Discussione:
Curiosità per Capsy e i peperoncinomani
Aggiungi Risposta
Huyg
2018-08-30 12:38:02 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Perdonate la domanda stupida, ma me lo stavo chiedendo guardando uno di
quei meravigliosi programmi in cui c'è un tizio che partecipa a una
sfida nella quale deve mangiare un piatto gigantesco oppure, ed ecco la
domanda, un piatto piccantissimo.

Ecco, di solito in questo secondo caso c'è anche la parte di
preparazione della salsa piccante, e succede sempre una cosa che mi ha
fatto nascere una curiosità.
Di solito, per preparare la salsa c'è sempre l'ingrediente che dà la
piccantezza estrema, tipo un chilo di habaneros, oppure due interi
Carolina Reaper, ecc.
Poi però a un certo punto è sistematico che aggiungono anche un bel po'
di altri peperoncini. Tipo: accanto ai due Carolina Reaper ci stanno
anche cinque habanero, tre cucchiai di tabasco e un etto di paprica.
La mia domanda è: ma la piccantezza si somma? Ovvero: quando tu hai
messo due Carolina Reaper, a quel punto il tabasco e la paprica
aumentano la piccantezza oppure la lasciano sostanzialmente invariata
(oppure addirittura la diluiscono)?
Cioè, l'idea che mi sono fatto io è che se tu metti due Carolina
Reaper, allora se dopo ci metti paprica o pangrattato è più o meno la
stessa cosa, oppure anzi, è più piccante una salsa fatta con due
Carolina Reaper che una fatta con due Carolina Reaper *più* altri
peperoncini meno piccanti.
Mi sbaglio?

(si parla di salsa, eh, non di ingestione del peperoncino in sé)
Magilla
2018-08-30 13:50:08 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Huyg
Mi sbaglio?
io credo che all'aumentare del numero dei peperoncini aumenti la
piccantezza.

cmq, centra poco, ma proprio ieri ho acquistato degli habanero per la
prima volta. un po' li temevo.
ho preparato nella slowcooker (cotto stanotte) uno spezzatino ai
peperoni, e per paura di eccedere ne ho messo solo uno.
ho pranzato con quello e si, non era granché piccante la pietanza.
ieri mentre preparavo ho voluto assaggiarne un mezzomillimetro e si è
fatto sentire.

non so se ha influito il tempo di cottura (circa 8h), ma sta di fatto
che me lo aspettavo molto più piccante. mi sa che la prossima volta
metto 4 habanero.

chiudo: avete provato la salsa habanero/mango della calvé? è squisita!
intendo la jamaican style
https://www.amazon.it/PICCANTE-HABANERO-JAMAICAN-PEPERONCINO-BOTTIGLIA/dp/B079X5CVFB
capsy
2018-08-30 14:20:34 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Huyg
Perdonate la domanda stupida, ma me lo stavo chiedendo guardando uno di
quei meravigliosi programmi in cui c'è un tizio che partecipa a una
sfida nella quale deve mangiare un piatto gigantesco oppure, ed ecco la
domanda, un piatto piccantissimo.
Ecco, di solito in questo secondo caso c'è anche la parte di
preparazione della salsa piccante, e succede sempre una cosa che mi ha
fatto nascere una curiosità.
Di solito, per preparare la salsa c'è sempre l'ingrediente che dà la
piccantezza estrema, tipo un chilo di habaneros, oppure due interi
Carolina Reaper, ecc.
Poi però a un certo punto è sistematico che aggiungono anche un bel po'
di altri peperoncini. Tipo: accanto ai due Carolina Reaper ci stanno
anche cinque habanero, tre cucchiai di tabasco e un etto di paprica.
La mia domanda è: ma la piccantezza si somma? Ovvero: quando tu hai
messo due Carolina Reaper, a quel punto il tabasco e la paprica
aumentano la piccantezza oppure la lasciano sostanzialmente invariata
(oppure addirittura la diluiscono)?
Cioè, l'idea che mi sono fatto io è che se tu metti due Carolina Reaper,
allora se dopo ci metti paprica o pangrattato è più o meno la stessa
cosa, oppure anzi, è più piccante una salsa fatta con due Carolina
Reaper che una fatta con due Carolina Reaper *più* altri peperoncini
meno piccanti.
Mi sbaglio?
(si parla di salsa, eh, non di ingestione del peperoncino in sé)
quelle preparazioni sono abominevoli, ho visto anche io mischiare di
tutto e l'unico risultato è una cosa dannosa per la salute, sopatutto
..il giorno dopo!
--
le mie ricette:
www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Huyg
2018-08-30 15:47:53 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Huyg
Perdonate la domanda stupida, ma me lo stavo chiedendo guardando uno di
quei meravigliosi programmi in cui c'è un tizio che partecipa a una sfida
nella quale deve mangiare un piatto gigantesco oppure, ed ecco la domanda,
un piatto piccantissimo.
Ecco, di solito in questo secondo caso c'è anche la parte di preparazione
della salsa piccante, e succede sempre una cosa che mi ha fatto nascere una
curiosità.
Di solito, per preparare la salsa c'è sempre l'ingrediente che dà la
piccantezza estrema, tipo un chilo di habaneros, oppure due interi Carolina
Reaper, ecc.
Poi però a un certo punto è sistematico che aggiungono anche un bel po' di
altri peperoncini. Tipo: accanto ai due Carolina Reaper ci stanno anche
cinque habanero, tre cucchiai di tabasco e un etto di paprica.
La mia domanda è: ma la piccantezza si somma? Ovvero: quando tu hai messo
due Carolina Reaper, a quel punto il tabasco e la paprica aumentano la
piccantezza oppure la lasciano sostanzialmente invariata (oppure
addirittura la diluiscono)?
Cioè, l'idea che mi sono fatto io è che se tu metti due Carolina Reaper,
allora se dopo ci metti paprica o pangrattato è più o meno la stessa cosa,
oppure anzi, è più piccante una salsa fatta con due Carolina Reaper che una
fatta con due Carolina Reaper *più* altri peperoncini meno piccanti.
Mi sbaglio?
(si parla di salsa, eh, non di ingestione del peperoncino in sé)
quelle preparazioni sono abominevoli, ho visto anche io mischiare di tutto e
l'unico risultato è una cosa dannosa per la salute, sopatutto ..il giorno
dopo!
Questo è certo, ma mi chiedevo se un peperoncino A che picca 10 con uno
B che picca 4 danno risultato:
O piccantezza 14 (A+B)
O piccantezza 10 (A, e B passa in cavalleria)
O piccantezza 7 (A+B)/2
capsy
2018-08-30 16:27:57 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Huyg
Post by capsy
Post by Huyg
Perdonate la domanda stupida, ma me lo stavo chiedendo guardando uno
di quei meravigliosi programmi in cui c'è un tizio che partecipa a
una sfida nella quale deve mangiare un piatto gigantesco oppure, ed
ecco la domanda, un piatto piccantissimo.
Ecco, di solito in questo secondo caso c'è anche la parte di
preparazione della salsa piccante, e succede sempre una cosa che mi
ha fatto nascere una curiosità.
Di solito, per preparare la salsa c'è sempre l'ingrediente che dà la
piccantezza estrema, tipo un chilo di habaneros, oppure due interi
Carolina Reaper, ecc.
Poi però a un certo punto è sistematico che aggiungono anche un bel
po' di altri peperoncini. Tipo: accanto ai due Carolina Reaper ci
stanno anche cinque habanero, tre cucchiai di tabasco e un etto di
paprica.
La mia domanda è: ma la piccantezza si somma? Ovvero: quando tu hai
messo due Carolina Reaper, a quel punto il tabasco e la paprica
aumentano la piccantezza oppure la lasciano sostanzialmente invariata
(oppure addirittura la diluiscono)?
Cioè, l'idea che mi sono fatto io è che se tu metti due Carolina
Reaper, allora se dopo ci metti paprica o pangrattato è più o meno la
stessa cosa, oppure anzi, è più piccante una salsa fatta con due
Carolina Reaper che una fatta con due Carolina Reaper *più* altri
peperoncini meno piccanti.
Mi sbaglio?
(si parla di salsa, eh, non di ingestione del peperoncino in sé)
quelle preparazioni sono abominevoli, ho visto anche io mischiare di
tutto e l'unico risultato è una cosa dannosa per la salute, sopatutto
..il giorno dopo!
Questo è certo, ma mi chiedevo se un peperoncino A che picca 10 con uno
O piccantezza 14 (A+B)
O piccantezza 10 (A, e B passa in cavalleria)
O piccantezza 7 (A+B)/2
buona la seconda, solo che aumenta l'apporto di capsicaina con tutto
quel che ne consegue
--
le mie ricette:
www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Huyg
2018-08-30 16:30:16 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Huyg
Perdonate la domanda stupida, ma me lo stavo chiedendo guardando uno di
quei meravigliosi programmi in cui c'è un tizio che partecipa a una sfida
nella quale deve mangiare un piatto gigantesco oppure, ed ecco la
domanda, un piatto piccantissimo.
Ecco, di solito in questo secondo caso c'è anche la parte di preparazione
della salsa piccante, e succede sempre una cosa che mi ha fatto nascere
una curiosità.
Di solito, per preparare la salsa c'è sempre l'ingrediente che dà la
piccantezza estrema, tipo un chilo di habaneros, oppure due interi
Carolina Reaper, ecc.
Poi però a un certo punto è sistematico che aggiungono anche un bel po'
di altri peperoncini. Tipo: accanto ai due Carolina Reaper ci stanno
anche cinque habanero, tre cucchiai di tabasco e un etto di paprica.
La mia domanda è: ma la piccantezza si somma? Ovvero: quando tu hai messo
due Carolina Reaper, a quel punto il tabasco e la paprica aumentano la
piccantezza oppure la lasciano sostanzialmente invariata (oppure
addirittura la diluiscono)?
Cioè, l'idea che mi sono fatto io è che se tu metti due Carolina Reaper,
allora se dopo ci metti paprica o pangrattato è più o meno la stessa
cosa, oppure anzi, è più piccante una salsa fatta con due Carolina Reaper
che una fatta con due Carolina Reaper *più* altri peperoncini meno
piccanti.
Mi sbaglio?
(si parla di salsa, eh, non di ingestione del peperoncino in sé)
quelle preparazioni sono abominevoli, ho visto anche io mischiare di tutto
e l'unico risultato è una cosa dannosa per la salute, sopatutto ..il
giorno dopo!
Questo è certo, ma mi chiedevo se un peperoncino A che picca 10 con uno B
O piccantezza 14 (A+B)
O piccantezza 10 (A, e B passa in cavalleria)
O piccantezza 7 (A+B)/2
buona la seconda, solo che aumenta l'apporto di capsicaina con tutto quel che
ne consegue
Denghiu.
Jamie
2018-08-31 09:11:06 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by capsy
Post by Huyg
(si parla di salsa, eh, non di ingestione del peperoncino in sé)
quelle preparazioni sono abominevoli, ho visto anche io mischiare di
tutto e l'unico risultato è una cosa dannosa per la salute, sopatutto
..il giorno dopo!
Dannose? Fai pure potenzialmente letali... nel 2015 un uomo per
partecipare ad una di quelle stupide gare, dove avevano utilizzato il
Carolina reaper in gran quantità, è finito all'ospedale con lacerazione
dell'esofago. Lacerazione dell'esofago, ci rendiamo conto? Si è salvato
per un pelo, lo hanno dovuto intubare e operare d'urgenza.
Jk
2018-08-31 09:37:18 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Jamie
Dannose? Fai pure potenzialmente letali... nel 2015 un uomo per
partecipare ad una di quelle stupide gare, dove avevano utilizzato il
Carolina reaper in gran quantità, è finito all'ospedale con lacerazione
dell'esofago. Lacerazione dell'esofago, ci rendiamo conto? Si è salvato
per un pelo, lo hanno dovuto intubare e operare d'urgenza.
immagino sia xkè ha vomitato.
Ovviamente quelle sono gare in cui Darwin dovrebbe fare il suo lavoro
meglio, però a me che pure ognitanto mi capita di prendere sottogamba un
qualhce peperoncino, al max piango ecco.
altri problemi non ne ho mai avuti
--
ATTENZIONE: se l' ID è <***@gioia.aioe.org> son proprio io.
Altrimenti è un troll coglione (Gianluca.) che mi morpha
Jk
2018-08-30 15:00:04 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Huyg
La mia domanda è: ma la piccantezza si somma? Ovvero: quando tu hai
messo due Carolina Reaper, a quel punto il tabasco e la paprica
aumentano la piccantezza oppure la lasciano sostanzialmente invariata
(oppure addirittura la diluiscono)?
ovviamente diluisce.
ma a naso il tutto è pensato per fare scena x cui mettere 2 Reaper e
aggiungerci 2 Habanero all' inesperto fa pensare che sia più piccante.

Aggiungo che cmq è verissimo che la razza del peperoncino conta, ma
conta moltissimo anche come è stato allevato...

st'anno ho avuto un eccesso di Haba (/choco e orange) e una scarsità
degli altri.
i Cayenna lunghi NON piccano una fava, colpa del terriccio che ho preso
st'anno, sicuro.
--
ATTENZIONE: se l' ID è <***@gioia.aioe.org> son proprio io.
Altrimenti è un troll coglione (Gianluca.) che mi morpha
Huyg
2018-08-30 15:49:13 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Jk
Post by Huyg
La mia domanda è: ma la piccantezza si somma? Ovvero: quando tu hai messo
due Carolina Reaper, a quel punto il tabasco e la paprica aumentano la
piccantezza oppure la lasciano sostanzialmente invariata (oppure
addirittura la diluiscono)?
ovviamente diluisce.
ma a naso il tutto è pensato per fare scena x cui mettere 2 Reaper e
aggiungerci 2 Habanero all' inesperto fa pensare che sia più piccante.
E' quello che a naso ho pensato anch'io, ma poi riflettendo non può
esserci solo quello. Ovvero, è ovvio che con 10 habanero e mezz'etto di
paprica, la paprica serve solo a dare colore. Ma che succede con, per
esempio, 1 Reaper e 10 habanero?
Jk
2018-08-30 16:04:25 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Huyg
paprica, la paprica serve solo a dare colore. Ma che succede con, per
esempio, 1 Reaper e 10 habanero?
che il reaper si diluisce :-)
la scala di piccantezza è fatta per diluizioni, un 20.000 SHU significa
che lo senti (il piccante) anche diluito a 1:20.000
il Reaper va attorno ai 1.500.000 SHU mentre gli Haba stanno al max
attorno ai 500.000 SHU
siccome NON evapora molto è chiaro che se aggiungi altro peperone,
diluisci. Certo di poco, ma diluisci.
Il reaper mi manca, mai avuto ma di Naga e Trinidad ne ho da un po'...
lo faccio pure io di diluire, nelle salse e creme...
--
ATTENZIONE: se l' ID è <***@gioia.aioe.org> son proprio io.
Altrimenti è un troll coglione (Gianluca.) che mi morpha
Huyg
2018-08-30 16:30:28 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Jk
Post by Huyg
paprica, la paprica serve solo a dare colore. Ma che succede con, per
esempio, 1 Reaper e 10 habanero?
che il reaper si diluisce :-)
la scala di piccantezza è fatta per diluizioni, un 20.000 SHU significa che
lo senti (il piccante) anche diluito a 1:20.000
il Reaper va attorno ai 1.500.000 SHU mentre gli Haba stanno al max attorno
ai 500.000 SHU
siccome NON evapora molto è chiaro che se aggiungi altro peperone, diluisci.
Certo di poco, ma diluisci.
Il reaper mi manca, mai avuto ma di Naga e Trinidad ne ho da un po'... lo
faccio pure io di diluire, nelle salse e creme...
Denghiu.
Greg
2018-08-31 08:01:19 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Jk
paprica, la paprica serve solo a dare colore. Ma che succede con, per esempio, 1 Reaper e 10 habanero?
che il reaper si diluisce :-)
la scala di piccantezza è fatta per diluizioni, un 20.000 SHU significa che lo senti (il piccante) anche diluito a
1:20.000
il Reaper va attorno ai 1.500.000 SHU mentre gli Haba stanno al max attorno ai 500.000 SHU
siccome NON evapora molto è chiaro che se aggiungi altro peperone, diluisci. Certo di poco, ma diluisci.
Il reaper mi manca, mai avuto ma di Naga e Trinidad ne ho da un po'... lo faccio pure io di diluire, nelle salse e
creme...
Visto che non si parla mai di qualità, gusto, profumo del peperoncino, ma solo di quanto è piccante, e posto che ognuno
di noi ha la sua soglia si "sopportazione" invalicabile, mi chiedo: che senso ha ricercare quello piu piccante se poi
bisogna diluirlo con altro?
Questo non lo capisco, perchè io preferisco che bruci di meno per poterne mangiare tanto
--
Greg
Jk
2018-08-31 09:10:21 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Greg
Visto che non si parla mai di qualità, gusto, profumo del peperoncino,
si parla di quello che viene messo in discussione!
Post by Greg
ma solo di quanto è piccante, e posto che ognuno di noi ha la sua soglia
si "sopportazione" invalicabile, mi chiedo: che senso ha ricercare
quello piu piccante se poi bisogna diluirlo con altro?
Stessa domanda feci io affacciandomi ai Chinense (da Habanero in sù)
La risposta è stata: "puoi dare il piccante senza avere un pesante
sapore di peperone"
Post by Greg
Questo non lo capisco, perchè io preferisco che bruci di meno per poterne mangiare tanto
beh io sinceramente li scelgo x l' aroma e certi cerco di farli venire
non fortissimi per essere facilitato nella gestione.
In realtà il problema ce l'ho solo sul fresco, dopo gli altri li faccio
in crema (ricetta Capsy) e da liquidi diventa facile gestirli.

St'anno ho coltivato il Pimenta de Neyde che ha un aroma simile ai
Trinidad e Naga ma estremamente meno piccante (ne mangio almeno 1 per volta)
--
ATTENZIONE: se l' ID è <***@gioia.aioe.org> son proprio io.
Altrimenti è un troll coglione (Gianluca.) che mi morpha
Greg
2018-08-31 11:25:58 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
beh io sinceramente li scelgo x l' aroma e certi cerco di farli venire non fortissimi per essere facilitato nella
gestione.
Dunque, li scegli per l'aroma, presumo ti piaccia, ma poi prefisci quelli poco aromatici!?!?
Che problema gestionale ti danno se sono molto aromatici? Una volta chiusi in vasetto, busta...
L'aroma (che io non riesco a sentire) lo senti solo il mese che sono verdi o anche da secchi o cremati?
--
Greg
Jk
2018-08-31 11:43:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Greg
Dunque, li scegli per l'aroma, presumo ti piaccia, ma poi prefisci
quelli poco aromatici!?!?
dove l'ho scritto?!?
Post by Greg
Che problema gestionale ti danno se sono molto aromatici? Una volta
chiusi in vasetto, busta...
eh?!
Post by Greg
L'aroma (che io non riesco a sentire) lo senti solo il mese che sono
verdi o anche da secchi o cremati?
il sapore cambia da razza a razza, per me alcuni si sposano meglio con
certe verdure o con carni, uso un trinidad giallo per zucchine in
padella mentre su un manzo al BBQ ci metto un naga chocolate
il gusto lo mantengono sia da secchi che crema (cambia solo qui x il
sale e l' EVO)

cmq io di problemi non ne ho. Se tu ne hai chiedi con maggior garbo.
--
ATTENZIONE: se l' ID è <***@gioia.aioe.org> son proprio io.
Altrimenti è un troll coglione (Gianluca.) che mi morpha
Greg
2018-08-31 12:53:33 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Jk
cmq io di problemi non ne ho. Se tu ne hai chiedi con maggior garbo.
Scusami, rileggendo meglio mi era sfuggito un "non".
Ma cercavo solo di capire il tuo punto di vista, la scelta in base all'aroma e non alla piccantezza, che io proprio non
riesco a sentire.
Era solo vivissima curiosità, la mia.
Io riesco a sentire l'aroma solo con un tipo di preparazione: passati in forno (di mattoni) dopo essere stati seccati,
ma presumo che l'aroma non sia proprio del frutto o della varietà bensì del trattamento.
--
Greg
Jk
2018-08-31 13:12:46 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Greg
Ma cercavo solo di capire il tuo punto di vista, la scelta in base
all'aroma e non alla piccantezza, che io proprio non riesco a sentire.
di nessun peperoncino?!
io ho peperoncini che do ai miei figli (grandini) e che io fatico a
sentirne il piccante
Posso benissimo capire che tu non senta l' aroma di un
Naga/Trinidad/Carolina ma ne senta solo il piccante. Cmq sappi che NON
sanno di peperone mentre i Cayenna sanno tremendametne di peperone (che
a volte è ok altre no)
--
ATTENZIONE: se l' ID è <***@gioia.aioe.org> son proprio io.
Altrimenti è un troll coglione (Gianluca.) che mi morpha
Greg
2018-08-31 13:24:51 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Jk
Post by Greg
Ma cercavo solo di capire il tuo punto di vista, la scelta in base all'aroma e non alla piccantezza, che io proprio
non riesco a sentire.
di nessun peperoncino?!
Di nessuno! Peperoni e peperoncini di ogni tipo, percepisco la piccantezza ma non aroma e gusto.

Per cui invidio chi, come te, è ingrado di usare apprezzare peperoncini diversi in abbinamento a pietanze diverse. In
pratica è come se mi piacesse il vino, ma poi li trovassi tutti uguali al palato e all'olfatto, a parte la gradazione
alcolica

Mangio i peperoni dolci crudi e percepisco sapore e profumo anche se molto tenue, anche arrosto. Probabimento col
peperoncino sono troppo occupato dal piccante per apprezzare altre cose.
--
Greg
Jk
2018-08-31 13:57:25 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Greg
Di nessuno! Peperoni e peperoncini di ogni tipo, percepisco la
piccantezza ma non aroma e gusto.
hai le papille gustative interrotte! (cit.)

ma scusa tra un peperone (non piccanti) rosso e uno verde o un giallo
non trovi un gusto diverso?
a me piacciono solo i rossi alla griglia mentre nella peperonata mi van
bene anche gli altri.
Post by Greg
Per cui invidio chi, come te, è ingrado di usare apprezzare peperoncini
diversi in abbinamento a pietanze diverse. In pratica è come se mi
piacesse il vino, ma poi li trovassi tutti uguali al palato e
all'olfatto, a parte la gradazione alcolica
brutto in effetti
Post by Greg
Mangio i peperoni dolci crudi e percepisco sapore e profumo anche se
molto tenue, anche arrosto. Probabimento col peperoncino sono troppo
occupato dal piccante per apprezzare altre cose.
ah se sei davvero molto sensibile può essere.
in passato in Coop ho trovato deghli Habanero che ricordo non erano
nemmeno parenti con i miei, non ricordo se mancava solo la piccantezza o
anche il caratteristico gusto.
i peperoni dolci si somigliano un po tutti come sapore, il salto di
sapore con certe varietà piccanti è notevole. Vedo che lo notano tutti
anche a dosi basse
--
ATTENZIONE: se l' ID è <***@gioia.aioe.org> son proprio io.
Altrimenti è un troll coglione (Gianluca.) che mi morpha
Greg
2018-08-31 16:22:25 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
i peperoni dolci si somigliano un po tutti come sapore, il salto di sapore con certe varietà piccanti è notevole.
Vedo che lo notano tutti anche a dosi basse
Ci sarebbe un modo per poterli mangiare dopo averli privati della capsaicina? Che ne so, togliendo buccia, semi,
mettendoli a mollo in acqua con qualche cosa...
--
Greg
capsy
2018-09-01 04:18:26 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Greg
Post by Jk
i peperoni dolci si somigliano un po tutti come sapore, il salto di
sapore con certe varietà piccanti è notevole. Vedo che lo notano tutti
anche a dosi basse
Ci sarebbe un modo per poterli mangiare dopo averli privati della
capsaicina? Che ne so, togliendo buccia, semi, mettendoli a mollo in
acqua con qualche cosa...
allora diventano peperoni!
--
le mie ricette:
www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Greg
2018-09-01 05:52:37 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by capsy
Post by Greg
i peperoni dolci si somigliano un po tutti come sapore, il salto di sapore con certe varietà piccanti è notevole.
Vedo che lo notano tutti anche a dosi basse
Ci sarebbe un modo per poterli mangiare dopo averli privati della capsaicina? Che ne so, togliendo buccia, semi,
mettendoli a mollo in acqua con qualche cosa...
allora diventano peperoni!
Ho capito.
Forse allora ho già trovato il mio modo congeniale per "mangiarli": 2 peperoni + 2 peperoncini alla griglia; come
spezia invece, ridotto in polvere e aggiunto alla prepazione dei piatti
--
Greg
Deh!
2018-08-31 17:02:12 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Jk
Post by Huyg
La mia domanda è: ma la piccantezza si somma? Ovvero: quando tu hai
messo due Carolina Reaper, a quel punto il tabasco e la paprica
aumentano la piccantezza oppure la lasciano sostanzialmente invariata
(oppure addirittura la diluiscono)?
ovviamente diluisce.
ma a naso il tutto è pensato per fare scena x cui mettere 2 Reaper e
aggiungerci 2 Habanero all' inesperto fa pensare che sia più piccante.
Non sono d'accordo!
La piccantezza e' data dalla quantita' di capsaicina presente.
Aggiungendo altro piccante (capsaicina), la piccantezza, non dovrebbe
diminuire ma aumentare.
La piccola quantita' di cibo aggiunta rispetto al totale non e'
rilevante in termini di volume e quindi, a mio avviso, non credo si
possa parlare di diminuzione della piccantezza per diluizione
aggiungendo altre spezie.
ciao
Angelo
Jk
2018-09-03 06:39:46 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Deh!
La piccantezza e' data dalla quantita' di capsaicina presente.
certo ma se tu mi fai una salsacon solo Carolina ottieni 100gr di salsa
se aggiungi 4 haba diventano 160gr
ma io sempre un cucchiaino ce ne metto no?
quale credi sia peggio di salsa, la seconda?
--
ATTENZIONE: se l' ID è <***@gioia.aioe.org> son proprio io.
Altrimenti è un troll coglione (Gianluca.) che mi morpha
dacav
2018-08-30 20:43:37 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Huyg
Cioè, l'idea che mi sono fatto io è che se tu metti due Carolina
Reaper, allora se dopo ci metti paprica o pangrattato è più o meno la
stessa cosa, oppure anzi, è più piccante una salsa fatta con due
Carolina Reaper che una fatta con due Carolina Reaper *più* altri
peperoncini meno piccanti.
Ragioniamoci su…

In base a quanto leggo su wikipedia:

Il piccante è una percezione sensoriale, simile ad un
bruciore ma senza essere associato all'alta temperatura. La
sensazione viene causata da alcune sostanze chimiche capaci
di stimolare direttamente i recettori del calore, presenti
sulla cute e sulle mucose umane, con cui entrano in contatto.

Sulla stessa pagina trovi un puntatore all'articolo sulla "Scala
di Scoville": https://it.wikipedia.org/wiki/Scala_di_Scoville

Intuitivamente direi che una maggiore dose di una certa sostanza
piccante aumenta la quantità delle sostanze chimiche che inducono
il bruciore da piccantezza.

Sempre intuitivamente direi che l'uso di più sostanze diverse
potrebbe incrementare la sensazione di bruciore, visto che è una
combinazione dei vari effetti.

Sono solo intuizioni, nulla di provato scientificamente! Magari
trovi qualcosa in letteratura però! :-)

Personalmente mi accorgo che quando la sensazione del piccante
inizia a diventare sgradevole, aggiungere ulteriore peperoncino
(o altro) non pare sortire grande effetto: sono troppo occupato a
soffrire per accorgermene. Ultimamente ho aumentato la mia
soglia di sopportazione, che posso raggiungere e superare
nuovamente. Ho deciso di evitare a causa degli effetti
collaterali del giorno dopo. Sapete tutti benisismo di cosa
parlo.
Huyg
2018-09-01 08:34:43 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Perdonate la domanda stupida, ma me lo stavo chiedendo guardando uno di quei
meravigliosi programmi in cui c'è un tizio che partecipa a una sfida nella
quale deve mangiare un piatto gigantesco oppure, ed ecco la domanda, un
piatto piccantissimo.
Ecco, di solito in questo secondo caso c'è anche la parte di preparazione
della salsa piccante, e succede sempre una cosa che mi ha fatto nascere una
curiosità.
Di solito, per preparare la salsa c'è sempre l'ingrediente che dà la
piccantezza estrema, tipo un chilo di habaneros, oppure due interi Carolina
Reaper, ecc.
Poi però a un certo punto è sistematico che aggiungono anche un bel po' di
altri peperoncini. Tipo: accanto ai due Carolina Reaper ci stanno anche
cinque habanero, tre cucchiai di tabasco e un etto di paprica.
La mia domanda è: ma la piccantezza si somma? Ovvero: quando tu hai messo due
Carolina Reaper, a quel punto il tabasco e la paprica aumentano la
piccantezza oppure la lasciano sostanzialmente invariata (oppure addirittura
la diluiscono)?
Cioè, l'idea che mi sono fatto io è che se tu metti due Carolina Reaper,
allora se dopo ci metti paprica o pangrattato è più o meno la stessa cosa,
oppure anzi, è più piccante una salsa fatta con due Carolina Reaper che una
fatta con due Carolina Reaper *più* altri peperoncini meno piccanti.
Mi sbaglio?
(si parla di salsa, eh, non di ingestione del peperoncino in sé)
Alla fine mi sa che la domanda era meno stupida di quanto pensassi.
Credo vada al fin della fiera considerata la quantità di capsaicina in
un tot di salsa, e non la piccantezza di una varietà di peperoncino
rispetto a un'altra.
E come tale, se in 10g di salsa ci fosse solo Reaper, essa sarebbe più
piccante di 10g di salsa con Reaper *e* Habanero. Ma se si trattasse
(come spesso è il caso) di mezzo chilo di salsa, composta per 100g da
Reaper e per 400g da habanero, in quel caso i 10g di salsa sarebbero
mediamente composti da 2g di Reaper e 8g di Habanero, e apporterebbero
inevitabilmente più capsaicina rispetto a 2g di Reaper e 8g di jalapeno
o 2g di Reaper e 8g di pangrattato.

(cifre a caso e varietà a titolo di esempio eh)
Renato_VBI
2018-09-01 08:49:02 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Huyg
Perdonate la domanda stupida, ma me lo stavo chiedendo guardando uno di
quei meravigliosi programmi in cui c'è un tizio che partecipa a una
sfida nella quale deve mangiare un piatto gigantesco oppure, ed ecco la
domanda, un piatto piccantissimo.
Ecco, di solito in questo secondo caso c'è anche la parte di
preparazione della salsa piccante, e succede sempre una cosa che mi ha
fatto nascere una curiosità.
Di solito, per preparare la salsa c'è sempre l'ingrediente che dà la
piccantezza estrema, tipo un chilo di habaneros, oppure due interi
Carolina Reaper, ecc.
Poi però a un certo punto è sistematico che aggiungono anche un bel po'
di altri peperoncini. Tipo: accanto ai due Carolina Reaper ci stanno
anche cinque habanero, tre cucchiai di tabasco e un etto di paprica.
La mia domanda è: ma la piccantezza si somma? Ovvero: quando tu hai
messo due Carolina Reaper, a quel punto il tabasco e la paprica
aumentano la piccantezza oppure la lasciano sostanzialmente invariata
(oppure addirittura la diluiscono)?
Cioè, l'idea che mi sono fatto io è che se tu metti due Carolina Reaper,
allora se dopo ci metti paprica o pangrattato è più o meno la stessa
cosa, oppure anzi, è più piccante una salsa fatta con due Carolina
Reaper che una fatta con due Carolina Reaper *più* altri peperoncini
meno piccanti.
Mi sbaglio?
(si parla di salsa, eh, non di ingestione del peperoncino in sé)
Scusate se mi intrometto ma sono di natura curioso ed anche un pochino
rompiscatole.

Ma perche' si cerca sempre la massima *piccantezza* per poi diluirla in
qualche maniera quando invece sarebbe meglio cercare una piccantezza
"umana" ein modo da far risaltare anche i diversi sapori/aromi che un
"ortaggio" cosi' magico come il peperoncino dovrebbe esaltare?

Per quanto mi riguarda utiizzo in cucina solamente gli Etna che coltivo,
con successo, nel mio orto di montagna.

Grazie per un'eventuale spiegazione e scusate per l'intrusione ma non
saprei a chi chiedere nel giro delle mie "amicizie" culinarie.
--
Ciao, Renato
Giampaolo Natali
2018-09-01 10:33:14 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Scusate se mi intrometto ma sono di natura curioso ed anche un pochino
rompiscatole.
Ma perche' si cerca sempre la massima *piccantezza* per poi diluirla in
qualche maniera quando invece sarebbe meglio cercare una piccantezza
"umana" ein modo da far risaltare anche i diversi sapori/aromi che un
"ortaggio" cosi' magico come il peperoncino dovrebbe esaltare?
Per quanto mi riguarda utiizzo in cucina solamente gli Etna che coltivo,
con successo, nel mio orto di montagna.
Grazie per un'eventuale spiegazione e scusate per l'intrusione ma non
saprei a chi chiedere nel giro delle mie "amicizie" culinarie.
Prova a coltivare anche la varietà Cerasella di Calabria; tendenzialmente
meno piccanti degli Etna, ma abbastanza simili.
Pure quella si dovrebbe coltivare bene dove abiti.
Tolti i semi, macerati per 24 ore in aceto puro, poi lasciati asciugare su
un canovaccio per altre 24 ore quindi farciti con filetti di alici e capperi
salati.
Messi sott'olio e consumati dopo almeno 60 giorni. Si conservano in cantina
anche 3 anni (infatti sto consumando quelli del 2015) :-) :-)
Ottimi come aggiunta su una pizza, una bistecca, una insalata qualsiasi.
L'olio residuo ottimo per condire.
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
Renato_VBI
2018-09-01 11:45:30 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Giampaolo Natali
Post by Renato_VBI
Scusate se mi intrometto ma sono di natura curioso ed anche un pochino
rompiscatole.
Ma perche' si cerca sempre la massima *piccantezza* per poi diluirla in
qualche maniera quando invece sarebbe meglio cercare una piccantezza
"umana" ein modo da far risaltare anche i diversi sapori/aromi che un
"ortaggio" cosi' magico come il peperoncino dovrebbe esaltare?
Per quanto mi riguarda utiizzo in cucina solamente gli Etna che coltivo,
con successo, nel mio orto di montagna.
Grazie per un'eventuale spiegazione e scusate per l'intrusione ma non
saprei a chi chiedere nel giro delle mie "amicizie" culinarie.
Prova a coltivare anche la varietà Cerasella di Calabria;
tendenzialmente meno piccanti degli Etna, ma abbastanza simili.
Pure quella si dovrebbe coltivare bene dove abiti.
Tolti i semi, macerati per 24 ore in aceto puro, poi lasciati asciugare
su un canovaccio per altre 24 ore quindi farciti con filetti di alici e
capperi salati.
Messi sott'olio e consumati dopo almeno 60 giorni. Si conservano in
cantina anche 3 anni (infatti sto consumando quelli del 2015)  :-) :-)
Ottimi come aggiunta su una pizza, una bistecca, una insalata qualsiasi.
L'olio residuo ottimo per condire.
Ti ringrazio per la dritta.
Comunque penso di conoscerli gia' con il nome di Ciraselli in quanto li
acquisto, nella variante con ripieno di capperi e funghi, da questo
rivenditore
Post by Giampaolo Natali
https://www.saporideisassi.it/conserve-sott-olio/73-ciraselli-ripieni-gr185.html<
dove mi servo anche per burrate e vari salumi tipici calabresi.

Prometto che il prossimo anno inserisco qualche piantina nel mio piccolo
semenzaio a led e staremo a vedere.
Adesso vado a cercare chi mi vende i semi.

Ti faro' sapere.
--
Ciao, Renato
Giampaolo Natali
2018-09-01 15:53:14 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Post by Giampaolo Natali
Post by Renato_VBI
Scusate se mi intrometto ma sono di natura curioso ed anche un pochino
rompiscatole.
Ma perche' si cerca sempre la massima *piccantezza* per poi diluirla in
qualche maniera quando invece sarebbe meglio cercare una piccantezza
"umana" ein modo da far risaltare anche i diversi sapori/aromi che un
"ortaggio" cosi' magico come il peperoncino dovrebbe esaltare?
Per quanto mi riguarda utiizzo in cucina solamente gli Etna che coltivo,
con successo, nel mio orto di montagna.
Grazie per un'eventuale spiegazione e scusate per l'intrusione ma non
saprei a chi chiedere nel giro delle mie "amicizie" culinarie.
Prova a coltivare anche la varietà Cerasella di Calabria;
tendenzialmente meno piccanti degli Etna, ma abbastanza simili.
Pure quella si dovrebbe coltivare bene dove abiti.
Tolti i semi, macerati per 24 ore in aceto puro, poi lasciati asciugare
su un canovaccio per altre 24 ore quindi farciti con filetti di alici e
capperi salati.
Messi sott'olio e consumati dopo almeno 60 giorni. Si conservano in
cantina anche 3 anni (infatti sto consumando quelli del 2015) :-) :-)
Ottimi come aggiunta su una pizza, una bistecca, una insalata qualsiasi.
L'olio residuo ottimo per condire.
Ti ringrazio per la dritta.
Comunque penso di conoscerli gia' con il nome di Ciraselli in quanto li
acquisto, nella variante con ripieno di capperi e funghi, da questo
rivenditore
Post by Giampaolo Natali
https://www.saporideisassi.it/conserve-sott-olio/73-ciraselli-ripieni-gr185.html<
dove mi servo anche per burrate e vari salumi tipici calabresi.
Non si riesce ad entrare nel sito. Sembrerebbe down.
Post by Renato_VBI
Prometto che il prossimo anno inserisco qualche piantina nel mio piccolo
semenzaio a led e staremo a vedere.
Adesso vado a cercare chi mi vende i semi.
Ti faro' sapere.
Intanto una precisazione, quanto mai doverosa:

la ricetta è quella declinatami da uno sconosciuto figuro di nome Fulvio da
Sanremo :-) :-) :-) altrimenti noto per essere uno dei fondatori
dell'Accademia del Peperoncino Piccante e suo presidente per alcuni anni.
Già ristoratore ma ora in pensione. Ogni tanto scrive pure qui e il suo
nickname ricorda la capsaicina :-DDDDDDDDD

Circa i semi, qualsiasi rivenditore di buste di semi dovrebbe averli.

Altrimenti mandami il tuo indirizzo e una busta te la mando io. Qui si
trovano ormai dappertutto.

Alternativa: se dalle tue parti c'è chi commercializza le piantine di
Ortomio, puoi acquistare 6 piantine per 2.85 euro (qui le pago così).

Garden Center Biasion - Via Siemens, 14 Bolzano - tel- 0471 931296 -
***@biasion.it sito web: www.biasion.it

Perkmann Gmbh - Pianizza di Sotto 7A - Unterplanitzin - Caldazzo - tel 0471
964000 no mail

Precisazione ulteriore: le piante Ortomio sono care, ma se pretendi
risultati certi acquista le loro. Questa è la mia esperienza pluriennale.
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
Renato_VBI
2018-09-01 17:13:58 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Giampaolo Natali
Post by Renato_VBI
Post by Giampaolo Natali
Post by Renato_VBI
Scusate se mi intrometto ma sono di natura curioso ed anche un pochino
rompiscatole.
Ma perche' si cerca sempre la massima *piccantezza* per poi diluirla in
qualche maniera quando invece sarebbe meglio cercare una piccantezza
"umana" ein modo da far risaltare anche i diversi sapori/aromi che un
"ortaggio" cosi' magico come il peperoncino dovrebbe esaltare?
Per quanto mi riguarda utiizzo in cucina solamente gli Etna che coltivo,
con successo, nel mio orto di montagna.
Grazie per un'eventuale spiegazione e scusate per l'intrusione ma non
saprei a chi chiedere nel giro delle mie "amicizie" culinarie.
Prova a coltivare anche la varietà Cerasella di Calabria;
tendenzialmente meno piccanti degli Etna, ma abbastanza simili.
Pure quella si dovrebbe coltivare bene dove abiti.
Tolti i semi, macerati per 24 ore in aceto puro, poi lasciati asciugare
su un canovaccio per altre 24 ore quindi farciti con filetti di alici e
capperi salati.
Messi sott'olio e consumati dopo almeno 60 giorni. Si conservano in
cantina anche 3 anni (infatti sto consumando quelli del 2015) :-) :-)
Ottimi come aggiunta su una pizza, una bistecca, una insalata qualsiasi.
L'olio residuo ottimo per condire.
Ti ringrazio per la dritta.
Comunque penso di conoscerli gia' con il nome di Ciraselli in quanto li
acquisto, nella variante con ripieno di capperi e funghi, da questo
rivenditore
Post by Giampaolo Natali
https://www.saporideisassi.it/conserve-sott-olio/73-ciraselli-ripieni-gr185.html<
dove mi servo anche per burrate e vari salumi tipici calabresi.
Non si riesce ad entrare nel sito. Sembrerebbe down.
Post by Renato_VBI
Prometto che il prossimo anno inserisco qualche piantina nel mio piccolo
semenzaio a led e staremo a vedere.
Adesso vado a cercare chi mi vende i semi.
Ti faro' sapere.
la ricetta è quella declinatami da uno sconosciuto figuro di nome Fulvio
da Sanremo :-) :-) :-) altrimenti noto per essere uno dei fondatori
dell'Accademia del Peperoncino Piccante e suo presidente per alcuni
anni. Già ristoratore ma ora in pensione. Ogni tanto scrive pure qui e
il suo nickname ricorda la capsaicina :-DDDDDDDDD
Ah pero', non lo sapevo.
Post by Giampaolo Natali
Circa i semi, qualsiasi rivenditore di buste di semi dovrebbe averli.
Altrimenti mandami il tuo indirizzo e una busta te la mando io. Qui si
trovano ormai dappertutto.
Alternativa: se dalle tue parti c'è chi commercializza le piantine di
Ortomio, puoi acquistare 6 piantine per 2.85 euro (qui le pago così).
Garden Center Biasion - Via Siemens, 14 Bolzano - tel- 0471 931296 -
Perkmann Gmbh - Pianizza di Sotto 7A - Unterplanitzin - Caldazzo - tel
0471 964000 no mail
Precisazione ulteriore:  le piante Ortomio sono care, ma se pretendi
risultati certi acquista le loro. Questa è la mia esperienza pluriennale.
Ti ringrazio per la gentilezza ma piove sul bagnato.
Da Biasion sono conosciuto e le commesse mi chiamano per nome...Per loro
sono il gigante buono.
:-)

Lunedi' (oggi e' chiuso) devo andare a prendere alcune confezioni di
cavolfiore romanesco (della OrtoMio) da trapiantare e pertanto do
un'occhiata al reparto sementi che ben conosco.

Perkmann e' invece a Unterplanitzing (Pianizza di Sotto) a Caldaro
s.s.d.Vino (Kaltern an der Weinstrasse)

Buon fine settimana.
--
Ciao, Renato
Huyg
2018-09-01 12:27:31 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Post by Huyg
Perdonate la domanda stupida, ma me lo stavo chiedendo guardando uno di
quei meravigliosi programmi in cui c'è un tizio che partecipa a una sfida
nella quale deve mangiare un piatto gigantesco oppure, ed ecco la domanda,
un piatto piccantissimo.
Ecco, di solito in questo secondo caso c'è anche la parte di preparazione
della salsa piccante, e succede sempre una cosa che mi ha fatto nascere una
curiosità.
Scusate se mi intrometto ma sono di natura curioso ed anche un pochino
rompiscatole.
Ma perche' si cerca sempre la massima *piccantezza* per poi diluirla in
qualche maniera quando invece sarebbe meglio cercare una piccantezza "umana"
ein modo da far risaltare anche i diversi sapori/aromi che un "ortaggio"
cosi' magico come il peperoncino dovrebbe esaltare?
Se la tua domanda è: "perché si fanno gare a chi mangia cose
insostenibilmente piccanti?", la risposta è: perché molti americani,
soprattutto in certi stati, non sanno proprio come passare il tempo, e
in quei casi misurarsi la lunghezza del pisello sotto l'effetto di un
ettolitro di birra è un ottimo espediente.

Voglio dire, avrai visto qualche volta i vari "Paperissima" e programmi
simili, no?
Ecco, hai presente quelle volte in cui dei baldi giovanotti cercano di
saltare un'auto in corsa e finiscono tumefatti, oppure un rubizzo
americano di centocinquanta chili prova a superare una catasta di
lattine di birra in sella alla bicicletta rosa di sua figlia settenne e
ogni santa volta si sfragne al suolo tra i lazzi degli astanti? Come
pensi sia nata quella scena?

"So' le quattro de pomeriggio der giorno der Ringrazzziamento. Semo
tutti pieni come otri e mbriachi fracichi. Mo' che ca%$o famo?"
"..."
"..."
"Scommettiamo che lo zio Burt riesce a superare la catasta di lattine
di birra in sella alla bici di Mandy?"
"Sìììììììììììììììì!!"
"Sei un genio Phil!!".

Declinalo in salsa piccante, ed ecco fatto.
Renato_VBI
2018-09-01 17:15:26 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Huyg
Post by Renato_VBI
Post by Huyg
Perdonate la domanda stupida, ma me lo stavo chiedendo guardando uno
di quei meravigliosi programmi in cui c'è un tizio che partecipa a
una sfida nella quale deve mangiare un piatto gigantesco oppure, ed
ecco la domanda, un piatto piccantissimo.
Ecco, di solito in questo secondo caso c'è anche la parte di
preparazione della salsa piccante, e succede sempre una cosa che mi
ha fatto nascere una curiosità.
Scusate se mi intrometto ma sono di natura curioso ed anche un pochino
rompiscatole.
Ma perche' si cerca sempre la massima *piccantezza* per poi diluirla
in qualche maniera quando invece sarebbe meglio cercare una
piccantezza "umana" ein modo da far risaltare anche i diversi
sapori/aromi che un "ortaggio" cosi' magico come il peperoncino
dovrebbe esaltare?
Se la tua domanda è: "perché si fanno gare a chi mangia cose
insostenibilmente piccanti?", la risposta è: perché molti americani,
soprattutto in certi stati, non sanno proprio come passare il tempo, e
in quei casi misurarsi la lunghezza del pisello sotto l'effetto di un
ettolitro di birra è un ottimo espediente.
Voglio dire, avrai visto qualche volta i vari "Paperissima" e programmi
simili, no?
Ecco, hai presente quelle volte in cui dei baldi giovanotti cercano di
saltare un'auto in corsa e finiscono tumefatti, oppure un rubizzo
americano di centocinquanta chili prova a superare una catasta di
lattine di birra in sella alla bicicletta rosa di sua figlia settenne e
ogni santa volta si sfragne al suolo tra i lazzi degli astanti? Come
pensi sia nata quella scena?
"So' le quattro de pomeriggio der giorno der Ringrazzziamento. Semo
tutti pieni come otri e mbriachi fracichi. Mo' che ca%$o famo?"
"..."
"..."
"Scommettiamo che lo zio Burt riesce a superare la catasta di lattine di
birra in sella alla bici di Mandy?"
"Sìììììììììììììììì!!"
"Sei un genio Phil!!".
Declinalo in salsa piccante, ed ecco fatto.
In effetti - anche vedendo i filmati presenti sul web - come non darti
ragione?
--
Ciao, Renato
Loading...