanti,
molti made in USA, tutta stevia pura. Ho controllato le brand, sembrano
tutte affidabili. Ma ovviamente, senza avere sott'occhio le etichette
non saprei dirti.
Giampaolo Natali
2012-05-02 21:15:11 UTC
Post by Giovanni
Post by Giampaolo Natali
44,55 centesimi di euro...........
Meglio lo zucchero :-) :-) :-)
sì, mi sono fatto il calcolo anche io.
certo che con lo zucchero si risparmia molto.
ma il gusto è diverso e, anche, con lo zucchero in genere non ti metti
ad andarci particolarmente cauto. con la Stevia sì, e non tanto per il
costo quanto per il fatto che se non stai attento (ne basta
pochissimo!) iperdolcifichi tutto.
poi ognuno sceglie come spendere i soldi. delle persone non possono
vivere senza polpa Mutti o Annalisa, alcune senza una bistecca come si
deve, altre senza ciauscolo dell'agriturismo, altre ancora trovano
sollazzo nella Stevia :-)
Post by Giampaolo Natali
Giovanni
La mia non è una critica a qualcuno. E' semplicemente il calcolo economico
per l'uso dello zucchero e la stevia. Per capire quanto costa l'uno rispetto
all'altro dolcificante. La chiosa "meglio lo zucchero" era esclusivamente
riferita a me che, non avendo problemi di glicemia, posso continuare ad
usarlo come prima.

Non ho mai criticato, nè lo farò mai, l'uso del danaro che ne fanno gli
altri. Ti dirò di più:
quello che segue è un dogma per me:
con i propri soldi, le proprie cose, la propria vita ognuno ha il sacrosanto
diritto di farne quello che vuole.
Punto!!.
--
Giampaolo Natali

***@alice.it
Giovanni
2012-05-02 22:56:21 UTC
Post by Giampaolo Natali
con i propri soldi, le proprie cose, la propria vita ognuno ha il sacrosanto
diritto di farne quello che vuole.
Punto!!.
siamo d'accordissimo. sono per le libertà personali.

:)
--
Post by Giampaolo Natali
Giovanni
Giovanni
2012-05-02 23:02:15 UTC
Post by Fatina_degli_Elfi
Post by Giovanni
boh ognuno spende come vuole. ci sono tante cose che io non
compro...questa mi piace.
Perché ti senti sempre giudicato?
non mi avevi forse scritto "Ti sfido..." ?
Post by Fatina_degli_Elfi
Non giudico mica il fatto che ti piaccia lo Stevia, solo volevo farti
notare che i prezzi all'estero sono tali a quelli in Italia, più o meno.
non lo sono, finché non mi sono chiari i tuoi conti che, ripeto, secondo
me hanno un qualcosa di strano sul "peso".
Post by Fatina_degli_Elfi
Per il resto non ho indagato molto e non so quale composizione chimica
abbiano i prodotti venduti in Italia, se, cioè, siano addizionati di
altro oppure trattasi di stevia pura.
Non saprei dirti, mi attengo a quanto letto di sfuggita sulle etichette.
eh vabbè è come comprare cocaina purissima o tagliata :-)))
Post by Fatina_degli_Elfi
Se affermi di mangiare così alla prossima donazione di sangue verrai
rimandato subito a casa, questo è certo.
ho sempre delle analisi perfette, invece boh.
Post by Fatina_degli_Elfi
Dieta ipocalorica e molto squilibrata, non credo tu possa continuare per
molto considerando, da quanto ho capito, che doni sangue.
Riflettici.
ma io non mangio sempre sempre così...oggi è capitato.

in genere quando sto solo faccio una colazione nulla, magari un pranzo
decente, una merenda nulla (o magari sgranocchio qualcosa), una cena
parca, forse uno spuntino di mezzanotte.
Post by Fatina_degli_Elfi
Post by Giovanni
a dire la verità stamattina nel caffè ci ho messo il brown sugar, non la
Stevia :-)
Io lo prendo amaro, per cui il problema dolficante non esiste.
il caffè fa già schifo di per sé, io un po' di dolce ce lo voglio.
ma sto diminuendo, forse finirò pure io come te (speriamo di no! :p )
Post by Fatina_degli_Elfi
Post by Giovanni
100 gr è tanto. prima dobbiamo chiarischi su questa faccenda dei pesi.
100 gr peso netto, visto in vendita su un sito online che lo spacciava
per stevia pura. Fatti un giro su ebay, ad esempio, ne troverai tanti,
molti made in USA, tutta stevia pura. Ho controllato le brand, sembrano
tutte affidabili. Ma ovviamente, senza avere sott'occhio le etichette
non saprei dirti.
no no io i giri me li sono fatti e non ho visto confezioni "immense" di
Stevia pura. ripeto, 100 gr, considerando che il mio "litro di Stevia"
ne pesa 75, dovrebbe essere 1 litro e 3...insomma quasi una bottiglia di
coca cola....
--
Post by Fatina_degli_Elfi
Giovanni
felice_pago
2012-05-03 09:31:54 UTC
Post by Giovanni
Post by felice_pago
segnatevi pure questa, magari in infusione assieme :)
http://ecogreentips.org/category/fai-da-te-e-riciclo/page/3/
sì sì il problema è che non è facile reperirla.
non è come il basilico che lo trovi al supermercato...anche la
pianticella ormai.
già mi ricordo i problemi per trovare dell'aneto fresco....figuriamoci
una piantina di Stevia da trapiantare.
la stevia si trova, sabato vado in un vivaio enorme, e spero

per la gynostemma sara' piu' difficile, credo

ah la stevia ne ho vista un'altra in farmacia come compresse,
iniziale del prodotto K, la farmacista, amica, dice che non si
sciolgono,
e la polvere e' meglio


felice pago

erbivoro
.
Fatina_degli_Elfi
2012-05-03 11:03:31 UTC
Post by Giovanni
no no io i giri me li sono fatti e non ho visto confezioni "immense" di
Stevia pura. ripeto, 100 gr, considerando che il mio "litro di Stevia"
ne pesa 75, dovrebbe essere 1 litro e 3...insomma quasi una bottiglia di
coca cola....
Effettivamente controllando le etichette la Truvìa di Eridania pare
addizionata, per cui ogni bustina che equivale a 1 cucchiaino da caffè
di zucchero contiene solo lo 0,05 mg di stevia.
Chi l'ha provata mi ha detto che una bustina dolcifica pochissimo, molto
meno di una pari bustina di altro X dolcificante.
Ma, non si tratta di stevia purissima:
http://www.truvia.it/Ingredienti/
contiene: eritritolo e glicosidi steviolici.

Non per fare pubblicità, ma il paragone riferito:
2 bustine Mivida dolcificano il doppio di due bustine Truvìa
su tazzona di bevanda calda. Sono curiosa di verificare a questo punto,
ma già le premesse non sono buone.
Nessun retrogusto riferito, anzi assenza di aroma sgradevole o 'amaro'.
Uguale gli altri dolcificanti.
Le altre confezioni di Stevia che ho visto in vendita sono in parte
addizionate di qualcosa, presumo gli stessi ingredienti di cui sopra o
simili,
o ancora altri dolficanti sintetici.
La stevia pura dolcifica di più?
Ho letto notizie interessanti sulla stessa: non crea dipendenza,
dolcifica moltissimo se pura (da verificare questo), ha retrogusto
leggermente 'liquirizioso'.
Non incide sull'indice glicemico (cosa importante).
Per il resto fa tutto quello che di norma fa un dolcificante sintetico:
calorie zero, colesterolo sotto controllo, non agevola la formazione di
carie dentale etc...
Il dolcificante Tic, sempre venduto da Eridania, dolcifica
mostruosamente, questo posso dirlo in quanto l'ho provato.
Una minuscola goccia rende quasi imbevibile una tazzina di caffé
normale, per un cappuccino (ma doppio!) potrebbe anche andare.
Per cui mi chiedo: a che pro ricorrere alla stevia?
A parte il fatto positivo che non lascia tracce nell'organismo, è
naturale (quando non addizionata), per il resto: dolcifica meno di un
prodotto sintetico e costa almeno il doppio.
Queste le info che ho, ma dato che sono curiosa vorrei che mi
delucidassi merito.
Dove hai trovato la stevia pura? E quanto dolcifica?
retrogusto?

grazie e scusa se approfitto, ma oramai voglio indagare ;-)
Giovanni
2012-05-03 20:46:51 UTC
Post by Fatina_degli_Elfi
2 bustine Mivida dolcificano il doppio di due bustine Truvìa
...

non ti seguo (perché non conosco l'argomento così bene)

La Stevia è di sicuro naturale al 100%. Queste due altre cose quantomeno
non le conosco.
Post by Fatina_degli_Elfi
Nessun retrogusto riferito, anzi assenza di aroma sgradevole o 'amaro'.
beh neanche l'aspartame ha un vero "retrogusto"...ma proprio il suo "non
sapere di zucchero normale" alla fine è un sapore. E a uno può anche non
piacere.

Per la Stevia, uno può tollerare quel retrogusto o addirittura può
piacergli. Dipende dai gusti.
Post by Fatina_degli_Elfi
Ho letto notizie interessanti sulla stessa: non crea dipendenza,
[..]

Non solo: si può usare per i dolci (per le infornate insomma).
(l'aspartame no, non dolcifica a "caldo")
Post by Fatina_degli_Elfi
Dove hai trovato la stevia pura? E quanto dolcifica?
retrogusto?
grazie e scusa se approfitto, ma oramai voglio indagare ;-)
:-)

Un mio amico mi aveva fatto provare la Stevia (pura), lui l'aveva presa
negli Stati Uniti. Me ne aveva regalata qualche bustina, e mi era piaciuta.
Mi ero informato, e visto che mio cugino andava in Svizzera per un
colloquio di lavoro mi sono fatto portare della Stevia. Lì (non è UE) è
legale da anni.

Quindi ho proprio questo:

http://www.monfavori.ch/en-product_details-391-4-2937

pagato proprio quella cifra, ossia 13 CHF = 10,8 € (certo, decimo più
decimo meno)

Dolcifica molto. Il retrogusto naturalmente dipende da come lo usi:

nel caffè non si sente
nel thè...come nel thè non ti metti ad usare un miele all'arancio per un
english breakfast con il latte, o un miele all'eucalipto con l'earl grey
(che ha dentro il bergamotto, un agrume), così non usi la Stevia che cmq
sa un po' (poco) di "radice" (tipo anice, o liquirizia, o ouzo, o aneto,
o mastika...etc.).

per le fragole anche non ha senso secondo me usarlo. per le fragole (chi
lo fa) ha senso mettere zucchero semolato normale, per una serie di
motivi. anche perché dovresti mettere così poca stevia, ma così poca,
che sarebbe impossibile non metterne troppa (dolcifica tanto).

in ogni cosa (principalmente la uso per il thè) ne basta proprio una
puntina di puntina...


Da novembre è stata legalizzata anche nella UE, quindi la dovresti
trovare (costosa...) anche nelle Coop (io non frequento naturalmente) o
in locali erboristici, ayurvedici, quella roba insomma....


ciao
--
Post by Fatina_degli_Elfi
Giovanni
Giovanni
2012-05-03 20:47:40 UTC
Post by felice_pago
la stevia si trova, sabato vado in un vivaio enorme, e spero
fammi sapere!
Post by felice_pago
per la gynostemma sara' piu' difficile, credo
cos'è?
Post by felice_pago
ah la stevia ne ho vista un'altra in farmacia come compresse,
iniziale del prodotto K, la farmacista, amica, dice che non si
sciolgono,
e la polvere e' meglio
GGG (se sei romano capisci)

ciao :-)
--
Post by felice_pago
Giovanni
Giampaolo Natali
2012-05-04 07:55:12 UTC
Post by Giovanni
Post by Fatina_degli_Elfi
2 bustine Mivida dolcificano il doppio di due bustine Truvìa
...
non ti seguo (perché non conosco l'argomento così bene)
La Stevia è di sicuro naturale al 100%. Queste due altre cose
quantomeno non le conosco.
Post by Fatina_degli_Elfi
Nessun retrogusto riferito, anzi assenza di aroma sgradevole o 'amaro'.
beh neanche l'aspartame ha un vero "retrogusto"...ma proprio il suo
"non sapere di zucchero normale" alla fine è un sapore. E a uno può
anche non piacere.
Per la Stevia, uno può tollerare quel retrogusto o addirittura può
piacergli. Dipende dai gusti.
Post by Fatina_degli_Elfi
Ho letto notizie interessanti sulla stessa: non crea dipendenza,
[..]
Non solo: si può usare per i dolci (per le infornate insomma).
(l'aspartame no, non dolcifica a "caldo")
Post by Fatina_degli_Elfi
Dove hai trovato la stevia pura? E quanto dolcifica?
retrogusto?
grazie e scusa se approfitto, ma oramai voglio indagare ;-)
:-)
Un mio amico mi aveva fatto provare la Stevia (pura), lui l'aveva
presa negli Stati Uniti. Me ne aveva regalata qualche bustina, e mi
era piaciuta. Mi ero informato, e visto che mio cugino andava in
Svizzera per un colloquio di lavoro mi sono fatto portare della
Stevia. Lì (non è UE) è legale da anni.
http://www.monfavori.ch/en-product_details-391-4-2937
pagato proprio quella cifra, ossia 13 CHF = 10,8 € (certo, decimo più
decimo meno)
OK, ma quella confezione non è di stevia pura al 100%
Il principio attivo è pari al 12,5%
Se la vuoi pura devi acquistare la confezione da 30 grammi.

Vai sul sito della ditta Assugrin e puoi verificare.
--
Giampaolo Natali

***@alice.it
< Pagina Precedente Pagina Successiva >
Pagina 3 di 4