Discussione:
Non OT - Aromi di sigaretta elettronica
(troppo vecchio per rispondere)
adamski
2017-05-19 15:06:06 UTC
Permalink
Raw Message
Da qualche mese fumo ("svapo") liquidi aromatizzati con la sigaretta elettronica. Il liquido è composto da una "base" di glicerina e glicerolo a cui viene aggiunta una certa percentuale di aromi. L'imbarazzo della scelta è massimo. I produttori di aromi, in molti casi, sono gli stessi che producono aromi per l'industria alimentare. In rari casi la boccetta riporta "per uso alimentare" anche se acquistata in siti che vendono "aromi per sigaretta elettronica".
A parte la solita vaniglia, per cui è dimostrato che l'aroma è pressocché indistinguibile dall'estratto naturale, colpiscono per "realismo" gli agrumi, la frutta in genere, i dolci (puoi "svapare" torta della nonna, panna cotta, crema al limone, cannolo siciliano, ricotta e pera, etc.)
L'altro giorno faccio assaggiare un tiro di "cannolo siciliano" di una marca piuttosto blasonata a uno che non svapa abitualmente. Uno-due tiri e mi fa: "che cazzo è, Montebovi?"

Epifania: forse non sono gli aromi a essere così "realistici", forse è quello che mangiamo a profumare "finto".

Lo so che scopro l'acqua calda, ma ora è diventato un divertimento aspirare questo e quello e identificare marche di gelato, merendine, bibite e junk food assortito.
f***@yahoo.it
2017-05-19 15:12:09 UTC
Permalink
Raw Message
Post by adamski
Epifania: forse non sono gli aromi a essere così "realistici", forse è quello che mangiamo a profumare "finto".
Lo so che scopro l'acqua calda, ma ora è diventato un divertimento aspirare questo e quello e identificare marche di gelato, merendine, bibite e junk food assortito.
com'e' calda la tua acqua (semicit.)


ps:
ma far attraversare il tuo corpo,
da aromi incombusti, dici che sia
il male minore ?



felicepago

pompiere
.
adamski
2017-05-19 15:21:43 UTC
Permalink
Raw Message
Post by f***@yahoo.it
com'e' calda la tua acqua (semicit.)
ma far attraversare il tuo corpo,
da aromi incombusti,
Non lo mica se sono incombusti, la resistenza supera tranquillamente i 200°, non so il liquido che la irrora a quanti gradi vaporizzi.
Post by f***@yahoo.it
dici che sia
il male minore ?
Così pare.
[Claudio] Red-Block !
2017-05-22 07:22:41 UTC
Permalink
Raw Message
Post by f***@yahoo.it
ma far attraversare il tuo corpo,
da aromi incombusti, dici che sia
il male minore ?
Peggio di una sigaretta vera non è di certo, contengono praticamente lo
scibile umano in fatto di cose da evitare. :-D
Elwood
2017-05-19 15:34:02 UTC
Permalink
Raw Message
On Friday, May 19, 2017 at 5:06:07 PM UTC+2, adamski wrote:

Giusto per mia curiosità, ma c'è anche nicotina (o THC ;) nel liquido, od è proprio per l'aroma?
Post by adamski
Epifania: forse non sono gli aromi a essere così "realistici", forse è quello che mangiamo a profumare "finto".
Sicuramente usano aromi nella maggior parte di merendine bibite e compagnia bella, ma come spiegava Bressanini in un articolo questo aroma molto spesso viene estratto dai prodotti veri (ad esempio le arance) perchè costa meno.

Però per cannoli e gelati fatti come dio comanda, secondo me credi che abbiano lo stesso sapore, ma poi se li comparassi direttamente, vedi che te ne accorgi delle differenze ;)
--
Elwood (Peter S.)
adamski
2017-05-19 15:53:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
Giusto per mia curiosità, ma c'è anche nicotina (o THC ;) nel liquido, od è
proprio per l'aroma?
La nicotina c'è in percentuali variabili a scelta, modulabili secondo le tue esigenze e anche secondo l'hardware che usi (alcuni modelli producono molto più vapore di altri e a usare lo stesso liquido rischi di assumere veramente troppa nicotina). Io sono partito da 9mg/ml e in tre mesi sono a 4,5. Conto di azzerare man mano (che poi la nicotina non è quello che fa più male nel fumo di sigaretta).

Per quanto riguarda il thc, dopo approfondite ricerche, la risposta è: NOPE! I benefici effluvi hanno luogo a temperature più elevate di quelle normalmente disponibili e inoltre i residui della combustione delle benedette resine rovinano velocemente l'hardware (questo accade con tutti gli aromi naturali, che pure si usano).
Post by Elwood
Però per cannoli e gelati fatti come dio comanda, secondo me credi che abbiano
lo stesso sapore, ma poi se li comparassi direttamente, vedi che te ne accorgi
delle differenze ;)
Ma infatti ho scritto "marche di gelato, merendine, bibite e junk food assortito".
Jamie
2017-05-19 15:35:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by adamski
Da qualche mese fumo ("svapo") liquidi aromatizzati con la sigaretta elettronica. Il liquido è composto da una "base" di glicerina e glicerolo a cui viene aggiunta una certa percentuale di aromi. L'imbarazzo della scelta è massimo. I produttori di aromi, in molti casi, sono gli stessi che producono aromi per l'industria alimentare. In rari casi la boccetta riporta "per uso alimentare" anche se acquistata in siti che vendono "aromi per sigaretta elettronica".
A parte la solita vaniglia, per cui è dimostrato che l'aroma è pressocché indistinguibile dall'estratto naturale, colpiscono per "realismo" gli agrumi, la frutta in genere, i dolci (puoi "svapare" torta della nonna, panna cotta, crema al limone, cannolo siciliano, ricotta e pera, etc.)
L'altro giorno faccio assaggiare un tiro di "cannolo siciliano" di una marca piuttosto blasonata a uno che non svapa abitualmente. Uno-due tiri e mi fa: "che cazzo è, Montebovi?"
Epifania: forse non sono gli aromi a essere così "realistici", forse è quello che mangiamo a profumare "finto".
immagino che con quello che mangiamo tu ti stia riferendo ai prodotti
industriali, perché insomma, io se faccio una torta a casa solitamente
come aroma artificiale mi concedo solo la vanillina.
adamski
2017-05-19 15:54:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Jamie
immagino che con quello che mangiamo tu ti stia riferendo ai prodotti
industriali,
E dei più scrausi ("Montebovi").
fulvio_ capsy
2017-05-20 04:53:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by adamski
Da qualche mese fumo ("svapo") liquidi aromatizzati con la sigaretta elettronica. Il liquido è composto da una "base" di glicerina e glicerolo a cui viene aggiunta una certa percentuale di aromi. L'imbarazzo della scelta è massimo. I produttori di aromi, in molti casi, sono gli stessi che producono aromi per l'industria alimentare. In rari casi la boccetta riporta "per uso alimentare" anche se acquistata in siti che vendono "aromi per sigaretta elettronica".
A parte la solita vaniglia, per cui è dimostrato che l'aroma è pressocché indistinguibile dall'estratto naturale, colpiscono per "realismo" gli agrumi, la frutta in genere, i dolci (puoi "svapare" torta della nonna, panna cotta, crema al limone, cannolo siciliano, ricotta e pera, etc.)
L'altro giorno faccio assaggiare un tiro di "cannolo siciliano" di una marca piuttosto blasonata a uno che non svapa abitualmente. Uno-due tiri e mi fa: "che cazzo è, Montebovi?"
Epifania: forse non sono gli aromi a essere così "realistici", forse è quello che mangiamo a profumare "finto".
Lo so che scopro l'acqua calda, ma ora è diventato un divertimento aspirare questo e quello e identificare marche di gelato, merendine, bibite e junk food assortito.
tutto ciò mi annichilisce e schifa!!
Michele_esse
2017-05-20 06:38:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by adamski
Da qualche mese fumo ("svapo") liquidi aromatizzati con la sigaretta elettronica. Il liquido è composto da una "base" di glicerina e glicerolo a cui viene aggiunta una certa percentuale di aromi. L'imbarazzo della scelta è massimo. I produttori di aromi, in molti casi, sono gli stessi che producono aromi per l'industria alimentare. In rari casi la boccetta riporta "per uso alimentare" anche se acquistata in siti che vendono "aromi per sigaretta elettronica".
A parte la solita vaniglia, per cui è dimostrato che l'aroma è pressocché indistinguibile dall'estratto naturale, colpiscono per "realismo" gli agrumi, la frutta in genere, i dolci (puoi "svapare" torta della nonna, panna cotta, crema al limone, cannolo siciliano, ricotta e pera, etc.)
L'altro giorno faccio assaggiare un tiro di "cannolo siciliano" di una marca piuttosto blasonata a uno che non svapa abitualmente. Uno-due tiri e mi fa: "che cazzo è, Montebovi?"
Epifania: forse non sono gli aromi a essere così "realistici", forse è quello che mangiamo a profumare "finto".
Lo so che scopro l'acqua calda, ma ora è diventato un divertimento aspirare questo e quello e identificare marche di gelato, merendine, bibite e junk food assortito.
Premesso, fumavo, e non c'è nessun risvolto morale in quello che scrivo...
Ciò che mi sorprende è come l'industria riesca ad ammansire milioni di
individui verso nuovi "bisogni", schiavizzandoli.
E questo termine non è eccessivo, perchè senza mezzi termini,
soggiaciamo, chi per una cosa, chi per un'altra, a qualunque nuova proposta.
E mentre scrivo ciò, mi sto domandando verso quale bisogno occulto anche
io mi sono fatto circuire... ;-)
--
Ciao
Michele
adamski
2017-05-20 17:26:06 UTC
Permalink
Raw Message
Io fumavo. Con pochissima fatica ho trasferito um vizio in un altro molto meno dannoso (forse non dannoso del tutto).
fil rouge
2017-05-22 11:04:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by adamski
Da qualche mese fumo ("svapo") liquidi aromatizzati con la sigaretta elettronica.
Lo so che scopro l'acqua calda, ma ora è diventato un divertimento aspirare questo e quello e identificare marche di gelato, merendine, bibite e junk food assortito.
Anche io svapo, con totale soddisfazione da oltre 3 anni, ma son sempre
stato alla larga da qualsiasi gusto non tabaccoso.

Può piacermi ogni tanto fare qualche tiro al rhum o al tiramisù :) da un
atomizzatore che ho dedicato ai gusti "strani", ma poi ritorno sempre al
tabaccoso.
carletto
2017-05-24 01:31:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by fil rouge
Anche io svapo, con totale soddisfazione da oltre 3 anni, ma son sempre
stato alla larga da qualsiasi gusto non tabaccoso.
Ho completamente sostituito le sigarette tradizionali, per un anno, con
quella elettronica. Devo dire con buona soddisfazione. Ho provato vari
intrugli, aromi eccetera.
Quelli tipo dolci, creme e frutta dopo un po' diventavano stomachevoli.
Quelli cosiddetti "tabaccosi" erano di una tristezza unica, del tipo vorrei
ma non posso, le bistecche di soia, o il caffe' di cicoria...
Alla fine fumavo solo il celebre RY4 di Flavour Art.

PS "tabaccoso" lo trovo uno dei neologismi piu' insulsi degli ultimi dieci
anni...

carletto

Loading...