Discussione:
Freezer accidentalmente scollegato.
(troppo vecchio per rispondere)
Renato_VBI
2018-05-12 17:38:05 UTC
Permalink
Raw Message
Rientro e mi trovo un freezer non collegato alla rete elettrica
(distacco accidentale della spina).

Collego la spina ed il termometro mi segna meno 3 gradi centigradi.
All'interno vi sono alcuni pezzi di carne di piccole e medie dimensioni
in sacchetti plastici sottovuoto.

Cosa posso fare?

a) organizzare una mega grigliata per consumare il consumabile entro domani.

b) far ripartire, nel piu' breve tempo possibile, la catena del freddo e
consumare la carne nel piu' breve lasso di tempo.

c) mettermi l'animo in pace, attrezzare la Kenwood, e macinare il tutto
per preparare ragu' per tutto l'anno.

d) altre eventuali.



Urge consiglio assennato.
Grazie
Saluti a tutti
--
Ciao, Renato
Gi
2018-05-12 18:31:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
a) organizzare una mega grigliata per consumare il consumabile entro domani.
b) far ripartire, nel piu' breve tempo possibile, la catena del freddo e
consumare la carne nel piu' breve lasso di tempo.
c) mettermi l'animo in pace, attrezzare la Kenwood, e macinare il tutto per
preparare ragu' per tutto l'anno.
"A" e "C" praticamente si equivalgono e si tratta soltanto di scegliere la
più opportuna;
L'opzione "B" sarebbe paragonabile alle altre due, dipende soltanto da cosa
si intende per breve lasso di tempo; se intendi massimo una settimana ci
sta, oltre, secondo me, non va bene.

Cordialità
Gi
PS assennato non lo sono mai stato, figurati ora :-)


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Jamie
2018-05-12 22:16:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Rientro e mi trovo un freezer non collegato alla rete elettrica
(distacco accidentale della spina).
Collego la spina ed il termometro mi segna meno 3 gradi centigradi.
All'interno vi sono alcuni pezzi di carne di piccole e medie dimensioni
in sacchetti plastici sottovuoto.
quante ore sei stato fuori, ovvero quanto tempo il freezer è rimasto spento?
la maggior parte dei freezer hanno una durata della tenuta del freddo
stimata; possono arrivare fino a 24h. forse il tuo è di vecchia
generazione se poche ore di distacco dalla corrente hanno portato ad un
rialzo termico di almeno 15 gradi.
ad ogni modo io per sicurezza consumerei tutto al più presto, oppure
cuoci e ricongeli, così da poter consumare con calma. ma dipende molto
da quanto tempo son rimasti così...perché se è vero che il tuo freezer
era a -3 quando lo hai riattivato è anche vero che i pezzi di carne,
specie quelli più grandi, avranno mantenuto certamente una temperatura
più bassa.
Renato_VBI
2018-05-13 07:34:13 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Jamie
Post by Renato_VBI
Rientro e mi trovo un freezer non collegato alla rete elettrica
(distacco accidentale della spina).
Collego la spina ed il termometro mi segna meno 3 gradi centigradi.
All'interno vi sono alcuni pezzi di carne di piccole e medie
dimensioni in sacchetti plastici sottovuoto.
quante ore sei stato fuori, ovvero quanto tempo il freezer è rimasto spento?
Penso due giorni di mncata alimentazione....
Post by Jamie
la maggior parte dei freezer hanno una durata della tenuta del freddo
stimata; possono arrivare fino a 24h. forse il tuo è di vecchia
generazione se poche ore di distacco dalla corrente hanno portato ad un
rialzo termico di almeno 15 gradi.
Il rial<o termico e' di ben 22 gradi dato che il freezer, un Liebherr a
pozzetto di ultima generazione, era tarato a -25 gradi centigradi.....
Post by Jamie
ad ogni modo io per sicurezza consumerei tutto al più presto, oppure
cuoci e ricongeli, così da poter consumare con calma. ma dipende molto
da quanto tempo son rimasti così...perché se è vero che il tuo freezer
era a -3 quando lo hai riattivato è anche vero che i pezzi di carne,
specie quelli più grandi, avranno mantenuto certamente una temperatura
più bassa.
I pezzi piu' grandi li ho lasciati nel freezer inserendo 10 riserve di
freddo a -23 in modo da riabbassare velocemente la temperatura.

I pezzi piccoli e medi li ho messi in frigorifero e sto procedendo alla
loro trasformazione in Gulasch, ragout e brasati.

Mia moglie, ovviamente basita, ha finalmente capito che il freezer non
e' un tavolino per appoggiare il suo cambio di stagione.....

Buona domenica
--
Ciao, Renato
Jamie
2018-05-13 16:00:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Penso due giorni di mncata alimentazione....
ah beh sono tanti
Post by Renato_VBI
Il rial<o termico e' di ben 22 gradi dato che il freezer, un Liebherr a
pozzetto di ultima generazione, era tarato a -25 gradi centigradi.....
beh direi che questo pone fine alla questione
Post by Renato_VBI
I pezzi piu' grandi li ho lasciati nel freezer inserendo 10 riserve di
freddo a -23 in modo da riabbassare velocemente la temperatura.
I pezzi piccoli e medi li ho messi in frigorifero e sto procedendo alla
loro trasformazione in Gulasch, ragout e brasati.
hai fatto bene
Post by Renato_VBI
Mia moglie, ovviamente basita, ha finalmente capito che il freezer non
e' un tavolino per appoggiare il suo cambio di stagione.....
se c'è una spina schuko è davvero strano che si sia staccata
accidentalmente!
Renato_VBI
2018-05-14 07:56:36 UTC
Permalink
Raw Message
Il 13/05/2018 18:00, Jamie ha scritto:

[C U T]
Post by Jamie
Post by Renato_VBI
Mia moglie, ovviamente basita, ha finalmente capito che il freezer non
e' un tavolino per appoggiare il suo cambio di stagione.....
se c'è una spina schuko è davvero strano che si sia staccata
accidentalmente!
Non farmi parlare....

Per poter mettere i *suoi* maglioni sottovuoto - al fine di recuperare
spazio - ha scollegato la schuko del freezer (per collegarci quella
dell'aspirapolvere) dimenticandosi poi di ricollegarlo....
:-(
--
Ciao, Renato
Jk
2018-05-14 06:59:48 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Urge consiglio assennato.
IMVHO
il problema è soprattutto se il -3°C è la T più alta o se ci son pezzi
che sono arrivati anche oltre.
Dirò forse una cretinata, ma non è che a -3°C siano ancora fermi tutti i
processi batterici?
--
ATTENZIONE: se l' ID è <***@gioia.aioe.org> son proprio io.
Altrimenti è un troll coglione (Gianluca.) che mi morpha
Renato_VBI
2018-05-14 08:01:04 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Jk
Post by Renato_VBI
Urge consiglio assennato.
IMVHO
il problema è soprattutto se il -3°C è la T più alta o se ci son pezzi
che sono arrivati  anche oltre.
Dirò forse una cretinata, ma non è che a -3°C siano ancora fermi tutti i
processi batterici?
Anche G. Natali, in altro ennegi, era sulla tua linea di pensiero ma
oramai ero partito per la tangente e, per sicurezza, ho cucinato quasi
tutto.

Avevo fatto un foro con il trapano su un pezzo "grande" e la temperatura
al cuore, misurata con sonda "K", era di - 8 gradi (difatti i pezzi
grandi li ho riportati *subito* a temperature di norma.
--
Ciao, Renato
Jk
2018-05-14 08:43:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Avevo fatto un foro con il trapano su un pezzo "grande" e la temperatura
al cuore, misurata con sonda "K", era di - 8 gradi (difatti i pezzi
grandi li ho riportati *subito* a temperature di norma.
non so cosa sia la sonda K ma mi piace il tuo stile! :-)
--
ATTENZIONE: se l' ID è <***@gioia.aioe.org> son proprio io.
Altrimenti è un troll coglione (Gianluca.) che mi morpha
Renato_VBI
2018-05-14 12:17:38 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Jk
Post by Renato_VBI
Avevo fatto un foro con il trapano su un pezzo "grande" e la
temperatura al cuore, misurata con sonda "K", era di - 8 gradi
(difatti i pezzi grandi li ho riportati *subito* a temperature di norma.
non so cosa sia la sonda K ma mi piace il tuo stile! :-)
E' una sonda di temperatura collegabile ad un semplice multimetro....
Per lo stile..... Vado subito al sodo....
:-)
;-D
--
Ciao, Renato
Mardot
2018-05-14 07:56:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Rientro e mi trovo un freezer non collegato alla rete elettrica
(distacco accidentale della spina).
Collego la spina ed il termometro mi segna meno 3 gradi centigradi.
Se l'ambiente e' a -3, la carne e' sicuramente ancora congelata, quindi
io non avrei alcun problema a proseguire la catena del freddo
ricollegando il freezer alla rete elettrica.

Magari iniziando il consumo del prodotto a partire dai pezzi piu'
piccoli, che sicuramente hanno subito di piu' di quelli grandi.

IN GENERALE, e' buona norma mettere un minuscolo bottiglino (tipo quelli
dei succhi di frutta) mezzo d'acqua in freezer e, una volta congelato,
posizionarlo capovolto. Nelle situazioni come quella da te raccontata,
sara' banale verificare se l'acqua e' ancora perfettamente congelata in
alto, oppure se qualcosa si e' gia' sciolto e colato verso il tappo.
Utile strumento di verifica soprattutto in caso di blackout, visto che
in quel caso, se non sei in casa, non ti accorgeresti di nulla.
Renato_VBI
2018-05-14 08:22:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by Renato_VBI
Rientro e mi trovo un freezer non collegato alla rete elettrica
(distacco accidentale della spina).
Collego la spina ed il termometro mi segna meno 3 gradi centigradi.
Se l'ambiente e' a -3, la carne e' sicuramente ancora congelata, quindi
io non avrei alcun problema a proseguire la catena del freddo
ricollegando il freezer alla rete elettrica.
Magari iniziando il consumo del prodotto a partire dai pezzi piu'
piccoli, che sicuramente hanno subito di piu' di quelli grandi.
Ho fatto praticamente cosi' con l'unica differenza che i pezzi piccoli e
medi li ho messi suBBito in lavorazione....
Domenica spesa a cucinare (tanto era brutto fuori....)
Post by Mardot
IN GENERALE, e' buona norma mettere un minuscolo bottiglino (tipo quelli
dei succhi di frutta) mezzo d'acqua in freezer e, una volta congelato,
posizionarlo capovolto. Nelle situazioni come quella da te raccontata,
sara' banale verificare se l'acqua e' ancora perfettamente congelata in
alto, oppure se qualcosa si e' gia' sciolto e colato verso il tappo.
Utile strumento di verifica soprattutto in caso di blackout, visto che
in quel caso, se non sei in casa, non ti accorgeresti di nulla.
Io ho un bicchierino di acqua con sopra una sfera da 20 mm in ansi 316
proprio per evitare scongelamenti/ricongelamenti non desiderati ( anche
se il freezer e' munito di elettronica di controllo).
Nel caso in specie la sfera - ovviamente- era ancora sopra il ghiaccio....
--
Ciao, Renato
Mardot
2018-05-14 09:17:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Io ho un bicchierino di acqua con sopra una sfera da 20 mm in ansi 316
proprio per evitare scongelamenti/ricongelamenti non desiderati
E scommetto che la sfera e' piena di esplosivo, quando tocca il fondo
del bicchiere... BUUUM!

:-))))
Renato_VBI
2018-05-14 12:18:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by Renato_VBI
Io ho un bicchierino di acqua con sopra una sfera da 20 mm in ansi 316
proprio per evitare scongelamenti/ricongelamenti non desiderati
E scommetto che la sfera e' piena di esplosivo, quando tocca il fondo
del bicchiere... BUUUM!
:-))))
Mi sgamerebbero suBBito.... :-)
--
Ciao, Renato
Mardot
2018-05-14 12:49:37 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Post by Mardot
Post by Renato_VBI
Io ho un bicchierino di acqua con sopra una sfera da 20 mm in ansi
316 proprio per evitare scongelamenti/ricongelamenti non desiderati
E scommetto che la sfera e' piena di esplosivo, quando tocca il fondo
del bicchiere... BUUUM!
:-))))
Mi sgamerebbero suBBito.... :-)
Pero' sapresti con precisione il momento del black-out :-DDD
Renato_VBI
2018-05-14 12:58:33 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by Renato_VBI
Post by Mardot
Post by Renato_VBI
Io ho un bicchierino di acqua con sopra una sfera da 20 mm in ansi
316 proprio per evitare scongelamenti/ricongelamenti non desiderati
E scommetto che la sfera e' piena di esplosivo, quando tocca il fondo
del bicchiere... BUUUM!
:-))))
Mi sgamerebbero suBBito.... :-)
Pero' sapresti con precisione il momento del black-out :-DDD
Eh no eh..... Solo il momento del reale scioglimento e, con la sfiga che
ci vede benissimo, proprio nel momento in cui aprirei il freezer per
controllare....
:-)
--
Ciao, Renato
Mardot
2018-05-14 13:11:33 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Post by Mardot
Post by Renato_VBI
Post by Mardot
Post by Renato_VBI
Io ho un bicchierino di acqua con sopra una sfera da 20 mm in ansi
316 proprio per evitare scongelamenti/ricongelamenti non desiderati
E scommetto che la sfera e' piena di esplosivo, quando tocca il
fondo del bicchiere... BUUUM!
:-))))
Mi sgamerebbero suBBito.... :-)
Pero' sapresti con precisione il momento del black-out :-DDD
Eh no eh..... Solo il momento del reale scioglimento e, con la sfiga che
ci vede benissimo, proprio nel momento in cui aprirei il freezer per
controllare....
:-)
Vabbe' la rampa di discesa dello scioglimento dopo il blackout e'
facilmente parametrizzabile, sbagli di poco ;-)
Renato_VBI
2018-05-14 13:22:08 UTC
Permalink
Raw Message
Il 14/05/2018 15:11, Mardot ha scritto:

[C U T]
Post by Mardot
Post by Renato_VBI
Post by Mardot
Post by Renato_VBI
Post by Mardot
Post by Renato_VBI
Io ho un bicchierino di acqua con sopra una sfera da 20 mm in ansi
316 proprio per evitare scongelamenti/ricongelamenti non desiderati
E scommetto che la sfera e' piena di esplosivo, quando tocca il
fondo del bicchiere... BUUUM!
:-))))
Mi sgamerebbero suBBito.... :-)
Pero' sapresti con precisione il momento del black-out :-DDD
Eh no eh..... Solo il momento del reale scioglimento e, con la sfiga
che ci vede benissimo, proprio nel momento in cui aprirei il freezer
per controllare....
:-)
Vabbe' la rampa di discesa dello scioglimento dopo il blackout e'
facilmente parametrizzabile, sbagli di poco ;-)
Odio gli ingeGNEri perche' hanno sempre ragione.... :-)

:-))))
--
Ciao, Renato
Jk
2018-05-14 08:42:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
IN GENERALE, e' buona norma mettere un minuscolo bottiglino (tipo quelli
dei succhi di frutta) mezzo d'acqua in freezer e, una volta congelato,
posizionarlo capovolto. Nelle situazioni come quella da te raccontata,
sara' banale verificare se l'acqua e' ancora perfettamente congelata in
alto, oppure se qualcosa si e' gia' sciolto e colato verso il tappo.
Utile strumento di verifica soprattutto in caso di blackout, visto che
in quel caso, se non sei in casa, non ti accorgeresti di nulla.
Geniale!
--
ATTENZIONE: se l' ID è <***@gioia.aioe.org> son proprio io.
Altrimenti è un troll coglione (Gianluca.) che mi morpha
f***@yahoo.it
2018-05-14 09:17:13 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Utile strumento di verifica soprattutto in caso di blackout, visto che
in quel caso, se non sei in casa, non ti accorgeresti di nulla.
lo stesso principio che vale per la bottiglietta,
vale per qualsiasi cosa messa in freezer a congelare,
se si scongela forma acqua sul fondo del "contenitore",
che poi alla riaccensione diventera' ghiaccio sul fondo
del "contenitore"

per questo quando si comprano surgelati
1- dare un occhio al termostato fuori dal frigo
2- tastare le confezioni
3- accorgimenti di legge all'uopo

FATTO SALVO i cartoni,
ma anche quelli di deformano fra lo scongelamento e il ricongelamento



felicepago

frozen
.
Mardot
2018-05-14 09:19:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by f***@yahoo.it
Post by Mardot
Utile strumento di verifica soprattutto in caso di blackout, visto che
in quel caso, se non sei in casa, non ti accorgeresti di nulla.
lo stesso principio che vale per la bottiglietta,
vale per qualsiasi cosa messa in freezer a congelare,
se si scongela forma acqua sul fondo del "contenitore",
che poi alla riaccensione diventera' ghiaccio sul fondo
del "contenitore"
per questo quando si comprano surgelati
1- dare un occhio al termostato fuori dal frigo
2- tastare le confezioni
3- accorgimenti di legge all'uopo
FATTO SALVO i cartoni,
ma anche quelli di deformano fra lo scongelamento e il ricongelamento
io in freezer ho solo:
- carne
- pane
- qualche verdura a tocchi

l'unico prodotto che puo' dare qualche indizio e' la carne, ma non
sempre, quindi preferisco avere un indicatore preciso, poi decido
f***@yahoo.it
2018-05-14 09:30:35 UTC
Permalink
Raw Message
io
erano linee guida, per chiunque volesse leggerle :)


felicepago

autoscuola
.
Mardot
2018-05-14 09:39:08 UTC
Permalink
Raw Message
Post by f***@yahoo.it
io
erano linee guida, per chiunque volesse leggerle :)
ah :-)

pero', come linea guida, preferisco consigliare l'adozione di uno
strumento (benche' artigianale) come il bicchiere di Renato o il
bottiglino mio, proprio perche' ogni prodotto ha il suo comportamento
particolare in caso di scongelamento e ricongelamento, mentre lo
strumento no
f***@yahoo.it
2018-05-14 09:46:36 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
pero', come linea guida, preferisco consigliare l'adozione di uno
strumento (benche' artigianale) come il bicchiere di Renato o il
bottiglino mio, proprio perche' ogni prodotto ha il suo comportamento
particolare in caso di scongelamento e ricongelamento, mentre lo
strumento no
infatti le trovo ottime idee


felicepago

edison
.
Loading...