Discussione:
Mortaio e pestello: uso e pulizia
(troppo vecchio per rispondere)
dacav
2018-04-14 13:22:04 UTC
Permalink
Raw Message
Ciao it.hobby.cucina,

Sono nuovo di qui. Mi pare di vedere che questo NG è ancora piuttosto
attivo! Un saluto a tutti.

Io e mia moglie abbiamo acquistato un mortaio ed un pestello, avendo sentito
dire che è un ottimo strumento per macinare spezie e erbe aromatiche,
mantenendone i sapori e senza scaldarle (come farebbe un robot da cucina).

Il pestello è in granito, ma la superficie interna parrebbe piuttosto
liscia. Chissà se il tempo lo renderà più ruvido… o magari ancora più
levigato.

Venendo al punto, ho sentito pareri discordanti sul come pulirlo. C'è chi
suggerisce di usare solo il riso o il sale, c'è chi dice che il lavaggio con
detersivi è ok (purché il detersivo sia poco e/o delicato)

Quali sono i vostri pareri discordanti?
Slayer99
2018-04-14 19:04:05 UTC
Permalink
Raw Message
Post by dacav
Venendo al punto, ho sentito pareri discordanti sul come pulirlo. C'è chi
suggerisce di usare solo il riso o il sale
Ma perche' mai questa cosa?
Post by dacav
c'è chi dice che il lavaggio con
detersivi è ok (purché il detersivo sia poco e/o delicato)
Per quale motivo la lavastoviglie non dovrebbe andare bene? Il mio
pestello in granito e' caduto e si e' spezzato in due, rimesso insieme
con colla epossidica da granito e lo metto regolarmente in lavastoviglie.

Tutti i miei ripiani della cucina sono in granito ed uso i prodotti piu'
adatti per l'igiene, e' un materiale estremamente impervio.

Diverso ovviamente il caso del marmo
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Slayer99
2018-04-14 21:47:37 UTC
Permalink
Raw Message
Post by dacav
Io e mia moglie abbiamo acquistato un mortaio ed un pestello, avendo sentito
dire che è un ottimo strumento per macinare spezie e erbe aromatiche,
mantenendone i sapori e senza scaldarle (come farebbe un robot da cucina).
Comunque fammi aggiungere - e' bellissimo usare un pestello, con i
bambini, fare il pesto, etc etc

Tuttavia - a meno di non essere proprio meldestri - con i dovuti
accorgimenti un robot da cucina, va benissimo per fare il pesto o
simili. Farlo funzionare ad impulso, refrigerare la lama e la scatola e
gli ingredienti prima etc

Ogni tanto raccogliamo il basilico e mettiamo insieme 3, 3.5kg di
foglie. Hai voglia a fare tutto con il pestello...

https://imgur.com/a/UuJyg
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Mardot
2018-04-15 12:42:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Comunque fammi aggiungere - e' bellissimo usare un pestello, con i
bambini, fare il pesto, etc etc
Tuttavia - a meno di non essere proprio meldestri - con i dovuti
accorgimenti un robot da cucina, va benissimo per fare il pesto o
simili. Farlo funzionare ad impulso, refrigerare la lama e la scatola e
gli ingredienti prima etc
Ogni tanto raccogliamo il basilico e mettiamo insieme 3, 3.5kg di
foglie. Hai voglia a fare tutto con il pestello...
https://imgur.com/a/UuJyg
1) - tutte quelle foglie della foto non arrivano nemmeno a 300g, altro
che 3,5kg....

2) - se fai il pesto con le noci, devi morire :-P

3) - quoto sul frullatore, non c'e' nulla di migliore
Slayer99
2018-04-15 17:35:44 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
1) - tutte quelle foglie della foto non arrivano nemmeno a 300g, altro
che 3,5kg....
Quando ho fatto quella foto non so quante foglie avevamo e quante ce ne
erano ancora sul taovlo. In ogni caso sono ben piu' di 300g
Post by Mardot
2) - se fai il pesto con le noci, devi morire :-P
So che e' un argomento controverso ma a me piacciono. Inoltre il
disciplinare di produzione del Pesto Genovese le prevede come facoltative.
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
DDV
2018-04-16 06:46:09 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Post by Mardot
1) - tutte quelle foglie della foto non arrivano nemmeno a 300g, altro
che 3,5kg....
Quando ho fatto quella foto non so quante foglie avevamo e quante ce ne
erano ancora sul taovlo. In ogni caso sono ben piu' di 300g
Penso anch'io.

Dalla foto direi un po' più di 700, basandomi sui volumi che si vedono.

Quando mia nuora, che ha un'azienda di coltivazione del basilico, me ne da una confezione da 250 gr., dopo averlo pulito, lavato e asciugato, la quantità utilizzabile è inferiore a quella di una dei tuoi contenitori.
Post by Slayer99
Post by Mardot
2) - se fai il pesto con le noci, devi morire :-P
So che e' un argomento controverso ma a me piacciono. Inoltre il
disciplinare di produzione del Pesto Genovese le prevede come facoltative.
Vero, perché le noci costavano meno...
Mai provato per pigrizia mentale e perché penso che le noci, leggermente più amarognole dei pinoli, possano alterare il sapore del "mio" pesto, ma dovrei farlo almeno una volta, per vedere l'effetto che fa:-)

Ho le foglie di basilico lavate e asciugate sul tavolo, pronte per fare il pesto, ma NON ho noci.

Sarà per la prossima volta.

Per quel che riguarda il mortaio invece, vorrei avere la forza e la voglia di usarlo, ma oltre la quantità del pesto per quattro persone mi cede il fisico... penso però che, nonostante il mixer sia molto valido, non raggiunga mai il sapore di un pesto "pestellato" nel mortaio.

DDV
Mardot
2018-04-16 07:01:28 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Post by Slayer99
Post by Mardot
1) - tutte quelle foglie della foto non arrivano nemmeno a 300g, altro
che 3,5kg....
Quando ho fatto quella foto non so quante foglie avevamo e quante ce ne
erano ancora sul taovlo. In ogni caso sono ben piu' di 300g
Penso anch'io.
Dalla foto direi un po' più di 700, basandomi sui volumi che si vedono.
Quando mia nuora, che ha un'azienda di coltivazione del basilico, me ne da una confezione da 250 gr., dopo averlo pulito, lavato e asciugato, la quantità utilizzabile è inferiore a quella di una dei tuoi contenitori.
e' molto probabile che la quantita' (volume) sia inferiore, perche' le
foglie del nostro basilico sono la meta' di quelle del basilico della foto

la prossima volta che pulisco uno/due mazzi (l'ho fatto ieri sera
purtroppo) faccio la foto alla bilancia....

300g sono ovviamente poche, ma la somma di quelle due ciotole non arriva
a 5-600g con il nostro basilico (solo foglie, no gambi) ben asciutto e
fresco (foglia distesa non arriciata)
Post by DDV
Post by Slayer99
Post by Mardot
2) - se fai il pesto con le noci, devi morire :-P
So che e' un argomento controverso ma a me piacciono. Inoltre il
disciplinare di produzione del Pesto Genovese le prevede come facoltative.
Vero, perché le noci costavano meno...
Mai provato per pigrizia mentale e perché penso che le noci, leggermente più amarognole dei pinoli, possano alterare il sapore del "mio" pesto, ma dovrei farlo almeno una volta, per vedere l'effetto che fa:-)
Non altera il sapore, lo stravolgono.
Post by DDV
Ho le foglie di basilico lavate e asciugate sul tavolo, pronte per fare il pesto, ma NON ho noci.
Sarà per la prossima volta.
Oltre alle noci, ho provato anche la soluzione con pinoli tostati. Data
in pasto a gente che capisce niente di cibo il risultato e' stato:
"spettacolo! grandissimo! che pesto!". Non avrei potuto dimostrare
meglio che e' una cagata....
Post by DDV
Per quel che riguarda il mortaio invece, vorrei avere la forza e la voglia di usarlo, ma oltre la quantità del pesto per quattro persone mi cede il fisico... penso però che, nonostante il mixer sia molto valido, non raggiunga mai il sapore di un pesto "pestellato" nel mortaio.
Tutte balle (provate e comprovate), la consistenza del pesto prodotto da
un buon frullino e' inarrivabile per qualunque pestello/mortaio.

Ovviamente, il formaggio va grattugiato, non frullato, quindi aggiunto dopo.
Ghost Dog
2018-04-16 08:02:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Oltre alle noci, ho provato anche la soluzione con pinoli tostati. Data
"spettacolo! grandissimo! che pesto!". Non avrei potuto dimostrare
meglio che e' una cagata....
Non capirò un cazzo ma a me il pesto con i pinoli leggerissimamente
tostati piace :)
ovviamente non è un pesto filologicamente corretto, ma è una variazione
che IMHO ci può stare
Post by Mardot
Tutte balle (provate e comprovate), la consistenza del pesto prodotto da
un buon frullino e' inarrivabile per qualunque pestello/mortaio.
non capirò un cazzo per la seconda volta, ma a me la consistenza del
pesto pestato col pestello (che frase musicale!) sembra diversa del
pesto frullato con il frullino (che è pure meno musicale!) e mi piace un
po' di più.
Raido
2018-04-16 08:20:31 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ghost Dog
Post by Mardot
Oltre alle noci, ho provato anche la soluzione con pinoli tostati. Data
"spettacolo! grandissimo! che pesto!". Non avrei potuto dimostrare
meglio che e' una cagata....
Non capirò un cazzo ma a me il pesto con i pinoli leggerissimamente
tostati piace :)
ovviamente non è un pesto filologicamente corretto, ma è una variazione
che IMHO ci può stare
Post by Mardot
Tutte balle (provate e comprovate), la consistenza del pesto
prodotto da
Post by Ghost Dog
Post by Mardot
un buon frullino e' inarrivabile per qualunque pestello/mortaio.
non capirò un cazzo per la seconda volta, ma a me la consistenza del
pesto pestato col pestello (che frase musicale!) sembra diversa del
pesto frullato con il frullino (che è pure meno musicale!) e mi piace un
po' di più.
Il bello e' che aveva chiesto come lavare il mortaio :-) :-) :-)
--
Raido
Immeritatamente_pll
Ghost Dog
2018-04-16 08:27:28 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Raido
Il bello e' che aveva chiesto come lavare il mortaio :-) :-) :-)
hai ragione, mi ero dimenticato.
Io lo lavo come un qualsiasi piatto sotto l'acqua corrente, ci metto
pure una goccia di detersivo, e non mi è mai esploso in faccia.
GD
Mardot
2018-04-16 08:20:53 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ghost Dog
Post by Mardot
Oltre alle noci, ho provato anche la soluzione con pinoli tostati.
Data in pasto a gente che capisce niente di cibo il risultato e'
stato: "spettacolo! grandissimo! che pesto!". Non avrei potuto
dimostrare meglio che e' una cagata....
Non capirò un cazzo ma a me il pesto con i pinoli leggerissimamente
tostati piace :)
beh, tu provieni dalle terre barbare che mettono il limone sul pesce,
quindi.... :-)
Post by Ghost Dog
ovviamente non è un pesto filologicamente corretto, ma è una variazione
che IMHO ci può stare
ma non e' questione di essere piu' o meno filologicamente corretti, e'
evidente che il pinolo, che gia' di suo e' un prodotto ottimo, tostato
sia buonissimo, ma e' altrettanto vero che quel sapore ha una quota di
invasione sul resto degli ingredienti importante, a quel punto puoi
mettere la rucola al posto del basilico e sei a posto
Post by Ghost Dog
Post by Mardot
Tutte balle (provate e comprovate), la consistenza del pesto prodotto
da un buon frullino e' inarrivabile per qualunque pestello/mortaio.
non capirò un cazzo per la seconda volta, ma a me la consistenza del
pesto pestato col pestello (che frase musicale!) sembra diversa del
pesto frullato con il frullino (che è pure meno musicale!) e mi piace un
po' di più.
questo sono gusti personali e ci puo' stare, sono totalmente diversi i
risultati, infatti

a me il pesto piace il piu' atomico possibile

non mi piace sentire parti piu' o meno grossolane, ODIO vedere
coriandoli di basilico piu' grossi di un micron.... non parliamo dei
pinoli che per me devono essere totalmente atomizzati....

il pesto dev'essere un piatto dove la pasta e' perfettamente avvolta
dalla salsa senza che la lingua avverta il benche' minimo ostacolo, nel
sentire la pasta
Ghost Dog
2018-04-16 08:32:40 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by Ghost Dog
Non capirò un cazzo ma a me il pesto con i pinoli leggerissimamente
tostati piace :)
beh, tu provieni dalle terre barbare che mettono il limone sul pesce,
quindi.... :-)
non capirò un cazzo per la terza volta, ma a me CERTO pesce piace con
una goccia di limone, e pure l'aragosta con la maionese!!!!!
Post by Mardot
Post by Ghost Dog
ovviamente non è un pesto filologicamente corretto, ma è una
variazione che IMHO ci può stare
ma non e' questione di essere piu' o meno filologicamente corretti, e'
evidente che il pinolo, che gia' di suo e' un prodotto ottimo, tostato
sia buonissimo, ma e' altrettanto vero che quel sapore ha una quota di
invasione sul resto degli ingredienti importante, a quel punto puoi
mettere la rucola al posto del basilico e sei a posto
Dipende quanto lo tosti e quanto ne emtti.
Li la differenza la fa la mano cheai.
A proposito di "mano" benedetta,continuo l'OT e ti racconto che sabato
sera ero a Bardolino per il Vinitaly e sono andato a mangiare in un
ristorante stellato del posto, "La veranda del Color": al di la di
alcune sbavature, cosa mi ha impressionato è stata la "mano" dello chef:
piatti perfettamente bilanciati come sapidità ed abbinamento dei sapori,
che si combinavano in modo perfetto, senza prevaricazioni e con armonia,
con risultati strepitosi per il piacere che davano nonostante fossero
relaitvamente semplici.
penaso che risultati così si possano ottenere solo se nasci con un
grande talento e palato, e dimostrano che la grande cucina puoi farla
anche senza buttarti nel molecolare.
Mardot
2018-04-16 09:39:56 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ghost Dog
Post by Mardot
Post by Ghost Dog
Non capirò un cazzo ma a me il pesto con i pinoli leggerissimamente
tostati piace :)
beh, tu provieni dalle terre barbare che mettono il limone sul pesce,
quindi.... :-)
non capirò un cazzo per la terza volta, ma a me CERTO pesce piace con
una goccia di limone, e pure l'aragosta con la maionese!!!!!
:-D
Post by Ghost Dog
Post by Mardot
Post by Ghost Dog
ovviamente non è un pesto filologicamente corretto, ma è una
variazione che IMHO ci può stare
ma non e' questione di essere piu' o meno filologicamente corretti, e'
evidente che il pinolo, che gia' di suo e' un prodotto ottimo, tostato
sia buonissimo, ma e' altrettanto vero che quel sapore ha una quota di
invasione sul resto degli ingredienti importante, a quel punto puoi
mettere la rucola al posto del basilico e sei a posto
Dipende quanto lo tosti e quanto ne emtti.
Li la differenza la fa la mano cheai.
eh ok, ma stiamo parlando di pesto, una salsa a freddo con una buona
componente di aglio, se tosti o non tosti i pinoli la differenza e' netta

poi, ripeto, non e' questione di giusto o sbagliato, ma proprio di
gusto, io preferisco non tostarli, oppure tostarli e poi fare il pesto
con la rucola (non era mica uno scherzo), ma il basilico mi piace
sentirlo, tanto, forte, metto anche discretamente poco formaggio e aglio
in rapporto a tante versioni di pesto che leggo/sento/mangio in giro
Post by Ghost Dog
A proposito di "mano" benedetta,continuo l'OT e ti racconto che  sabato
sera ero a Bardolino per il Vinitaly e sono andato a mangiare in un
ristorante stellato del posto, "La veranda del Color": al di la di
piatti perfettamente bilanciati come sapidità ed abbinamento dei sapori,
che si combinavano in modo perfetto, senza prevaricazioni e con armonia,
con risultati strepitosi per il piacere che davano nonostante fossero
relaitvamente semplici.
penaso che risultati così si possano ottenere solo se nasci con un
grande talento e palato, e dimostrano che la grande cucina puoi farla
anche senza buttarti nel molecolare.
Sono d'accordo, che cosa hai mangiato?
Ghost Dog
2018-04-16 09:54:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Sono d'accordo, che cosa hai mangiato?
il menù a base di pesce e, stendendo un velo pietoso sulla lunghezza del
nome del piatto, ho rpeso questo:
:
Cernia in Ceviche, Coulis di Pomodoro
Crudo, Guacamole e Peperoni Corno

La Coulis di pomoro crudo era una cosa da cadere dalla sedia, che legava
perfettamente gli altri ingredienti, il primo assaggio ci ha fatto
capire che il livello della cucina sarebbe stato eccezionale

Fagottini di Pasta Fresca Ripieni di Scarola
e Sapori Partenopei Serviti su Crema di
Cavolfiore con Sentore di Ricci di Mare
Bocconcini di Scorfano Scottato

In questa piatto la crema di cavolfiore, molto semplice, era il tocco
geniale: ha legato tutti gli altri sapori esaltandoli senza coprirli.

Spigola di Lenza Cotta Sulla Pelle, Servito
su Crema Sedano Rapa, Crumble all’Aglio
Nero, Salicornia e Ristretto di Bouillabaisse

anche qui un dialogo tra i sapori bilanciato e con una ottima
interazione, con una menzione speciale alla cottura della spigola: perfetta

Cannolo Farcito con Ricotta di Pecora,
Crema di Limone, Mandorle e Gelato
all’Amaretto di Lazzaroni

ottimo dessert, il gelato all'amaretto una chicca.
Mardot
2018-04-16 13:58:44 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ghost Dog
Post by Mardot
Sono d'accordo, che cosa hai mangiato?
il menù a base di pesce e, stendendo un velo pietoso sulla lunghezza del
Cernia in Ceviche, Coulis di Pomodoro
Crudo,  Guacamole e Peperoni Corno
La Coulis di pomoro crudo era una cosa da cadere dalla sedia, che legava
perfettamente gli altri ingredienti, il primo assaggio ci ha fatto
capire che il livello della cucina sarebbe stato eccezionale
Fagottini di Pasta Fresca Ripieni di Scarola
e Sapori Partenopei Serviti su Crema di
Cavolfiore con Sentore di Ricci di Mare
Bocconcini di Scorfano Scottato
In questa piatto la crema di cavolfiore, molto semplice, era il tocco
geniale: ha legato tutti gli altri sapori esaltandoli senza coprirli.
Spigola di Lenza Cotta Sulla Pelle, Servito
su Crema Sedano Rapa, Crumble all’Aglio
Nero, Salicornia e Ristretto di Bouillabaisse
anche qui un dialogo tra i sapori bilanciato e con una ottima
interazione, con una menzione speciale alla cottura della spigola: perfetta
Cannolo Farcito con Ricotta di Pecora,
Crema di Limone, Mandorle e Gelato
all’Amaretto di Lazzaroni
ottimo dessert, il gelato all'amaretto una chicca.
Beh, non si puo' dire che ti sia trattenuto!

Bel pasto, e pure a livello tipologico molto variegato, il fatto che tu
dica che i sapori erano bilanciati conferma che il cuoco era davvero
manico, altrimenti una persona normale con quegli incroci farebbe un
disastro.

Due annotazioni:

La prima, mi piacerebbe che un pasto cosi' mi fosse servito senza che io
lo dovessi scegliere, perche' probabilmente avendo a disposizione piu'
alternative, magari mi perderei queste prelibatezze, cadendo (e
sbagliando) su composizioni piu' tradizionali (o almeno piu' vicine alle
abitudini)

La seconda, tendenzialmente non mi ispira andare a mangiare pesce di
mare lontano dal mare. Poi so benissimo che i mercati... i grandi
ristoranti.... il pesce fresco... ecc... ma di mio se vado a Bardolino o
mangio di lago o mangio di terra, non riesco a cambiare questo tipo di
approccio.
Ghost Dog
2018-04-16 14:20:09 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by Ghost Dog
Post by Mardot
Sono d'accordo, che cosa hai mangiato?
il menù a base di pesce e, stendendo un velo pietoso sulla lunghezza
Cernia in Ceviche, Coulis di Pomodoro
Crudo,  Guacamole e Peperoni Corno
La Coulis di pomoro crudo era una cosa da cadere dalla sedia, che
legava perfettamente gli altri ingredienti, il primo assaggio ci ha
fatto capire che il livello della cucina sarebbe stato eccezionale
Fagottini di Pasta Fresca Ripieni di Scarola
e Sapori Partenopei Serviti su Crema di
Cavolfiore con Sentore di Ricci di Mare
Bocconcini di Scorfano Scottato
In questa piatto la crema di cavolfiore, molto semplice, era il tocco
geniale: ha legato tutti gli altri sapori esaltandoli senza coprirli.
Spigola di Lenza Cotta Sulla Pelle, Servito
su Crema Sedano Rapa, Crumble all’Aglio
Nero, Salicornia e Ristretto di Bouillabaisse
anche qui un dialogo tra i sapori bilanciato e con una ottima
interazione, con una menzione speciale alla cottura della spigola: perfetta
Cannolo Farcito con Ricotta di Pecora,
Crema di Limone, Mandorle e Gelato
all’Amaretto di Lazzaroni
ottimo dessert, il gelato all'amaretto una chicca.
Beh, non si puo' dire che ti sia trattenuto!
Bel pasto, e pure a livello tipologico molto variegato, il fatto che tu
dica che i sapori erano bilanciati conferma che il cuoco era davvero
manico, altrimenti una persona normale con quegli incroci farebbe un
disastro.
La prima, mi piacerebbe che un pasto cosi' mi fosse servito senza che io
lo dovessi scegliere, perche' probabilmente avendo a disposizione piu'
alternative, magari mi perderei queste prelibatezze, cadendo (e
sbagliando) su composizioni piu' tradizionali (o almeno piu' vicine alle
abitudini)
E' un menù degustazione, quindi ottimizzato dallo chef.
Come ho scritto ci sono stati anche lati negativi, primo tra tutti le
quantità risicate al limite del ridicolo!
Va bene che non sei un'osteria ma un cucchiaio di roba in più me la puoi
anche dare,non ci siamo alzati con la fame solo perchè il dolce, con il
cannolo a base di ricotta, sazia molto
Post by Mardot
La seconda, tendenzialmente non mi ispira andare a mangiare pesce di
mare lontano dal mare. Poi so benissimo che i mercati... i grandi
ristoranti.... il pesce fresco... ecc... ma di mio se vado a Bardolino o
mangio di lago o mangio di terra, non riesco a cambiare questo tipo di
approccio.
Purtroppo ormai il pesce fresco è più facile trovarlo a Milano che a
Genova, ma ti confesso che abbiamo scelto di andare in un ristorante di
"livello" perchè in 10 anni a Bardolino non sono mai riuscito a mangiare
bene stando in paese: il turismo tedesco/olandese ha azzerato la qualità
nonostante i prezzi molto alti. E poi, da buon piemontese, quando vedo
il pesce no riesco a resistere (anche se quando ho visto come si
presentava il maialino da latte in crosta che ha scelto un vicino di
tavolo, ho avuto dei ripensamenti)
Elwood
2018-04-16 14:58:09 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ghost Dog
E' un menù degustazione, quindi ottimizzato dallo chef.
Come ho scritto ci sono stati anche lati negativi, primo tra tutti le
quantità risicate al limite del ridicolo!
Eh eh, io penso ogni volta lo stesso: "facciamo una portata in più che tanto nei ristoranti "gourmet" portano un boccone per ogni piatto", e poi finisce che mangio un sacco comunque.

Dipende chiaramente dalle aspettative di ognuno, ma alla fine non mi è mai successo di andarmene con la fame da un ristorante con menu degustazione.
--
Elwood (Peter S.)
Mardot
2018-04-17 06:30:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
Post by Ghost Dog
E' un menù degustazione, quindi ottimizzato dallo chef.
Come ho scritto ci sono stati anche lati negativi, primo tra tutti le
quantità risicate al limite del ridicolo!
Eh eh, io penso ogni volta lo stesso: "facciamo una portata in più che tanto nei ristoranti "gourmet" portano un boccone per ogni piatto", e poi finisce che mangio un sacco comunque.
Dipende chiaramente dalle aspettative di ognuno, ma alla fine non mi è mai successo di andarmene con la fame da un ristorante con menu degustazione.
A me e' successo di mangiare da Pierangelini a San Vincenzo e poi appena
uscito di farmi una pizza.
Elwood
2018-04-16 11:47:44 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ghost Dog
penaso che risultati così si possano ottenere solo se nasci con un
grande talento e palato, e dimostrano che la grande cucina puoi farla
Come si chiamava il posto, "La veranda"? Porca miseria, ho mangiato a Garda il sabato santo, ed ero indeciso fra il ristorante in cui ho mangiato, comunque ottimo, e qualche altro nella zona che era stellato :-(
Se non ricordo male "la veranda" era pieno...

Io sono andato a questo ristorante "regio patio", e devo dire che sono rimasto contento proprio. Pochi fronzoli ma tecnicamente tutto buono.
Post by Ghost Dog
anche senza buttarti nel molecolare.
La cucina è sempre molecolare ;)
--
Elwood (Peter S.)
Ghost Dog
2018-04-16 12:46:51 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
Post by Ghost Dog
penaso che risultati così si possano ottenere solo se nasci con un
grande talento e palato, e dimostrano che la grande cucina puoi farla
Come si chiamava il posto, "La veranda"? Porca miseria, ho mangiato a Garda il sabato santo, ed ero indeciso fra il ristorante in cui ho mangiato, comunque ottimo, e qualche altro nella zona che era stellato :-(
Se non ricordo male "la veranda" era pieno...
Mi spiace per te :)
Post by Elwood
Io sono andato a questo ristorante "regio patio", e devo dire che sono rimasto contento proprio. Pochi fronzoli ma tecnicamente tutto buono.
Post by Ghost Dog
anche senza buttarti nel molecolare.
La cucina è sempre molecolare ;)
si ma non è che che devi sempre scomporlo in molecole il cibo :)
Elwood
2018-04-16 18:35:41 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ghost Dog
Mi spiace per te :)
Percepisco il tuo sommo dispiacere :D

Ma quindi era quel posto là? Perché non é impossibile ci ripassi nel futuro.
--
Elwood (Peter S.)
Ghost Dog
2018-04-17 06:25:33 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
Post by Ghost Dog
Mi spiace per te :)
Percepisco il tuo sommo dispiacere :D
Ma quindi era quel posto là? Perché non é impossibile ci ripassi nel futuro.
Era la Veranda del Color di Bardolino
Elwood
2018-04-16 09:45:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ghost Dog
non capirò un cazzo per la terza volta, ma a me CERTO pesce piace con
una goccia di limone, e pure l'aragosta con la maionese!!!!!
Spero almeno sia astice :)

L'astice con la maionese proprio non mi ispira, ma a dirla tutta io non amo la maionese.
L'astice con un po' di burro fuso, allora si, posso accettarla :)

Azz, ho voglia di astice adesso..
--
Elwood (Peter S.)
DDV
2018-04-16 08:42:41 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ghost Dog
Post by Mardot
Oltre alle noci, ho provato anche la soluzione con pinoli tostati. Data
"spettacolo! grandissimo! che pesto!". Non avrei potuto dimostrare
meglio che e' una cagata....
Non capirò un cazzo ma a me il pesto con i pinoli leggerissimamente
tostati piace :)
ovviamente non è un pesto filologicamente corretto, ma è una variazione
che IMHO ci può stare
Come detto la mia amica è ligurissima DOC e li tosta SEMPRE:-D
Post by Ghost Dog
Post by Mardot
Tutte balle (provate e comprovate), la consistenza del pesto prodotto da
un buon frullino e' inarrivabile per qualunque pestello/mortaio.
non capirò un cazzo per la seconda volta, ma a me la consistenza del
pesto pestato col pestello (che frase musicale!) sembra diversa del
pesto frullato con il frullino (che è pure meno musicale!) e mi piace un
po' di più.
Non capiremo un cactus nessuno dei due, ma la consistenza e soprattutto il sapore è diverso, suppongo perché col frullino i pezzetti di basilico vengono sminuzzati e rilasciano più liquido, poi possiamo discutere sino all'eternità che ognuno rimarrà del proprio parere...

Amen.

DDV
DDV
2018-04-16 08:36:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by DDV
Dalla foto direi un po' più di 700, basandomi sui volumi che si vedono.
Quando mia nuora, che ha un'azienda di coltivazione del basilico, me ne da una confezione da 250 gr., dopo averlo pulito, lavato e asciugato, la quantità utilizzabile è inferiore a quella di una dei tuoi contenitori.
e' molto probabile che la quantita' (volume) sia inferiore, perche' le
foglie del nostro basilico sono la meta' di quelle del basilico della foto
Probabile, alla dimensione delle foglie non avevo pensato...
Post by Mardot
la prossima volta che pulisco uno/due mazzi (l'ho fatto ieri sera
purtroppo) faccio la foto alla bilancia....
Ricordati!
Post by Mardot
300g sono ovviamente poche, ma la somma di quelle due ciotole non arriva
a 5-600g con il nostro basilico (solo foglie, no gambi) ben asciutto e
fresco (foglia distesa non arricciata)
Ecco, anch'io lo faccio SOLTANTO con le foglie, ma la mia consuocera con lo stesso basilico, usa anche il gambo dei ciuffetti superiori...
Post by Mardot
Post by DDV
Vero, perché le noci costavano meno...
Mai provato per pigrizia mentale e perché penso che le noci, leggermente più amarognole dei pinoli, possano alterare il sapore del "mio" pesto, ma dovrei farlo almeno una volta, per vedere l'effetto che fa:-)
Non altera il sapore, lo stravolgono.
Esagerato, lo modificano. A casa mia di noci nel pesTo non ne ho mai viste, ma se nella ricetta originale ci sono, vuol dire che chi non poteva finanziariamente permettersi di metterci la quantità dovuta di pinoli, integrava con un po' mi noci.

I pinoli sono sempre stati cari, ricordatelo.

Una mia amica mi raccontava che da bambina sua mamma l'aveva mandata a comprare 15 lire di pinoli e lei se era mangiati un po'... Per poco sua madre non la prendeva a schiaffi:-(
Post by Mardot
Oltre alle noci, ho provato anche la soluzione con pinoli tostati. Data
"spettacolo! grandissimo! che pesto!". Non avrei potuto dimostrare
meglio che e' una cagata....
Bah, la mia amica del "cuore" lo fa sempre e soltanto con pinoli tostati e non ne farebbe a meno manco morta...
Post by Mardot
Post by DDV
Per quel che riguarda il mortaio invece, vorrei avere la forza e la voglia di usarlo, ma oltre la quantità del pesto per quattro persone mi cede il fisico... penso però che, nonostante il mixer sia molto valido, non raggiunga mai il sapore di un pesto "pestellato" nel mortaio.
Tutte balle (provate e comprovate), la consistenza del pesto prodotto da
un buon frullino e' inarrivabile per qualunque pestello/mortaio.
Bambìn, abbiamo opinioni divergenti, checcepossoffa'?

DDV
Mardot
2018-04-16 09:49:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Post by Mardot
Post by DDV
Dalla foto direi un po' più di 700, basandomi sui volumi che si vedono.
Quando mia nuora, che ha un'azienda di coltivazione del basilico, me ne da una confezione da 250 gr., dopo averlo pulito, lavato e asciugato, la quantità utilizzabile è inferiore a quella di una dei tuoi contenitori.
e' molto probabile che la quantita' (volume) sia inferiore, perche' le
foglie del nostro basilico sono la meta' di quelle del basilico della foto
Probabile, alla dimensione delle foglie non avevo pensato...
del resto l'ing. sono io :-)
Post by DDV
Post by Mardot
la prossima volta che pulisco uno/due mazzi (l'ho fatto ieri sera
purtroppo) faccio la foto alla bilancia....
Ricordati!
;-)
Post by DDV
Post by Mardot
300g sono ovviamente poche, ma la somma di quelle due ciotole non arriva
a 5-600g con il nostro basilico (solo foglie, no gambi) ben asciutto e
fresco (foglia distesa non arricciata)
Ecco, anch'io lo faccio SOLTANTO con le foglie, ma la mia consuocera con lo stesso basilico, usa anche il gambo dei ciuffetti superiori...
ma la consuocera e' ligure? no perche' dicono tanto di noi liguri che
siamo tirchi, ma sul cibo ho visto intere popolazioni mondiali tirchiare
piu' di noi liguri... e mettere anche i gambi e' una tirchieria (o
tirchiaggine?) bella e buona
Post by DDV
Post by Mardot
Post by DDV
Vero, perché le noci costavano meno...
Mai provato per pigrizia mentale e perché penso che le noci, leggermente più amarognole dei pinoli, possano alterare il sapore del "mio" pesto, ma dovrei farlo almeno una volta, per vedere l'effetto che fa:-)
Non altera il sapore, lo stravolgono.
Esagerato, lo modificano. A casa mia di noci nel pesTo non ne ho mai viste, ma se nella ricetta originale ci sono, vuol dire che chi non poteva finanziariamente permettersi di metterci la quantità dovuta di pinoli, integrava con un po' mi noci.
Nella ricetta originale nessuno puo' dire che cosa ci sia, perche' sfido
chiunque a trovare la ricetta originale di una salsa come il pesto....
Post by DDV
I pinoli sono sempre stati cari, ricordatelo.
Ci sara' un motivo se le noci costano meno...., poi sono piu' unte dei
pinoli.... se mangi una noce o tre pinoli senti una differenza
mostruosa..... (a vantaggio dei pinoli....)

Prova a mangiare un buon gelato ai pinoli, la pinolata, vedrai che mondo
che ti si apre....
Post by DDV
Una mia amica mi raccontava che da bambina sua mamma l'aveva mandata a comprare 15 lire di pinoli e lei se era mangiati un po'... Per poco sua madre non la prendeva a schiaffi:-(
Post by Mardot
Oltre alle noci, ho provato anche la soluzione con pinoli tostati. Data
"spettacolo! grandissimo! che pesto!". Non avrei potuto dimostrare
meglio che e' una cagata....
Bah, la mia amica del "cuore" lo fa sempre e soltanto con pinoli tostati e non ne farebbe a meno manco morta...
Avra' le papille gustative fuori uso e non sara' in grado di avvertire
le sfumature di un pesto delicato e totalmente a crudo (pinoli
compresi), magari non e' piu' in grado nemmeno di intendere e di volere...
Post by DDV
Post by Mardot
Post by DDV
Per quel che riguarda il mortaio invece, vorrei avere la forza e la voglia di usarlo, ma oltre la quantità del pesto per quattro persone mi cede il fisico... penso però che, nonostante il mixer sia molto valido, non raggiunga mai il sapore di un pesto "pestellato" nel mortaio.
Tutte balle (provate e comprovate), la consistenza del pesto prodotto da
un buon frullino e' inarrivabile per qualunque pestello/mortaio.
Bambìn, abbiamo opinioni divergenti, checcepossoffa'?
Ma tu hai parlato di "sapore", attenzione!
Per dire che con il pestello il sapore cambia, dovresti spiegare
perche'..... io dico che sono balle, perche' il sapore e' lo stesso,
mentre ho gli argomenti per dire che la consistenza cambia, e l'ho spiegato.
Che poi la consistenza piaccia piu' o meno omogenea ci sta, va nei gusti
personali. Ma se parti dal sapore, allora mi devi convincere con una
teoria, altrimenti io mi limito a dire che sono tutte balle....
DDV
2018-04-16 12:44:07 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by DDV
Post by Mardot
e' molto probabile che la quantita' (volume) sia inferiore, perche' le
foglie del nostro basilico sono la meta' di quelle del basilico della foto
Probabile, alla dimensione delle foglie non avevo pensato...
del resto l'ing. sono io :-)
Chapeau, l'ultima cosa al mondo che avrei potuto fare io...
Post by Mardot
Post by DDV
Ecco, anch'io lo faccio SOLTANTO con le foglie, ma la mia consuocera con lo stesso basilico, usa anche il gambo dei ciuffetti superiori...
ma la consuocera e' ligure? no perche' dicono tanto di noi liguri che
siamo tirchi, ma sul cibo ho visto intere popolazioni mondiali tirchiare
piu' di noi liguri... e mettere anche i gambi e' una tirchieria (o
tirchiaggine?) bella e buona
I miei consuoceri vengono da camporosso (IM) dove metà paese si chiama come il mio consuocero e l'altra metà come la mia consuocera... A parte che ho detto che la mia consuocera usa soltanto i gambi del ciuffetto finale della piantina, diciamo che il basilico che producono è talmente delicato, che probabilmente si potrebbero utilizzare tutti i gambi, senza scartarli come faccio io, ligure sprecona...
Post by Mardot
Nella ricetta originale nessuno puo' dire che cosa ci sia, perche' sfido
chiunque a trovare la ricetta originale di una salsa come il pesto....
eh, va be', monsieur Lapalisse:-)
Post by Mardot
Prova a mangiare un buon gelato ai pinoli, la pinolata, vedrai che mondo
che ti si apre....
ossignur, ti piace vincere facile, eh?
Post by Mardot
Post by DDV
Bah, la mia amica del "cuore" lo fa sempre e soltanto con pinoli tostati e non ne farebbe a meno manco morta...
Avra' le papille gustative fuori uso e non sara' in grado di avvertire
le sfumature di un pesto delicato e totalmente a crudo (pinoli
compresi), magari non e' piu' in grado nemmeno di intendere e di volere...
Questo è vero, nel senso che cucina benissimo, ma ha la mano piuttosto "pesante" per il resto ha un anno più di me, ci frequentiamo dalla seconda elementare e per ora ci riconosciamo ancora: tra qualche anno non so...

Comunque, quando eravamo bambine e tornavamo a casa da scuola, mi faceva impazzire perché aveva un naso molto migliore del mio. Ogni tanto si fermava sotto una finestra ad annusare e mi spiegava cosa stavano cucinando, elencandomi tutti gli ingredienti usati e, annusando qua e là ci mettevamo un casino di tempo in più ad arrivare a casa:-(
Post by Mardot
Ma tu hai parlato di "sapore", attenzione!
Già.
Post by Mardot
Per dire che con il pestello il sapore cambia, dovresti spiegare
perche'..... io dico che sono balle, perche' il sapore e' lo stesso,
mentre ho gli argomenti per dire che la consistenza cambia, e l'ho spiegato.
No, consistenza diversa, sapore più intenso, perché meno acquoso, dato che pestando il basilico si forma meno liquido che frullandolo, poi ormai lo faccio anch'io nel frullatore, perché non ho più la costanza di stare lì a pestare, ma me la ricordo la differenza che c'era.
Post by Mardot
Che poi la consistenza piaccia piu' o meno omogenea ci sta, va nei gusti
personali. Ma se parti dal sapore, allora mi devi convincere con una
teoria, altrimenti io mi limito a dire che sono tutte balle....
Allora, quando hai un po' di tempo, mettiti lì con santa pazienza e riprova a pestare gli stessi ingredienti che usi di solito... Specialmente i pinoli rilasciano la loro parte untuosa molto meglio pestando, che frullando, stàttene:-)

DDV
Mardot
2018-04-16 14:03:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Post by Mardot
Prova a mangiare un buon gelato ai pinoli, la pinolata, vedrai che mondo
che ti si apre....
ossignur, ti piace vincere facile, eh?
no, pensavo che tu preferissi un gelato alle noci :-)
Post by DDV
Post by Mardot
Post by DDV
Bah, la mia amica del "cuore" lo fa sempre e soltanto con pinoli tostati e non ne farebbe a meno manco morta...
Avra' le papille gustative fuori uso e non sara' in grado di avvertire
le sfumature di un pesto delicato e totalmente a crudo (pinoli
compresi), magari non e' piu' in grado nemmeno di intendere e di volere...
Questo è vero, nel senso che cucina benissimo, ma ha la mano piuttosto "pesante" per il resto ha un anno più di me, ci frequentiamo dalla seconda elementare e per ora ci riconosciamo ancora: tra qualche anno non so...
Comunque, quando eravamo bambine e tornavamo a casa da scuola, mi faceva impazzire perché aveva un naso molto migliore del mio. Ogni tanto si fermava sotto una finestra ad annusare e mi spiegava cosa stavano cucinando, elencandomi tutti gli ingredienti usati e, annusando qua e là ci mettevamo un casino di tempo in più ad arrivare a casa:-(
che bello! io quando tornavo da scuola con i miei compagni giravo in
bici con loro, al punto che spesso arrivavo a casa in ritardo e mia
madre mi faceva dei mazzi esagerati.... anche perche' lei puntava
comunque a farmi mangiare tutto caldo, per lei era incomprensibile
lasciare tutto li' e farmi mangiare la orba fredda, cosa che mio padre
le avra' detto un milione di volte, ma le mamme....

do hai un po' di tempo, mettiti lì con santa pazienza e riprova a
pestare gli stessi ingredienti che usi di solito... Specialmente i
pinoli rilasciano la loro parte untuosa molto meglio pestando, che
frullando, stàttene:-)

Su questo hai sicuramente ragione, non ho bisogno di provare perche' il
pesto col mortaio l'ho gia' fatto un sacco di volte. Non sono sicuro che
il rilascio di questa untuosita' costibuisca in maniera sensibile al
gusto, mentre sono sicuro che la granularita' del pesto con mortaio
resti piu' grossolana che con il frullino, per questo adopero il
frullino, oltre che per praticita' esagerata.
DDV
2018-04-16 14:35:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by DDV
Comunque, quando eravamo bambine e tornavamo a casa da scuola, mi faceva impazzire perché aveva un naso molto migliore del mio. Ogni tanto si fermava sotto una finestra ad annusare e mi spiegava cosa stavano cucinando, elencandomi tutti gli ingredienti usati e, annusando qua e là ci mettevamo un casino di tempo in più ad arrivare a casa:-(
che bello! io quando tornavo da scuola con i miei compagni giravo in
bici con loro, al punto che spesso arrivavo a casa in ritardo e mia
madre mi faceva dei mazzi esagerati.... anche perche' lei puntava
comunque a farmi mangiare tutto caldo, per lei era incomprensibile
lasciare tutto li' e farmi mangiare la orba fredda, cosa che mio padre
le avra' detto un milione di volte, ma le mamme....
A me andava bene, perché mio padre a pranzo non c'era, se no avrei preso delle sberle:-(

A proposito di bello:-) durante le medie spesso andavo anch'io in bici a scuola, poi qualche volta ci fermavamo dai giardinetti a giocare, appoggiavo la bici ad una palma, me ne dimenticavo e tornavo a casa a piedi.

Il giorno dopo ripassavo dai giardinetti e ritrovavo la bici, dimenticata dal giorno prima, appoggiata alla stessa palma:-)

Adesso, se ti giri, non la trovi più...

DDV
Mardot
2018-04-16 14:44:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
A proposito di bello:-) durante le medie spesso andavo anch'io in bici a scuola, poi qualche volta ci fermavamo dai giardinetti a giocare, appoggiavo la bici ad una palma, me ne dimenticavo e tornavo a casa a piedi.
Il giorno dopo ripassavo dai giardinetti e ritrovavo la bici, dimenticata dal giorno prima, appoggiata alla stessa palma:-)
Adesso, se ti giri, non la trovi più...
Una ancora piu' bella?

La mia cuginetta di due anni piu' grande di me ogni anno veniva al mare
un mesetto a Borgio, la ospitavamo e andavamo al mare assieme, ci
divertivamo da morire.

La sera, non tutte le sere, si andava dalla cabina a telefonare alla
mamma, il telefono a casa non ce l'avevo.

Una sera, cabina davanti alla Stazione FFSS di Borgio Verezzi, ci
dimentichiamo il portafogli appoggiato sul telefono. Veniamo a casa
anzi, prima andiamo a giocare con i miei amici, poi verso le 23 torniamo
a casa a dormire.

La mattina dopo verso le 10, dopo colazione ecc..., ci prepariamo per
andare al mare, appena lei cerca il portafogli non lo trova.

Prendo la bici, vado dalla cabina, qualche anima buona l'aveva giusto
spostato sul cambia gettoni a fianco, affinche' fosse maggiormente
visibile. Recuperato, con tutto il malloppo di gettoni dentro.

Fantascienza.
DDV
2018-04-16 16:49:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
La mattina dopo verso le 10, dopo colazione ecc..., ci prepariamo per
andare al mare, appena lei cerca il portafogli non lo trova.
Prendo la bici, vado dalla cabina, qualche anima buona l'aveva giusto
spostato sul cambia gettoni a fianco, affinche' fosse maggiormente
visibile. Recuperato, con tutto il malloppo di gettoni dentro.
Fantascienza.
Proprio così...

DDV
Slayer99
2018-04-16 18:11:16 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
I miei consuoceri vengono da camporosso (IM) dove metà paese si chiama come il mio consuocero e l'altra metà come la mia consuocera... A parte che ho detto che la mia consuocera usa
Ma cos'e' un CONSUOCERO?

stessi ingredienti che usi di solito... Specialmente i pinoli rilasciano
la loro parte untuosa molto meglio pestando, che frullando, stàttene:-)

Nutro serissimi dubbi in proposito, non si capisce perche' questa
asserzione debba essere vera, dato che va un po' contro le leggi della
fisica

Non nego che non ci possa essere differenza fra i due metodi, o che uno
sia leggermente migliore dell'altro (ma quale? mi piacerebbe vedere un
test serio) ma forse non per i motivi sopra elencati.

In ogni caso, secondo me una volta le noci si possono mettere, una volta
no, l'altra volta tosti i pinoli e la successiva le noci, quando mia
moglie e' incinta (e la tengo in tale stato il piu' possibile) non
mettiamo neppure l'aglio, o lo mettiamo in quantita' minime. E'
veramente dura trovare la ricetta in ASSOLUTO migliore, preferisco
provare tante versioni.
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
DDV
2018-04-16 19:14:54 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Post by DDV
I miei consuoceri vengono da camporosso (IM) dove metà paese si chiama come il mio consuocero e l'altra metà come la mia consuocera... A parte che ho detto che la mia consuocera usa
Ma cos'e' un CONSUOCERO?
Son in law's father - consuocero
Son in law's mather - consuocera

Quando i tuoi figli si sposeranno, tu diventerai consuocero.
Post by Slayer99
stessi ingredienti che usi di solito... Specialmente i pinoli rilasciano
la loro parte untuosa molto meglio pestando, che frullando, stàttene:-)
Nutro serissimi dubbi in proposito, non si capisce perche' questa
asserzione debba essere vera, dato che va un po' contro le leggi della
fisica
Perché?

Spiega, spiega...
Post by Slayer99
Non nego che non ci possa essere differenza fra i due metodi, o che uno
sia leggermente migliore dell'altro (ma quale? mi piacerebbe vedere un
test serio) ma forse non per i motivi sopra elencati.
Non hai altro da fare che prendere 100 gr. di basilico pulito, tutti gli altri ingredienti in identica quantità e armarti di pazienza: 50 gr. li fai come al solito nel frullatore, gli altri 50 li ruoti col pestello, così ti fai il test serio da solo:-)
Post by Slayer99
In ogni caso, secondo me una volta le noci si possono mettere, una volta
no, l'altra volta tosti i pinoli e la successiva le noci, quando mia
moglie e' incinta (e la tengo in tale stato il piu' possibile) non
mettiamo neppure l'aglio, o lo mettiamo in quantita' minime. E'
veramente dura trovare la ricetta in ASSOLUTO migliore, preferisco
provare tante versioni.
E qui casca l'asino (non tu, eh!).

Proprio poco fa ho rinnovato la mia scorta di pesto e mi sono detta: 'sta volta tosto i pinoli! Non ce l'ho mica fatta... ho riposto il padellino col fermo proposito di tentare la prossima volta, che probabilmente non verrà mai:-)

Mi sbaglierò, ma credo che per un ligure variare la PROPRIA ricetta del pesto sia molto difficile. Io lo faccio come mia mamma e mia nonna materna, il mio ex m. ripiangeva quello di sua nonna:-(

Quando vedo le ricette del pesto con gli anacardi mi vien male, invece chissà, magari sarà anche buono:-)

Per quel che riguarda le donne incinta, l'aglio farebbe soltanto bene, a digerirlo! Personalmente, se digerivo l'aglio nel pesto in quei di' non me lo ricordo; so di aver mangiato qualche kilo di nutella, questo sì e i miei figli pare non ne abbiano risentito:-)

DDV
Mardot
2018-04-17 06:47:41 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Quando vedo le ricette del pesto con gli anacardi mi vien male, invece chissà, magari sarà anche buono:-)
Avrai ben mangiato qualche volta il pesto in giro, ti e' sempre piaciuto?

A me, il 90% delle volte, non piace, e mica so cosa ci mettono dentro.

Pero'.... e questo e' noto a tutti.... alcuni ci mettono gli anacardi...
alcuni le noci... alcuni il latte... alcuni i pinoli tostati.... nei
ristoranti fanno degli intrugli che dio solo sa cosa ci mettono...

Poi.... guarda caso.... vai in una famiglia dove lo fanno come dio
comanda, quindi solo olio, pinoli, formaggio, basilico e aglio senza
tante musse (ndr: per gli stranieri senza nome, musse in questo caso
significa "fisime") ed ecco che per magia mangi subito un pesto sublime,
esattamente come quello che ti aspetti, come quello che fai a casa, come
dio comanda e come dovresti farlo...
DDV
2018-04-17 07:25:23 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by DDV
Quando vedo le ricette del pesto con gli anacardi mi vien male, invece chissà, magari sarà anche buono:-)
Avrai ben mangiato qualche volta il pesto in giro, ti e' sempre piaciuto?
Quasi mai: perché farmi del male, per di più pagando?

A parte le due volte a Monterosso, dove siamo andati a mangiarlo apposta, in quel notissimo ristorante sulla piazzetta, che peste e corna se al momento mi ricordo come cactus si chiama, accidenti al rimbambimento senile:-(
Trenette all'avvantaggiata, semplicemente SUBLIMI ... Ti prego, dimmi come si chiama il ristorante, che ci ho un nervoso, ci ho:-(
Post by Mardot
A me, il 90% delle volte, non piace, e mica so cosa ci mettono dentro.
Pero'.... e questo e' noto a tutti.... alcuni ci mettono gli anacardi...
alcuni le noci... alcuni il latte... alcuni i pinoli tostati.... nei
ristoranti fanno degli intrugli che dio solo sa cosa ci mettono...
Naa, non lo mangio neanche al mare, dove cucinano anche bene, ma il pesto lo fanno senz'aglio per compiacere i delicati stomachini dell'abituale clientela piemontese-lombarda...
Post by Mardot
Poi.... guarda caso.... vai in una famiglia dove lo fanno come dio
comanda, quindi solo olio, pinoli, formaggio, basilico e aglio senza
tante musse (ndr: per gli stranieri senza nome, musse in questo caso
significa "fisime") ed ecco che per magia mangi subito un pesto sublime,
esattamente come quello che ti aspetti, come quello che fai a casa, come
dio comanda e come dovresti farlo...
Ecco, il mio ex cognato fa un pesto da sballo NEL MORTAIO:-)))))))))))

DDD
DDV
2018-04-17 07:41:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
A parte le due volte a Monterosso, dove siamo andati a mangiarlo apposta, in quel notissimo ristorante sulla piazzetta, che peste e corna se al momento mi ricordo come cactus si chiama, accidenti al rimbambimento senile:-(
Trenette all'avvantaggiata, semplicemente SUBLIMI ... Ti prego, dimmi come si chiama il ristorante, che ci ho un nervoso, ci ho:-(
ERRATA CORRIGE:-(

Mi rispondo da sola.
Sbagliato località (rimbambimento senile):-D

Sublimi trenette all'avvantaggiata a Vernazza, nome del ristorante Il gambero rosso.

DDV
Mardot
2018-04-17 07:45:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Post by DDV
A parte le due volte a Monterosso, dove siamo andati a mangiarlo apposta, in quel notissimo ristorante sulla piazzetta, che peste e corna se al momento mi ricordo come cactus si chiama, accidenti al rimbambimento senile:-(
Trenette all'avvantaggiata, semplicemente SUBLIMI ... Ti prego, dimmi come si chiama il ristorante, che ci ho un nervoso, ci ho:-(
ERRATA CORRIGE:-(
Mi rispondo da sola.
Sbagliato località (rimbambimento senile):-D
Sublimi trenette all'avvantaggiata a Vernazza, nome del ristorante Il gambero rosso.
Ah ecco, gia' Vernazza e' un attimino piu' circoscritta, ed ha la
"piazzetta"... ;-)
DDV
2018-04-17 08:32:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by DDV
Post by DDV
A parte le due volte a Monterosso, dove siamo andati a mangiarlo apposta, in quel notissimo ristorante sulla piazzetta, che peste e corna se al momento mi ricordo come cactus si chiama, accidenti al rimbambimento senile:-(
Trenette all'avvantaggiata, semplicemente SUBLIMI ... Ti prego, dimmi come si chiama il ristorante, che ci ho un nervoso, ci ho:-(
ERRATA CORRIGE:-(
Mi rispondo da sola.
Sbagliato località (rimbambimento senile):-D
Sublimi trenette all'avvantaggiata a Vernazza, nome del ristorante Il gambero rosso.
Ah ecco, gia' Vernazza e' un attimino piu' circoscritta, ed ha la
"piazzetta"... ;-)
Povera me... tra poco dovrò andare in giro con l'indirizzo di casa inciso su una targhetta attaccata al collo:-(

DDV
Mardot
2018-04-17 07:44:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
A parte le due volte a Monterosso, dove siamo andati a mangiarlo apposta, in quel notissimo ristorante sulla piazzetta, che peste e corna se al momento mi ricordo come cactus si chiama, accidenti al rimbambimento senile:-(
Trenette all'avvantaggiata, semplicemente SUBLIMI ... Ti prego, dimmi come si chiama il ristorante, che ci ho un nervoso, ci ho:-(
Belin... ci sono piu' ristoranti a Monterosso che in tutta New York,
penso che sara' la densita' maggiore al mondo :-))) Non ne ho idea, c'è
Miki, Eraldo, L'Ancora...
Post by DDV
Ecco, il mio ex cognato fa un pesto da sballo NEL MORTAIO:-)))))))))))
Ma infatti, come dicevo, l'importante sono gli ingredienti, che poi lo
fai nel mortaio o nel frullino importa poco :-P
Slayer99
2018-04-18 06:32:28 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Post by Slayer99
Nutro serissimi dubbi in proposito, non si capisce perche' questa
asserzione debba essere vera, dato che va un po' contro le leggi
della fisica
Perché?
Spiega, spiega...
Scusa, sei tu che dici che c'e' una differenza e che il pestello ha
proprieta' particolari non ricreabili da una macchina molto piu' potente
- non credi stia a te spiegare?
Post by DDV
Non hai altro da fare che prendere 100 gr. di basilico pulito, tutti
gli altri ingredienti in identica quantità e armarti di pazienza: 50
gr. li fai come al solito nel frullatore, gli altri 50 li ruoti col
pestello, così ti fai il test serio da solo:-)
Ti e' sfuggito il primo post in cui dicevo che mi piace usare il pestello?
Post by DDV
Per quel che riguarda le donne incinta, l'aglio farebbe soltanto
bene, a digerirlo! Personalmente, se digerivo l'aglio nel pesto in
quei di' non me lo ricordo; so di aver mangiato qualche kilo di
nutella, questo sì e i miei figli pare non ne abbiano risentito:-)
Ma che c'entra, semplicemente quando e' incinta pare sentire i sapori
piu' accentuati e non gradisce l'aglio e mette anche molto meno sale.
L'unica cosa che mia moglie non digerisce, se ricordo bene e'
l'ananasso, che le piace anche parecchio.
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Mardot
2018-04-17 06:51:38 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
quando mia
moglie e' incinta (e la tengo in tale stato il piu' possibile)
:-OOOOO

Quindi fai un figlio all'anno?
Post by Slayer99
E'
veramente dura trovare la ricetta in ASSOLUTO migliore, preferisco
provare tante versioni.
Beh, non sara' cosi' difficile stabilire quello che ti piace di piu',
proprio dopo averli provati tutti, no?
Slayer99
2018-04-18 06:34:54 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by Slayer99
quando mia
moglie e' incinta (e la tengo in tale stato il piu' possibile)
:-OOOOO
Quindi fai un figlio all'anno?
Boh non so la tua :D ma mia moglie mentre allatta non e' fertile...
Post by Mardot
Post by Slayer99
veramente dura trovare la ricetta in ASSOLUTO migliore, preferisco
provare tante versioni.
Beh, non sara' cosi' difficile stabilire quello che ti piace di piu',
proprio dopo averli provati tutti, no?
Quindi tu dopo aver provato tutti i tagli di pasta ne hai selezionato
uno e mangi solo quello? Penne, spaghetti...

Oppure hai un'unica pizza, un unico gusto di gelato che e' il migliore e
compri solo quello?
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Mardot
2018-04-18 07:22:42 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Post by Mardot
Post by Slayer99
quando mia
moglie e' incinta (e la tengo in tale stato il piu' possibile)
:-OOOOO
Quindi fai un figlio all'anno?
Boh non so la tua :D ma mia moglie mentre allatta non e' fertile...
Boh non so la tua :-D ma mia moglie mentre allatta(va) non e'/era
incinta.... siccome tu dici di tenerla "incinta" il piu' possibile, va
da se che devi impedirle di allattare :-)
Post by Slayer99
Post by Mardot
Post by Slayer99
veramente dura trovare la ricetta in ASSOLUTO migliore, preferisco
provare tante versioni.
Beh, non sara' cosi' difficile stabilire quello che ti piace di piu',
proprio dopo averli provati tutti, no?
Quindi tu dopo aver provato tutti i tagli di pasta ne hai selezionato
uno e mangi solo quello? Penne, spaghetti...
Stabilire quale piatto mi piace di piu' non significa mangiare solo
quello che mi piace di piu'.

TU parlavi di "trovare la ricetta in ASSOLUTO migliore", e questo per me
non e' un problema, ma di qui a dire che mangio sempre quella ce ne passa

Ah, la logica....
Post by Slayer99
Oppure hai un'unica pizza, un unico gusto di gelato che e' il migliore e
compri solo quello?
vedi sopra
Albus Dumbledore
2018-04-18 11:22:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
ma mia moglie mentre allatta non e' fertile...
E' una OGM?
--
Se negli header appare "Message-ID: <***@asdf.it>", sono io.
Altrimenti è un coglione che mi morpha.
Albus Dumbledore
David
2018-04-16 07:51:07 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Comunque fammi aggiungere - e' bellissimo usare un pestello, con i
bambini, fare il pesto, etc etc
Tuttavia - a meno di non essere proprio meldestri - con i dovuti
accorgimenti un robot da cucina, va benissimo per fare il pesto o
simili. Farlo funzionare ad impulso, refrigerare la lama e la scatola e
gli ingredienti prima etc
Ogni tanto raccogliamo il basilico e mettiamo insieme 3, 3.5kg di
foglie. Hai voglia a fare tutto con il pestello...
https://imgur.com/a/UuJyg
1) - tutte quelle foglie della foto non arrivano nemmeno a 300g, altro che
3,5kg....
2) - se fai il pesto con le noci,
la volta dopo finisci a letto con un tuo parente ;-)

3) - quoto sul frullatore, non c'e' nulla di migliore
--
David
Mardot
2018-04-16 08:01:11 UTC
Permalink
Raw Message
Post by David
Post by Mardot
2) - se fai il pesto con le noci,
la volta dopo finisci a letto con un tuo parente ;-)
http://youtu.be/WrXIe6Hz3rk
eh eh eh non volevo infierire... ;-)
Renato_VBI
2018-04-16 07:45:18 UTC
Permalink
Raw Message
Post by dacav
Ciao it.hobby.cucina,
Sono nuovo di qui. Mi pare di vedere che questo NG è ancora piuttosto
attivo! Un saluto a tutti.
Io e mia moglie abbiamo acquistato un mortaio ed un pestello, avendo sentito
dire che è un ottimo strumento per macinare spezie e erbe aromatiche,
mantenendone i sapori e senza scaldarle (come farebbe un robot da cucina).
Il pestello è in granito, ma la superficie interna parrebbe piuttosto
liscia. Chissà se il tempo lo renderà più ruvido… o magari ancora più
levigato.
Venendo al punto, ho sentito pareri discordanti sul come pulirlo. C'è chi
suggerisce di usare solo il riso o il sale, c'è chi dice che il lavaggio con
detersivi è ok (purché il detersivo sia poco e/o delicato)
Quali sono i vostri pareri discordanti?
Bruschino ed acqua bollente, null'altro.

Quello in ceramica per le spezie lo metto in lavastoviglie unitamente ai
piatti.
--
Ciao, Renato
Slayer99
2018-04-16 16:43:54 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Post by dacav
Quali sono i vostri pareri discordanti?
Bruschino ed acqua bollente, null'altro.
Ma come mai?
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Renato_VBI
2018-04-18 12:14:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Post by Renato_VBI
Post by dacav
Quali sono i vostri pareri discordanti?
Bruschino ed acqua bollente, null'altro.
Ma come mai?
Perche' non ne vedo la necessita'.....
Tu li "pulisci" in altro modo?
--
Ciao, Renato
Slayer99
2018-04-18 15:15:56 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Perche' non ne vedo la necessita'.....
Tu li "pulisci" in altro modo?
Lavastoviglie.
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Loading...