Discussione:
Panettone a ... Pasqua!
(troppo vecchio per rispondere)
Fatina_degli_Elfi
2017-12-27 23:05:33 UTC
Permalink
Raw Message
La domanda è alquanto insolita, ma non escludo che l'idea possa essere
balenata alla mente di quanti, come me, negli anni passati siano stati
(e lo siano ancora) accerchiati da uno stuolo di panettoni, regalie di
parenti e conoscenti. Per la serata di fine anno/giorno 1°anno a venire
ho in serbo un buon panettone artigianale opera di un pasticcere locale,
onesto e sincero. Ma oltre questo panettone 'locale' ho almeno un paio
di panettoni esterni e semi-industriali, scadenza fine aprile 2018.
Poiché non abbiamo intenzione di consumare altri panettoni dal 2°
gennaio in poi, pensavo di riservare un panettone industriale ma di
nicchia e tradizionale per il giorno di Pasqua, considerando che qui le
colombe non sono molto amate, a meno che non si tratti di volatili
abbandonati cui prendersi cura per lasciarli liberi.
Cosa ne pensate? avete mai sperimentato una soluzione del genere come
mesto e modesto 'riciclo' di scorte? Abbinerei in questo modo il favore
che tutti in casa e fuori abbiamo per il panettone con l'occasione di
avere un dolce 'di riserva' per la Pasqua accanto ai tradizionali locali
come la pizza Pasquale ed altri dolcetti fatti in casa.
Si conserverà al meglio mantendendo la sua texture interna ed il suo
grado di sofficità fino a Pasqua? ovviamente ben conservato in luogo ad
uopo senza sbalzi di temperature.
Trattasi di un Vergani, marchiato come tale, inserito all'interno
di un buon cesto natalizio regalatoci giorni fa.
Attendo lumi, mi secca riciclare come ulteriore dono un dono ricevuto
e non accetto l'idea di farlo scadere, qui non si è mai sprecato nulla :-)
Ed inoltre vorrei fare questa prova...
attendo i vostri preziosi consigli e magari qualche esperienza reale in
proposito.

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Jamie
2017-12-27 23:19:50 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Fatina_degli_Elfi
La domanda è alquanto insolita, ma non escludo che l'idea possa essere
balenata alla mente di quanti, come me, negli anni passati siano stati
(e lo siano ancora) accerchiati da uno stuolo di panettoni, regalie di
parenti e conoscenti. Per la serata di fine anno/giorno 1°anno a venire
ho in serbo un buon panettone artigianale opera di un pasticcere locale,
onesto e sincero. Ma oltre questo panettone 'locale' ho almeno un paio
di panettoni esterni e semi-industriali, scadenza fine aprile 2018.
Poiché non abbiamo intenzione di consumare altri panettoni dal 2°
gennaio in poi, pensavo di riservare un panettone industriale ma di
nicchia e tradizionale per il giorno di Pasqua, considerando che qui le
colombe non sono molto amate, a meno che non si tratti di volatili
abbandonati cui prendersi cura per lasciarli liberi.
perdonami, ma quale sarebbe il problema di consumarlo dopo il 2 gennaio?
Una fettina a colazione al giorno ed in una settimana è bello che finito!
Gi
2017-12-28 07:38:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Jamie
perdonami, ma quale sarebbe il problema di consumarlo dopo il 2 gennaio?
Una fettina a colazione al giorno ed in una settimana è bello che finito!
Mi permetto di attaccarci un San Biagio; anche se la tradizione direbbe in
altra maniera.

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
[Claudio] Red-Block !
2017-12-29 20:33:26 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Fatina_degli_Elfi
Cosa ne pensate? avete mai sperimentato una soluzione del genere come
Qualche hanno fa ho mangiato un panettone parecchio in la forse era
Pasqua davvero, lo trovai anche buono. Penso comunque che il problema
maggiore sia che asciughi, se si parte da un prodotto morbidoso e la
confezione è perfetta ci sta che non si perda molto se si ha la sfiga di
partire da un prodotto già secco penso che si possa giusto inzuppare nel
latte la mattina di pasquetta. :-D
Fatina_degli_Elfi
2017-12-29 22:32:33 UTC
Permalink
Raw Message
Il 29/12/2017 21:33, [Claudio] Red-Block ! ha scritto:
se si parte da un prodotto morbidoso e la
Post by [Claudio] Red-Block !
confezione è perfetta ci sta che non si perda molto se si ha la sfiga di
partire da un prodotto già secco penso che si possa giusto inzuppare nel
latte la mattina di pasquetta.  :-D
Forse è una pessima idea infatti, per quanto noi si ami il panettone
tradizionale (de Milan ;-) troveremo il modo di consumarlo prima.
In fondo parliamo del Re dei lievitati, mica pizza e fichi :-D

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus

Loading...