Discussione:
Pizza?
(troppo vecchio per rispondere)
Gi
2017-11-30 16:44:28 UTC
Permalink
Raw Message
Io, che non mi butto dalla finestra per la pizza, probabilmente sono fissato
che la pizza è una cosa che non ammette funamboli di sorta.
Ma a leggere di certe evoluzioni mi vengono le contorsioni.
Una a caso, pizza con ossobuco, crema di riso e pistilli di zafferano. Roba
da saltare il pasto, questa sera.
Gi

https://www.pummapizza.com/wp-content/uploads/2017/11/milano-ita-autunno-2017-web.pdf


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Huyg
2017-11-30 16:51:58 UTC
Permalink
Raw Message
Dopo dura riflessione, Gi ha scritto :
> Io, che non mi butto dalla finestra per la pizza, probabilmente sono fissato
> che la pizza è una cosa che non ammette funamboli di sorta.
> Ma a leggere di certe evoluzioni mi vengono le contorsioni.
> Una a caso, pizza con ossobuco, crema di riso e pistilli di zafferano. Roba
> da saltare il pasto, questa sera.
> Gi
>
> https://www.pummapizza.com/wp-content/uploads/2017/11/milano-ita-autunno-2017-web.pdf

Ma soprattutto l'AMATRICIANACOLACIPOLLA! Argh.

Comunque, io ho passato almeno dieci anni a scegliere pizze con almeno
trentuno ingredienti, e lo facevo PRIMA che si diffondesse a macchia
d'olio questa nuova moda, quindi posso affermare senza tema di smentita
che tutti e trentuno erano ingredienti di qualità infima. Adesso
tollero e ogni tanto provo anche le pizze con le lingue d'allodola in
gelatina, ma nel tempo sono andato per sottrazione, e adesso oltre a
margherita, napoli, margherita con salsiccia e cicoria e salsiccia (ma
quest'ultima solo a casa) difficilmente vado.
capsy
2017-12-01 04:13:00 UTC
Permalink
Raw Message
Il 30/11/2017 17:44, Gi ha scritto:
> Io, che non mi butto dalla finestra per la pizza, probabilmente sono
> fissato che la pizza è una cosa che non ammette funamboli di sorta.
> Ma a leggere di certe evoluzioni mi vengono le contorsioni.
> Una a caso, pizza con ossobuco, crema di riso e pistilli di zafferano.
> Roba da saltare il pasto, questa sera.
> Gi
>
> https://www.pummapizza.com/wp-content/uploads/2017/11/milano-ita-autunno-2017-web.pdf

qui una trentina di anni fa una pizzeria aveva un carta quasi trecento
pizze tra cui: con i maccheroni, col risotto, con lo spezzatino e via
discorrendo, in pratica la pasta era la base, il "piatto" su cui
imbelinarci di tutto; fallì!

--
le mie ricette:
www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Slayer99
2017-12-01 04:49:59 UTC
Permalink
Raw Message
On 11/30/2017 08:13 PM, capsy wrote:

> qui una trentina di anni fa una pizzeria aveva un carta quasi trecento
> pizze tra cui: con i maccheroni, col risotto, con lo spezzatino e via
> discorrendo, in pratica la pasta era la base, il "piatto" su cui
> imbelinarci di tutto; fallì!

Allora, io sono un fanatico della Margherita o Marinara (stile
Napoletano). Ogni tanto mi concedo qualcosa in piu'.

Tuttavia una volta mi sono tolto lo sfizio ed ho mangiato una pizza
Margherita, con a fianco un piatto di risotto allo zafferano. Lo volevo
fare sin da bambino ma mia mamma non me l'aveva mai permesso, quindi
adesso che posso fare quello che voglio, ho provato. Mi pare che ho
fatto indigestione quella sera quindi non ho piu' ripetuto.


--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Renato_VBI
2017-12-01 07:01:46 UTC
Permalink
Raw Message
Il 01/12/2017 05:13, capsy ha scritto:

[C U T]

> qui una trentina di anni fa una pizzeria aveva un carta quasi trecento
> pizze tra cui: con i maccheroni, col risotto, con lo spezzatino e via
> discorrendo, in pratica la pasta era la base, il "piatto" su cui
> imbelinarci di tutto; fallì!

ROTFL

Ci vorrebbero nuove idee del tipo menu vuoto con unica frase: dimmi come
la vuoi e te la faccio ed il prezzo varia in conseguenza.....
:-)

--

Ciao, Renato
[Claudio] Red-Block !
2017-12-03 16:07:32 UTC
Permalink
Raw Message
Il 01/12/2017 08:01, Renato_VBI ha scritto:
> Ci vorrebbero nuove idee del tipo menu vuoto con unica frase: dimmi come
> la vuoi e te la faccio ed il prezzo varia in conseguenza.....
> :-)

Non mi ricordo dove ma già visto. Base xx ingredienti aggiuntivi
a,b,c,d,e,f,g,h,i yy a ingrediente aggiunto :-)
Er Capoccetta
2017-12-03 16:41:45 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno domenica 3 dicembre 2017 17:07:34 UTC+1, [Claudio] Red-Block ! ha scritto:
> Il 01/12/2017 08:01, Renato_VBI ha scritto:
> > Ci vorrebbero nuove idee del tipo menu vuoto con unica frase: dimmi come
> > la vuoi e te la faccio ed il prezzo varia in conseguenza.....
> > :-)
>
> Non mi ricordo dove ma già visto. Base xx ingredienti aggiuntivi
> a,b,c,d,e,f,g,h,i yy a ingrediente aggiunto :-)

vabbè questa è una cosa che nelle pizzerie "da cena di classe" c'è sempre stata per chi non si contentava neanche della maialona...
non c'entra niente coi tentativi (più o meno riusciti) di fare pizze un pò particolari e innovative
Renato_VBI
2017-12-03 21:38:26 UTC
Permalink
Raw Message
Il 03/12/2017 17:07, [Claudio] Red-Block ! ha scritto:
> Il 01/12/2017 08:01, Renato_VBI ha scritto:
>> Ci vorrebbero nuove idee del tipo menu vuoto con unica frase: dimmi
>> come la vuoi e te la faccio ed il prezzo varia in conseguenza.....
>> :-)
>
> Non mi ricordo dove ma già visto. Base xx ingredienti aggiuntivi
> a,b,c,d,e,f,g,h,i yy a ingrediente aggiunto :-)

Ah pero'.....
Oramai non si riesce piu' ad inventar nulla....
:-)

--

Ciao, Renato
Aietes
2017-12-06 16:56:46 UTC
Permalink
Raw Message
Renato_VBI <***@verybastardinside.it> ha scritto:

> Il 01/12/2017 05:13, capsy ha scritto:
>
> [C U T]
>
> > qui una trentina di anni fa una pizzeria aveva un carta quasi trecento
> > pizze tra cui: con i maccheroni, col risotto, con lo spezzatino e via
> > discorrendo, in pratica la pasta era la base, il "piatto" su cui
> > imbelinarci di tutto; fallì!
>
> ROTFL
>
> Ci vorrebbero nuove idee del tipo menu vuoto con unica frase: dimmi come
> la vuoi e te la faccio ed il prezzo varia in conseguenza.....
> :-)
>
una catena commerciale di pizzerie, alquanto buone come servizio e qualità
(IMHO), avevano molte pizze e una era chiamata "per disperazione":
se eri arrivato fino a quella, non sapevi davvero più cosa volere ;)
Ma era buona :D
Alessandro
Slayer99
2017-12-06 19:14:20 UTC
Permalink
Raw Message
On 12/06/2017 08:56 AM, Aietes wrote:

> una catena commerciale di pizzerie, alquanto buone come servizio e qualità

Nome di tale catena?


--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Er Capoccetta
2017-12-01 10:01:57 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno giovedì 30 novembre 2017 17:44:30 UTC+1, Gi ha scritto:
> Io, che non mi butto dalla finestra per la pizza, probabilmente sono fissato
> che la pizza è una cosa che non ammette funamboli di sorta.
> Ma a leggere di certe evoluzioni mi vengono le contorsioni.
> Una a caso, pizza con ossobuco, crema di riso e pistilli di zafferano. Roba
> da saltare il pasto, questa sera.
> Gi
>
> https://www.pummapizza.com/wp-content/uploads/2017/11/milano-ita-autunno-2017-web.pdf
>
vabbè fanno un pò i fanatici con gli ingredienti, sarà un posto per hipster milaniani ma la maggior parte delle pizze le azzannerei con ferocia.
di sicuro mi fa più gola un posto del genere che quelli che "la pizza è solo margherita e marinara" (e tienitele!)
Gi
2017-12-01 13:39:03 UTC
Permalink
Raw Message
"Er Capoccetta" ha scritto nel messaggio
news:7a9968ae-b662-4429-a3e4-***@googlegroups.com...


>di sicuro mi fa più gola un posto del genere che quelli che "la pizza è
>solo margherita e marinara" (e tienitele!)

Ma anche "siciliana", se non mettessero le olive denocciolate.

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Elwood
2017-12-02 16:51:38 UTC
Permalink
Raw Message
On Thursday, November 30, 2017 at 5:44:30 PM UTC+1, Gi wrote:
> Io, che non mi butto dalla finestra per la pizza, probabilmente sono fissato
> che la pizza è una cosa che non ammette funamboli di sorta.
> Ma a leggere di certe evoluzioni mi vengono le contorsioni.
> Una a caso, pizza con ossobuco, crema di riso e pistilli di zafferano. Roba
> da saltare il pasto, questa sera.

La crema di riso non mi convince, ma il resto ci sta, secondo me.
Dipende anche dalle quantità, se c'è equilibrio potrebbe anche non essere malaccio il risultato.

Qua nel NG anni, un sacco di anni, fa qualcuno disse che di quando in quando si faceva fare la pizza col ragù bolognese, dove sapeva esserci un buon ragù fatto nel ristorante. Ebbene una volta o due provai pure io, quando mi accadde di fare la pizza il giorno dopo aver fatto il ragù per qualche altra ragione: non mi ricordo benissimo, ma mi pare fosse veramente gustosa.

Ogni tanto bisogna rischiare! :D


--
Elwood (Peter S.)
Er Capoccetta
2017-12-02 17:25:27 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno sabato 2 dicembre 2017 17:51:40 UTC+1, Elwood ha scritto:
> On Thursday, November 30, 2017 at 5:44:30 PM UTC+1, Gi wrote:
> > Io, che non mi butto dalla finestra per la pizza, probabilmente sono fissato
> > che la pizza è una cosa che non ammette funamboli di sorta.
> > Ma a leggere di certe evoluzioni mi vengono le contorsioni.
> > Una a caso, pizza con ossobuco, crema di riso e pistilli di zafferano. Roba
> > da saltare il pasto, questa sera.
>
> La crema di riso non mi convince, ma il resto ci sta, secondo me.
> Dipende anche dalle quantità, se c'è equilibrio potrebbe anche non essere malaccio il risultato.
>
> Qua nel NG anni, un sacco di anni, fa qualcuno disse che di quando in quando si faceva fare la pizza col ragù bolognese, dove sapeva esserci un buon ragù fatto nel ristorante. Ebbene una volta o due provai pure io, quando mi accadde di fare la pizza il giorno dopo aver fatto il ragù per qualche altra ragione: non mi ricordo benissimo, ma mi pare fosse veramente gustosa.
>
> Ogni tanto bisogna rischiare! :D
>
la pizza mai fatta ma il calzone con ragù avanzato (all'interno) e scaglie di grana sì, ed era godurioso
Raido
2017-12-06 17:58:28 UTC
Permalink
Raw Message
Er Capoccetta <***@tiscali.it> ha scritto:

> la pizza mai fatta ma il calzone con ragù avanzato (all'interno) e
scaglie di grana sì, ed era godurioso

Interessante ... segno. Un filo di besciamella ?


--
Raido
Immeritatamente_pll
Er Capoccetta
2017-12-06 18:16:02 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno mercoledì 6 dicembre 2017 18:58:30 UTC+1, Raido ha scritto:
> Er Capoccetta <***@tiscali.it> ha scritto:
>
> > la pizza mai fatta ma il calzone con ragù avanzato (all'interno) e
> scaglie di grana sì, ed era godurioso
>
> Interessante ... segno. Un filo di besciamella ?
>
no, però il grana ha reso il tutto filante. era cucina di recupero, non ci è venuto in mente di preparare anche la bescia
Gi
2017-12-02 17:27:18 UTC
Permalink
Raw Message
"Elwood" ha scritto nel messaggio
news:2766382c-d073-473a-b200-***@googlegroups.com...

>La crema di riso non mi convince, ma il resto ci sta, secondo me.
>Dipende anche dalle quantità, se c'è equilibrio potrebbe anche non essere
>malaccio il risultato.

>Qua nel NG anni, un sacco di anni, fa qualcuno disse che di quando in
>quando si faceva fare la pizza col ragù >bolognese, dove sapeva esserci un
>buon ragù fatto nel ristorante. Ebbene una volta o due provai pure io,
>quando >mi accadde di fare la pizza il giorno dopo aver fatto il ragù per
>qualche altra ragione: non mi ricordo benissimo, >ma mi pare fosse
>veramente gustosa.

Aspetta, se partiamo dal fatto che la pizza, di per se, altro non è che un
pane sottile con l'aggiunta di pomodoro ma anche no, non vedo scandali a
cosparge codesta pasta di pane con del ragù o comunque sugo di carne. In
fondo, finita la pasta, chi non si fa una succulenta scarpetta?
Se invece si parte dal presupposto, se vuoi psicologico, che la pizza è
quella tradizionale, un impasto tondo, con pomodoro, mozzarella, e/o poco
altro, tutte le disgressioni che di volta in volta vengono proposte, a mio
parere, sono fuori luogo.

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Elwood
2017-12-02 17:36:27 UTC
Permalink
Raw Message
On Saturday, December 2, 2017 at 6:27:22 PM UTC+1, Gi wrote:

> Aspetta, se partiamo dal fatto che la pizza, di per se, altro non è che un
> pane sottile con l'aggiunta di pomodoro ma anche no, non vedo scandali a
> cosparge codesta pasta di pane con del ragù o comunque sugo di carne. In
> fondo, finita la pasta, chi non si fa una succulenta scarpetta?
> Se invece si parte dal presupposto, se vuoi psicologico, che la pizza è
> quella tradizionale, un impasto tondo, con pomodoro, mozzarella, e/o poco
> altro, tutte le disgressioni che di volta in volta vengono proposte, a mio
> parere, sono fuori luogo.

Non seguo il tuo discorso :)
Non è un discorso di principio, secondo me. Perchè se si inizia a fare discorsi filologici secondo me si finisce presto parlare del nulla.
È un discorso di cosa può essere buono e cosa no. Però ci sta che uno/una dica: per me la pizza è margherita con poco altro, se a loro piace così.

Questo non vuol dire che su una pizza si può mettere di-ogni: secondo me un ristorante deve offrire piatti che abbiano comunque un senso, non vale il discorso "se non ti piacciono puoi prendere la margherita". Questo menù, mi piace ma ogni tanto mi sembra ci sia il rischio di perdere per strada il senso di qualche pizza.

Nota a margine: Io sono cresciuto mangiando pizze orrende. Veramente, le pizzerie in cui andavo da bambino - mi rendo conto ora - usavano ingredienti qualità hard-discount, o poco più. A me fa molto piacere che ci siano queste pizzerie un po' fighette, se questo è il prezzo da pagare per avere pizze fatte a modo, con impasti lievitati per il tempo dovuto con ingredienti di buona qualità.

--
Elwood (Peter S.)
Gi
2017-12-02 19:47:03 UTC
Permalink
Raw Message
"Elwood" ha scritto nel messaggio
news:b5a6da6e-bb15-424c-b455-***@googlegroups.com...

>Non è un discorso di principio, secondo me. Perchè se si inizia a fare
>discorsi filologici secondo me si finisce >presto parlare del nulla.

Sono d'accordo.

>È un discorso di cosa può essere buono e cosa no.

Io la butto più su cosa piace e cosa no.

>pizzerie un po' fighette, se questo è il prezzo da pagare per avere pizze
>fatte a modo, con impasti lievitati per il >tempo dovuto con ingredienti di
>buona qualità.

Pizzeria un po' fighetta e buone pizze con impasti lievitati il dovuto, in
genere è un ossimoro; ripeto in genere.

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
a***@gmail.com
2017-12-02 21:31:04 UTC
Permalink
Raw Message
Il giorno sabato 2 dicembre 2017 20:49:22 UTC+1, Gi ha scritto:
> "Elwood" ha scritto nel messaggio
> news:b5a6da6e-bb15-424c-b455-***@googlegroups.com...
>
> >Non è un discorso di principio, secondo me. Perchè se si inizia a fare
> >discorsi filologici secondo me si finisce >presto parlare del nulla.
>
> Sono d'accordo.
>
> >È un discorso di cosa può essere buono e cosa no.
>
> Io la butto più su cosa piace e cosa no.
>
> >pizzerie un po' fighette, se questo è il prezzo da pagare per avere pizze
> >fatte a modo, con impasti lievitati per il >tempo dovuto con ingredienti di
> >buona qualità.
>
> Pizzeria un po' fighetta e buone pizze con impasti lievitati il dovuto, in
> genere è un ossimoro; ripeto in genere.

scusate se mi intrometto: importa anche il tipo di farine utilizzate nell'impasto. Anni fa andavamo in una pizzeria che usava, mischiata alla farina normale, anche un'altra farina (di mais, può essere?). Beh, il risultato era strepitoso: pasta croccante e friabile, assai più della solita. Si distinguevano i singoli granelli di questa farina diversa nell'anello di crosta che circonda la pizza vera e propria. Ma quanto era buona! Poi il pizzaiolo ha chiuso, ahimè.
Slayer99
2017-12-05 22:20:18 UTC
Permalink
Raw Message
On 12/02/2017 01:31 PM, ***@gmail.com wrote:

> farina diversa nell'anello di crosta che circonda la pizza vera e
> propria. Ma quanto era buona! Poi il pizzaiolo ha chiuso, ahimè.

Per fortuna.


Detto questo: al Pizza Expo un bravissimo pizzaiolo ho visto proponeva
un impasto di farina Tipo 2 5 stagioni "Semina" cotta a forno elettrico.
Come pizza per antipasto, aperitivo, insomma accompagnamento era
veramente eccezionale.


--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Elwood
2017-12-02 22:09:10 UTC
Permalink
Raw Message
On Saturday, December 2, 2017 at 8:49:22 PM UTC+1, Gi wrote:

>
> Pizzeria un po' fighetta e buone pizze con impasti lievitati il dovuto, in
> genere è un ossimoro; ripeto in genere.
>

Beh, dipende cosa intendi per fighetta. Intendo pizzerie in cui si usano ingredienti col nome proprio (quindi non mozzarella e basta), slow food ecc ecc.. il che può essere discutibile, ma spesso - per mia esperienza - questo viene associato a un certo studio sulla lavorazione della pizza, e sicuramente questi ingredienti iscritti all'anagrafe non sono malaccio.

E guarda, forse sono stato sfortunato io, ma quando ci si lamenta che si stava meglio 20-30 anni fa, forse è perchè non ci si ricorda bene :)

--
Elwood (Peter S.)
Gi
2017-12-03 08:20:37 UTC
Permalink
Raw Message
"Elwood" ha scritto nel messaggio
news:0bac871f-d4a7-4392-ab80-***@googlegroups.com...

>E guarda, forse sono stato sfortunato io, ma quando ci si lamenta che si
>stava meglio 20-30 anni fa, forse è perchè >non ci si ricorda bene :)

In generale, sono pienamente d'accordo con te.
Se dovessimo metterci a tavolino, forse meglio una tavola bella grande con
su delle buone bottiglie, credo che ci sarebbero da fare dei buoni
distinguo.

Buona domenica
Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Slayer99
2017-12-05 22:23:27 UTC
Permalink
Raw Message
On 12/02/2017 02:09 PM, Elwood wrote:

> E guarda, forse sono stato sfortunato io, ma quando ci si lamenta che
> si stava meglio 20-30 anni fa, forse è perchè non ci si ricorda bene

Assolutamente, la qualita' della pizza in Italia solo 10-15 anni fa era
molto piu' bassa; non solo gli egiziani con le loro pizze a bassissima
idratazione ed ingredienti pessimi, ma anche tanti italiani che facevano
l'impasto al pomeriggio per il lavoro della sera.

Invece oggi, non solo in Italia ma nel mondo, e grazie soprattutto al
lavoro di certe associazioni che si battono per un prodotto di qualita',
si possono trovare prodotti eccellenti



--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Loading...