Discussione:
semiOT: scolapiatti
(troppo vecchio per rispondere)
Gi
2017-10-02 12:44:49 UTC
Permalink
Raw Message
Mi servirebbe un'idea per l'acquisto di uno scolapiatti, ora o da installare
quando cambierò la cucina.
In acciaio inox c'è già, vorrei un materiale differente, pratico robusto e
che non debba necessitare di una frequente pulizia.
Ogni due per tre sento la regiora che lo pulisce per via del calcare, vorrei
evitarglielo e, anticipando eventuali risposte sarcastiche, vorrei evitare
anche di farlo io.
Magari esiste qualche materiale su cui il calcare non fa presa.
Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
p***@gmail.com
2017-10-02 12:49:31 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Magari esiste qualche materiale su cui il calcare non fa presa.
fa presa su tutto, mi dispiace :->
p***@gmail.com
2017-10-02 12:52:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by p***@gmail.com
Post by Gi
Magari esiste qualche materiale su cui il calcare non fa presa.
fa presa su tutto, mi dispiace :->
se non la vuoi vedere, prendi un materiale giallo-grigino opaco, si nota meno ma lui c'è sempre.
p***@gmail.com
2017-10-02 13:19:13 UTC
Permalink
Raw Message
Post by p***@gmail.com
Post by p***@gmail.com
Post by Gi
Magari esiste qualche materiale su cui il calcare non fa presa.
fa presa su tutto, mi dispiace :->
se non la vuoi vedere, prendi un materiale giallo-grigino opaco, si nota meno ma lui c'è sempre.
ci ho ripensato (sono a letto convalescente e ho tempo) e vi è venuta un'idea: forse su un materiale flessibile, come un silicone morbido, forse la crosta calcarea sarebbe più facilmente rimuovibile. Però non so se esistano scolapiatti in silicone, non credo.
Gi
2017-10-02 13:27:53 UTC
Permalink
Raw Message
Post by p***@gmail.com
(sono a letto convalescente e ho tempo)
Auguri!
Post by p***@gmail.com
e vi è venuta un'idea: forse su un materiale flessibile, come un silicone
morbido, forse la crosta calcarea sarebbe >più facilmente rimuovibile.
Però non so se esistano scolapiatti in silicone, non credo.
Dubito esista, per una questione di durezza/resistenza al peso di piatti e
padelle.

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
p***@gmail.com
2017-10-02 13:31:40 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Post by p***@gmail.com
(sono a letto convalescente e ho tempo)
Auguri!
grazie, sto già meglio, e infatti sono qui a impestare i NG
Post by Gi
Post by p***@gmail.com
e vi è venuta un'idea: forse su un materiale flessibile, come un silicone
morbido, forse la crosta calcarea sarebbe >più facilmente rimuovibile.
Però non so se esistano scolapiatti in silicone, non credo.
Dubito esista, per una questione di durezza/resistenza al peso di piatti e
padelle.
anch'io dubito, ma il fatto che il silicone sia flessibile non dovrebbe impedirne una certa resistenza, ma in realtà non ne ho idea
fulvio_ capsy
2017-10-02 13:43:43 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Mi servirebbe un'idea per l'acquisto di uno scolapiatti, ora o da
installare quando cambierò la cucina.
In acciaio inox c'è già, vorrei un materiale differente, pratico robusto
e che non debba necessitare di una frequente pulizia.
Ogni due per tre sento la regiora che lo pulisce per via del calcare,
vorrei evitarglielo e, anticipando eventuali risposte sarcastiche,
vorrei evitare anche di farlo io.
Magari esiste qualche materiale su cui il calcare non fa presa.
Gi
---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
ti armi di un bel canovaccio e i piatti li asciughi!
--
www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Giampaolo Natali
2017-10-02 14:44:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by fulvio_ capsy
Post by Gi
Mi servirebbe un'idea per l'acquisto di uno scolapiatti, ora o da
installare quando cambierò la cucina.
In acciaio inox c'è già, vorrei un materiale differente, pratico robusto
e che non debba necessitare di una frequente pulizia.
Ogni due per tre sento la regiora che lo pulisce per via del calcare,
vorrei evitarglielo e, anticipando eventuali risposte sarcastiche,
vorrei evitare anche di farlo io.
Magari esiste qualche materiale su cui il calcare non fa presa.
Gi
---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
ti armi di un bel canovaccio e i piatti li asciughi!
Oltre ai piatti pure le posate e i bicchieri :-DDDDDDDD
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
fulvio_ capsy
2017-10-02 16:53:56 UTC
Permalink
Raw Message
Post by fulvio_ capsy
Post by Gi
Mi servirebbe un'idea per l'acquisto di uno scolapiatti, ora o da
installare quando cambierò la cucina.
In acciaio inox c'è già, vorrei un materiale differente, pratico robusto
e che non debba necessitare di una frequente pulizia.
Ogni due per tre sento la regiora che lo pulisce per via del calcare,
vorrei evitarglielo e, anticipando eventuali risposte sarcastiche,
vorrei evitare anche di farlo io.
Magari esiste qualche materiale su cui il calcare non fa presa.
Gi
---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
ti armi di un bel canovaccio e i piatti li asciughi!
Oltre ai piatti pure le posate e i bicchieri  :-DDDDDDDD
ceerrrto!
--
www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Gi
2017-10-02 16:46:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by fulvio_ capsy
ti armi di un bel canovaccio e i piatti li asciughi!
Ma prima devono scolare un po', o no?!

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
fulvio_ capsy
2017-10-02 16:54:53 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Post by fulvio_ capsy
ti armi di un bel canovaccio e i piatti li asciughi!
Ma prima devono scolare un po', o no?!
si, io mai avuto scolapiatti, li metto qualche minuto di traverso sul
lavello, ha le scanalature apposta, e poi li asciugo
--
www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
[Claudio] Red-Block !
2017-10-02 14:27:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Magari esiste qualche materiale su cui il calcare non fa presa.
Dubito assai, magari si vede meno.
DDV
2017-10-02 18:05:29 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Mi servirebbe un'idea per l'acquisto di uno scolapiatti, ora o da installare
quando cambierò la cucina.
EHm, comprare una cucina con la lava-stoviglie?

DDV
Gi
2017-10-02 18:36:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
EHm, comprare una cucina con la lava-stoviglie?
La lava-stoviglie in cucina ce l'ho già, anche se non è incorporata nella
cucina.
:-)

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
DDV
2017-10-02 20:47:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Post by DDV
EHm, comprare una cucina con la lava-stoviglie?
La lava-stoviglie in cucina ce l'ho già, anche se non è incorporata nella
cucina.
:-)
Scusa eh, se non ci arrivo, ma allora, a cosa ti serve un altro scolapiatti?

DDV
Slayer99
2017-10-03 02:39:50 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Scusa eh, se non ci arrivo, ma allora, a cosa ti serve un altro scolapiatti?
Infatti. Io non ho mai avuto uno scolapiatti (cosa che non esiste nella
maggior parte del mondo fra l'altro).

Ti consiglierei di mettere un normale mobiletto dove riporre i piatti
gia' asciutti.
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Gi
2017-10-03 06:45:43 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Ti consiglierei di mettere un normale mobiletto dove riporre i piatti
gia' asciutti.
I piatti asciutti non stanno sullo scolapiatti sopra il lavello ma al loro
posto nell'armadietto dei piatti, le pentole in quello delle pentole, ecc

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Gi
2017-10-03 06:48:13 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Scusa eh, se non ci arrivo, ma allora, a cosa ti serve un altro
scolapiatti?
Perché la "mia" lava-stoviglie, lava i piatti, le pentole, le posate, ecc. e
le ripone a scolare nello scolapiatti sopra il lavello.
La "mia" lava-stoviglie non ha quattro piedini ma due gambe, due mani, e
tanto altro... :-))

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Giampaolo Natali
2017-10-03 07:19:12 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Post by DDV
Scusa eh, se non ci arrivo, ma allora, a cosa ti serve un altro scolapiatti?
Perché la "mia" lava-stoviglie, lava i piatti, le pentole, le posate, ecc. e
le ripone a scolare nello scolapiatti sopra il lavello.
La "mia" lava-stoviglie non ha quattro piedini ma due gambe, due mani, e
tanto altro... :-))
Gi
Proprio come la mia :-)

Solo "il tanto altro" che nel mio caso è "il poco altro" :-( :-(
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
Gi
2017-10-03 10:55:37 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Giampaolo Natali
Solo "il tanto altro" che nel mio caso è "il poco altro" :-( :-(
Il trucco sta nell'imparare ad accontentarsi.
Io, non dico che ho imparato, ci provo. :-))

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Mardot
2017-10-03 08:14:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Perché la "mia" lava-stoviglie, lava i piatti, le pentole, le posate,
ecc. e le ripone a scolare nello scolapiatti sopra il lavello.
La "mia" lava-stoviglie non ha quattro piedini ma due gambe, due mani, e
*tanto altro...* :-))
Nel *tanto altro* ci sta soprattutto tanto tempo da perdere..... :-)

Se non hai la lavastoviglie per ragioni di spazio ok, ma diversamente
l'idea di passare 30(min)*2(volte/gg)*375(gg)=375(ore/anno) sul lavello
non mi pare una furbata....... poi oh nulla di tragico eh, pero'....
Elwood
2017-10-03 10:31:25 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Se non hai la lavastoviglie per ragioni di spazio ok, ma diversamente
l'idea di passare 30(min)*2(volte/gg)*375(gg)=375(ore/anno) sul lavello
non mi pare una furbata....... poi oh nulla di tragico eh, pero'....
Aha! Abbiamo scoperto che sei un alieno che vive in un pianeta con anni di 375 giorni :D
--
Elwood (Peter S.)
Mardot
2017-10-03 13:09:08 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
Post by Mardot
Se non hai la lavastoviglie per ragioni di spazio ok, ma diversamente
l'idea di passare 30(min)*2(volte/gg)*375(gg)=375(ore/anno) sul lavello
non mi pare una furbata....... poi oh nulla di tragico eh, pero'....
Aha! Abbiamo scoperto che sei un alieno che vive in un pianeta con anni di 375 giorni :D
lollone
DDV
2017-10-03 11:23:13 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Se non hai la lavastoviglie per ragioni di spazio ok, ma diversamente
l'idea di passare 30(min)*2(volte/gg)*375(gg)=375(ore/anno) sul lavello
non mi pare una furbata....... poi oh nulla di tragico eh, pero'....
La mia consuocera nella cucina vecchia non aveva preventivato la lavastoviglie, e non ne voleva neanche sentir parlare, poi, cambiata la cucina, l'abbiamo "costretta" a prenderne una.

Ora la userebbe anche per lavare gli stuzzicadenti (se si dovesse!) e non riesce a concepire come abbia potuto farne a meno per tutti quegli anni.

DDV
Michele
2017-10-03 13:03:50 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Nel *tanto altro* ci sta soprattutto tanto tempo da perdere..... :-)
Se non hai la lavastoviglie per ragioni di spazio ok, ma diversamente
l'idea di passare 30(min)*2(volte/gg)*375(gg)=375(ore/anno) sul lavello
non mi pare una furbata....... poi oh nulla di tragico eh, pero'....
30 min? Vivendo da solo io ci impiego 5 ... massimo massimo 10 minuti e magari
una sola volta al giorno. Rifacendo il conto, con i giorni corretti si avrebbe che:
5*2*365=3650 min/anno = 61 ore/anno

Tieni conto che per andare a lavorare perdo 1h al giorno (30+30) per circa 240
giorni che fanno 240 ore/anno.

Direi che quelle 61 ore/anno non sono un dramma.

Michele
Mardot
2017-10-03 13:16:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Michele
Post by Mardot
Nel *tanto altro* ci sta soprattutto tanto tempo da perdere..... :-)
Se non hai la lavastoviglie per ragioni di spazio ok, ma diversamente
l'idea di passare 30(min)*2(volte/gg)*375(gg)=375(ore/anno) sul lavello
non mi pare una furbata....... poi oh nulla di tragico eh, pero'....
30 min? Vivendo da solo io ci impiego 5 ... massimo massimo 10 minuti e magari
5*2*365=3650 min/anno = 61 ore/anno
Tieni conto che per andare a lavorare perdo 1h al giorno (30+30) per circa 240
giorni che fanno 240 ore/anno.
Direi che quelle 61 ore/anno non sono un dramma.
Michele
Se cucini, anche se sei da solo, tutto cio' che sporchi non lo lavi in 5
minuti, ma nemmeno in 10, se conti il tempo da quando hai tutto sul
lavello a quando hai le stoviglie a scolare.

Vuoi farti un primo e un secondo?

Vuoi usare una pentola (pasta) e tre padelle (sugo, carne e verdura)?

Vuoi bere e mangiare con bicchiere e posate?

Vuoi fare l'acqua, mandarla via dopo aver lavato e risciacquare bene?

Vuoi lavare il lavello?

quindi, considerando un piu' ragionevole 10 minuti ogni volta che ti ci
metti, il tuo conto si raddoppia

ma anche usando il tuo conto, con 61 ore del tutto perse nel vuoto ci
puoi fare un sacco di cose, ad esempio andando alla velocita'
cicloturistica di 25km/h potresti percorrere in bici più di 1500km, e
sono sicuro che se vado in giro a chiedere se è più bello passare un'ora
in bicicletta o a lavare i piatti.......

oppure in piscina, oppure davanti a un libro.... insomma a mio avviso
nel 2017 chi ritiene la lavaastoviglie inutile (ben diverso se non te la
puoi permettere o se non ci sta in cucina) e' semplicemtne fuori dal
tempo, IMHO
Gi
2017-10-03 20:32:42 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Se cucini, anche se sei da solo, tutto cio' che sporchi non lo lavi in 5
minuti, ma nemmeno in 10, se conti il tempo da quando hai tutto sul lavello
a quando hai le stoviglie a scolare.
Sicuramente ci vogliono dai 15 ai 30 minuti, secondo la quantità di
stoviglie utilizzate e il tipo di sporco.
Nei 30 minuti in genere si possono comprendere anche la pulizia del piano
cottura, ad esempio.

Ma tutti quelli che ho visto io dotati di lavastoviglie, prima di affidare
le stoviglie all'androide devono provvedere ad una sgrossata; poi non so se
sono fisime di tutti costoro o veramente si deve procedere in tal modo.
In tal caso, una volta che sono andato sotto l'acqua con una spugna, tanto
vale farlo bene e finire l'opera.
Ma, magari, sto dicendo una fesseria; anzi, probabile, diversamente non si
spiegherebbero il proliferare di codesti robot.

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Slayer99
2017-10-03 23:48:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Ma tutti quelli che ho visto io dotati di lavastoviglie, prima di affidare
le stoviglie all'androide devono provvedere ad una sgrossata; poi non so se
sono fisime di tutti costoro o veramente si deve procedere in tal modo.
Se i piatti andessero pre-lavati la lavastoviglie sarebbe un oggetto
inutile. Io toglo proprio i pezzi grossi, le ossa, etc e li butto nel
cesto del verde. Poi dentro in lavastoviglie in attesa di lavaggio, da
cinque minuti a due giorni dopo.
Post by Gi
In tal caso, una volta che sono andato sotto l'acqua con una spugna, tanto
vale farlo bene e finire l'opera.
Ma, magari, sto dicendo una fesseria; anzi, probabile, diversamente non si
spiegherebbero il proliferare di codesti robot.
Se qualcuno ha una lavastoviglie che non svolge bene il suo lavoro -
esisteranno sicuramente - non puoi pero' generalizzare. Adesso, la mia
lavastoviglie ha anche un "frullatore" dove eventuali rifiuti soliti,
noci, ossicine, bucce, vengono ridotte in poltiglia. Non tutte hanno
questa funzionalita' ma basta avere un minimo di cura nel rimuovere gli
oggetti piu' grossi.

Ti consiglio caldamente di provarne una. Mia madre non la voleva poi
quando gliene ho portata a casa una senza dirglielo adesso la usa piu'
di me che siamo in 5 in casa (si tratta sempre di un modello top di
gamma, quello credo aiuti). Ha voluto conservare lo scolapiatti ma
proprio per una questione di tradizione che per una necessita'.
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Gi
2017-10-04 05:51:20 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Ti consiglio caldamente di provarne una.
Non è un no assoluto; non escludo, infatti, di poterne acquistare una, ma...
Ripeto, sarà un caso, ma diverse persone che conosco dicono che devono
dargli una sgrossata prima di dare le stoviglie in pasto alla bestia. E
molti casi fanno pensare.
Questo soprattutto se non effettui immediatamente il lavaggio, ma se poi non
lo fai subito, anche se fossero due piatti e tre padelle, per il pasto
successivo devi avere a disposizione altre tre padelle, magari con le stesse
caratteristiche.

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Slayer99
2017-10-04 16:24:24 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Post by Slayer99
Ti consiglio caldamente di provarne una.
Non è un no assoluto; non escludo, infatti, di poterne acquistare una, ma...
Ripeto, sarà un caso, ma diverse persone che conosco dicono che devono
dargli una sgrossata prima di dare le stoviglie in pasto alla bestia. E
Immagino chi ti dice cosi' sia una donna, o quantomeno non abbia fatto
prove comparative. Ovvero: per una o due settimane metti in
lavastoviglie piatti senza mai risciacquare, a parte uno o due piatti
risciaquati come controllo. Attenzione che anche il tipo di detergente
e' molto importante. Tipicamente le pastiglie gia' pronte costano molto
di piu'.
Post by Gi
Questo soprattutto se non effettui immediatamente il lavaggio, ma se poi non
lo fai subito, anche se fossero due piatti e tre padelle, per il pasto
successivo devi avere a disposizione altre tre padelle, magari con le stesse
caratteristiche.
Ho capito ma uno si deve organizzare, non e' che la lavastoviglie sia la
risposta a tutti i mali. Ti diro' che io spesso lavo le padelle a mano,
quando mi servono, in modo che non devo nemmeno asciugarle dato che le
uso immediatamente :D
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
fulvio_ capsy
2017-10-04 04:43:21 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Ma tutti quelli che ho visto io dotati di lavastoviglie, prima di
affidare le stoviglie all'androide devono provvedere ad una sgrossata;
poi non so se sono fisime di tutti costoro o veramente si deve procedere
in tal modo.
In tal caso, una volta che sono andato sotto l'acqua con una spugna,
tanto vale farlo bene e finire l'opera.
Ma, magari, sto dicendo una fesseria; anzi, probabile, diversamente non
si spiegherebbero il proliferare di codesti robot.
io da buon homo tecnologico l'ho presa e dopo due anni da buon talebano
l'ho dismessa e son tornato alle mani!
--
www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Gi
2017-10-04 05:45:36 UTC
Permalink
Raw Message
Post by fulvio_ capsy
io da buon homo tecnologico l'ho presa e dopo due anni da buon talebano
l'ho dismessa e son tornato alle mani!
Se lo dico alla sciura mi farà risparmiare anche i due anni :-)

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
DDV
2017-10-04 07:02:36 UTC
Permalink
Raw Message
Post by fulvio_ capsy
io da buon homo tecnologico l'ho presa e dopo due anni da buon talebano
l'ho dismessa e son tornato alle mani!
Bah...

DDV
Mardot
2017-10-04 07:43:11 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Post by fulvio_ capsy
io da buon homo tecnologico l'ho presa e dopo due anni da buon talebano
l'ho dismessa e son tornato alle mani!
Bah...
devi capirlo... e' in pensione.... una zappatina all'orto.... una lavata
di piatti.... anzi due.... e la giornata passa che è un piacere..... :-P
:-P :-P
ludwig
2017-10-04 09:14:36 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Post by fulvio_ capsy
io da buon homo tecnologico l'ho presa e dopo due anni da buon talebano
l'ho dismessa e son tornato alle mani!
Bah...
devi capirlo... e' in pensione.... una zappatina all'orto.... una lavata di
piatti.... anzi due.... e la giornata passa che è un piacere..... :-P :-P :-P
Proprio nemmeno un cantiere nelle vicinanze da tenere sotto controllo??

Dura la vita, in questo caso...
:-))

Bye, Ludwig.
Mardot
2017-10-04 09:30:59 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ludwig
Post by Mardot
Post by DDV
Post by fulvio_ capsy
io da buon homo tecnologico l'ho presa e dopo due anni da buon talebano
l'ho dismessa e son tornato alle mani!
Bah...
devi capirlo... e' in pensione.... una zappatina all'orto.... una
lavata di piatti.... anzi due.... e la giornata passa che è un
piacere..... :-P :-P  :-P
Proprio nemmeno un cantiere nelle vicinanze da tenere sotto controllo??
Dura la vita, in questo caso...
Cantieri? Certo..... magari anche qualche foto qua e la' alle cose che
nel comune non funzionano e poi si postatno su FB, tanto per ciattellare
con gli amici un po'.... ;-)
DDV
2017-10-04 11:46:50 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by DDV
Post by fulvio_ capsy
io da buon homo tecnologico l'ho presa e dopo due anni da buon talebano
l'ho dismessa e son tornato alle mani!
Bah...
devi capirlo... e' in pensione.... una zappatina all'orto.... una lavata
di piatti.... anzi due.... e la giornata passa che è un piacere..... :-P
:-P :-P
Ah, non ci avevo pensato...

DDV
Elwood
2017-10-04 06:42:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Ma tutti quelli che ho visto io dotati di lavastoviglie, prima di affidare
le stoviglie all'androide devono provvedere ad una sgrossata; poi non so se
sono fisime di tutti costoro o veramente si deve procedere in tal modo.
Non bisognerebbe lavarli troppo, perchè gli enzimi del detersivo non si attaccherebbero facilmente alle stoviglie (dicono).

Quello che faccio io è passare sotto l'acqua corrente molto velocemente i piatti o l'insalatiera. Per togliere pezzetti d'insalata o chicchi di riso, magari. Cose solide che intaserebbero i filtri.
--
Elwood (Peter S.)
Mardot
2017-10-04 06:54:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Sicuramente ci vogliono dai 15 ai 30 minuti, secondo la quantità di
stoviglie utilizzate e il tipo di sporco.
Nei 30 minuti in genere si possono comprendere anche la pulizia del
piano cottura, ad esempio.
Infatti, e lo confermo, perche' in campagna dove non ho la lavastoviglie
quelli sono i tempi ragionevoli.
Post by Gi
Ma tutti quelli che ho visto io dotati di lavastoviglie, prima di
affidare le stoviglie all'androide devono provvedere ad una sgrossata;
poi non so se sono fisime di tutti costoro o veramente si deve procedere
in tal modo.
In tal caso, una volta che sono andato sotto l'acqua con una spugna,
tanto vale farlo bene e finire l'opera.
Ma, magari, sto dicendo una fesseria; anzi, probabile, diversamente non
si spiegherebbero il proliferare di codesti robot.
Nuuuuu..... allora, in lavastoviglie i piatti vanno messi sporchi,
semplicemente occorre rimuovere i residui solidi, ma questo perche' se
cosi' non fai ti ritrovi ogni settimana a svuotare il filtro.

Quindi, mentre passi i piatti dal top della cucina alla lavastoviglie,
prima li passi sotto l'acqua corrente con una spugna, ma una passata
veloce, una roba a 5 secondi netti a piatto.

Praticamente la configurazione perfetta e' quella di avere la
lavastoviglie nel vano inferiore a fianco al lavello (perche' sotto al
lavello di solito si mette la spazzatura e qualcos'altro visto che c'e'
il sifone), a quel punto a fine pasto ti ritrovi con il lavello pieno di
piatti sporchi, tieni la porta della lavastoviglie aperta e, prima passi
i piatti sotto l'acqua e poi li posizioni in lavastoviglie.

Totale minuti di sgombero e innesco lavastoviglie: 5

A quel punto lavo il lavello e pulisco il tavolo, la serata (o il
pomeriggio) puo' cominciare.
ludwig
2017-10-04 09:18:35 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Nuuuuu..... allora, in lavastoviglie i piatti vanno messi sporchi,
semplicemente occorre rimuovere i residui solidi, ma questo perche' se cosi'
non fai ti ritrovi ogni settimana a svuotare il filtro.
Quindi, mentre passi i piatti dal top della cucina alla lavastoviglie, prima li
passi sotto l'acqua corrente con una spugna, ma una passata
<veloce, una roba a 5 secondi netti a piatto.

Io mentre raccolgo i piatti mi armo di un pezzo di carta scottex e passo il
"grosso" (che non c'è mai perchè "scarpetto spesso e volentieri)
su un altro piatto, così faccio per l'insalatiera e per le eventuali padelle.

Poi il tutto con l'ultimo della serie lo riverso nell'umido.

Il tutto mi impiega al max un minuto.

L'acqua non la vedono proprio e via in lavastoviglie.
Escono sempre perfette.

Se proprio ho qualcosa di incrostato (vedi pirofila delle lasagne) lascio in
ammollo 1/2ora e poi via....

Bye, Ludwig.
Mardot
2017-10-04 09:30:03 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ludwig
Post by Mardot
Nuuuuu..... allora, in lavastoviglie i piatti vanno messi sporchi,
semplicemente occorre rimuovere i residui solidi, ma questo perche' se
cosi' non fai ti ritrovi ogni settimana a svuotare il filtro.
Quindi, mentre passi i piatti dal top della cucina alla lavastoviglie,
prima li passi sotto l'acqua corrente con una spugna, ma una passata
<veloce, una roba a 5 secondi netti a piatto.
Io mentre raccolgo i piatti mi armo di un pezzo di carta scottex e passo
il "grosso" (che non c'è mai perchè "scarpetto spesso e volentieri)
su un altro piatto, così faccio per l'insalatiera e per le eventuali padelle.
Poi il tutto con l'ultimo della serie lo riverso nell'umido.
Il tutto mi impiega al max un minuto.
L'acqua non la vedono proprio e via in lavastoviglie.
Escono sempre perfette.
Se proprio ho qualcosa di incrostato (vedi pirofila delle lasagne)
lascio in ammollo 1/2ora e poi via....
si si capita di fare anche cosi', il concetto e' che in pochi istanti la
macchina gira e tu hai finoto....
Gi
2017-10-04 09:40:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ludwig
Io mentre raccolgo i piatti mi armo di un pezzo di carta scottex e passo il
"grosso" (che non c'è mai perchè "scarpetto spesso e volentieri)
su un altro piatto, così faccio per l'insalatiera e per le eventuali padelle.
Poi il tutto con l'ultimo della serie lo riverso nell'umido.
Ancora un po' che andate avanti..., te e Mardot, va pure a finire che mi
convincete ad inserirla nella prossima cucina :-))

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
ludwig
2017-10-04 09:57:22 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Post by ludwig
Io mentre raccolgo i piatti mi armo di un pezzo di carta scottex e passo il
"grosso" (che non c'è mai perchè "scarpetto spesso e volentieri)
su un altro piatto, così faccio per l'insalatiera e per le eventuali padelle.
Poi il tutto con l'ultimo della serie lo riverso nell'umido.
Ancora un po' che andate avanti..., te e Mardot, va pure a finire che mi
convincete ad inserirla nella prossima cucina :-))
Non mi spaventa di certo lavare i piatti (quando siamo da mio suocero a pranzo e
non ha lavastoviglie, li lavo io, nessun problema).... Ma cmq la lavastoviglie è
una gran cosa.

Soprattutto la sera che magari torni dal lavoro con le palle alle ginocchia (e
non quelle delle ginocchia), fidati che
è un gran bell'andare....

Inoltre contrariamente a quel che si pensa si risparmia un'infinità di acqua....
L'unica cosa contraria è che alla lunga i bicchieri si rovinano.

Bye, Ludwig.
DDV
2017-10-04 11:59:49 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ludwig
Inoltre contrariamente a quel che si pensa si risparmia un'infinità di acqua....
L'unica cosa contraria è che alla lunga i bicchieri si rovinano.
Ehm, quali bicchieri?
I miei non si sono mai rovinati...

DDV
PMF
2017-10-04 12:04:51 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Post by ludwig
Inoltre contrariamente a quel che si pensa si risparmia un'infinità di acqua....
L'unica cosa contraria è che alla lunga i bicchieri si rovinano.
Ehm, quali bicchieri?
I miei non si sono mai rovinati...
Vere entrambe.
gli è che ormai i bicchieri non sono più di "vetro", ma di materiali
assai diversificati; provate a fare toc toc con l'unghia, es. all'ikea
piuttosto che ad un casalinghi con espositore Bormioli, e ve ne accorgete
immediatamente.
In certi casi sembra davvero la consistenza di una plastica, mentre
dall'altro capo ci sono i cristalli che suonano limpidi come campanelle.
Ecco, se non ricordo male, il cristallo è s-consigliato, ma osservo anche
io che certi materiali vetrosi si rigano, si opacizzano, insomma non si
sentono tanto bene

Paolo
Mardot
2017-10-04 12:10:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by PMF
Post by DDV
Post by ludwig
Inoltre contrariamente a quel che si pensa si risparmia un'infinità di acqua....
L'unica cosa contraria è che alla lunga i bicchieri si rovinano.
Ehm, quali bicchieri?
I miei non si sono mai rovinati...
Vere entrambe.
  gli è che ormai i bicchieri non sono più di "vetro", ma di materiali
assai diversificati;  provate a fare toc toc con l'unghia, es. all'ikea
piuttosto che ad un casalinghi con espositore Bormioli, e ve ne
accorgete immediatamente.
  In certi casi sembra davvero la consistenza di una plastica, mentre
dall'altro capo ci sono i cristalli che suonano limpidi come campanelle.
  Ecco, se non ricordo male, il cristallo è s-consigliato, ma osservo
anche io che certi materiali vetrosi si rigano, si opacizzano, insomma
non si sentono tanto bene
Succede con i bicchieri da quattro soldi.

Quelli che abbiamo ricevuto in dono nella lista di nozze sono di
Villeroy & Boch e ad ogni lavaggio vengono perfetti.

Peccato che con le varie raccolte punti e compagnia mia moglie abbia
approfittato per non usare piu' i nostri bicchieri e usare quelli presi
al market coi punti, ecc.... e puntualmente si rovinano......
ludwig
2017-10-04 13:35:50 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by PMF
In certi casi sembra davvero la consistenza di una plastica, mentre
dall'altro capo ci sono i cristalli che suonano limpidi come campanelle.
Ecco, se non ricordo male, il cristallo è s-consigliato, ma osservo anche
io che certi materiali vetrosi si rigano, si opacizzano, insomma non si
sentono tanto bene
Succede con i bicchieri da quattro soldi.
Io quelli uso...
:-)))

Per tutti i giorni uso bicchieri da supermercato e alla lunga (un paio d'anni)
si opacizzano.
Post by Mardot
Quelli che abbiamo ricevuto in dono nella lista di nozze sono di Villeroy &
Boch e ad ogni lavaggio vengono perfetti.
Ok.
Occhio però che non credo sia proprio vero il rapporto maggior prezzo= miglior
tenuta
perchè se non erro il cristrallo per esempio avendo maggior contenuto in piombo
si rovina eccome.

Poi per esempio al corso sommelier (ed infatti i bicchieri migliori da vino li
lavo a mano) sconsigliavano
la lavastoviglie anche per la "cessione" di sapore/odore di detersivo.

Bye, Ludwig.
Mardot
2017-10-04 13:48:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ludwig
Post by Mardot
   In certi casi sembra davvero la consistenza di una plastica,
mentre dall'altro capo ci sono i cristalli che suonano limpidi come
campanelle.
   Ecco, se non ricordo male, il cristallo è s-consigliato, ma
osservo anche io che certi materiali vetrosi si rigano, si
opacizzano, insomma non si sentono tanto bene
Succede con i bicchieri da quattro soldi.
Io quelli uso...
:-)))
Per tutti i giorni uso bicchieri da supermercato e alla lunga (un paio
d'anni) si opacizzano.
infatti, idem per quelli che ora usiamo anche noi da anni, anzi, ti
diro', puzzano pure! ma non puzzano di sporco, hanno proprio un orode
forte di detersivo (o altro additivo) quando escono dalla macchina
Post by ludwig
Post by Mardot
Quelli che abbiamo ricevuto in dono nella lista di nozze sono di
Villeroy & Boch e ad ogni lavaggio vengono perfetti.
Ok.
Occhio però che non credo sia proprio vero il rapporto maggior prezzo=
miglior tenuta
perchè se non erro il cristrallo per esempio avendo maggior contenuto in
piombo si rovina eccome.
No ma infatti parlavo di roba buona, ma DI VETRO
Post by ludwig
Poi per esempio al corso sommelier (ed infatti i bicchieri migliori da
vino li lavo a mano) sconsigliavano
la lavastoviglie anche per la "cessione" di sapore/odore di detersivo.
assolutamente vero
Gi
2017-10-04 15:05:26 UTC
Permalink
Raw Message
infatti, idem per quelli che ora usiamo anche noi da anni, anzi, ti diro',
puzzano pure! ma non puzzano di sporco, hanno proprio un orode forte di
detersivo (o altro additivo) quando escono dalla macchina
Ecco, questo è un forte incentivo a non acquistare la lavastoviglie!
Quando asciugo le stoviglie, se qualche pezzo non ha subito il risciacquo
più che energico e abbondante, sento il fare di detersivo ad un metro. :-(
E mia moglie, che poi non lo sente, dice che ho le traveggole mi manda; ma
poi ripassa sotto l'acqua.

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Deh!
2017-10-04 13:53:20 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Succede con i bicchieri da quattro soldi.
Quelli che abbiamo ricevuto in dono nella lista di nozze sono di
Villeroy & Boch e ad ogni lavaggio vengono perfetti.
Pensate che ho messo in lavastoviglie dei bicchieri di plastica con i
Villeroy e sonamotosega...
Oh! dopo lavati suonavano tutti come cristalli!
Gi
2017-10-04 12:40:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by PMF
Ecco, se non ricordo male, il cristallo è s-consigliato, ma osservo
anche io che certi materiali vetrosi si rigano, si opacizzano, insomma non
si sentono tanto bene
Curiosità, cosa intendi per si "rigano"?
Per rigarsi debbono essere strofinati/spazzolati e la macchina, mi pare,
utilizzi getti d'acqua

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
PMF
2017-10-04 12:45:44 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Post by PMF
  Ecco, se non ricordo male, il cristallo è s-consigliato, ma osservo
anche io che certi materiali vetrosi si rigano, si opacizzano, insomma non
si sentono tanto bene
Curiosità, cosa intendi per si "rigano"?
Per rigarsi debbono essere strofinati/spazzolati e la macchina, mi pare,
utilizzi getti d'acqua
non è quello il punto. la questione è il materiale che mal sopporta le
temperature e i prodotti detergenti da lavast.
e la superficie appare in certi casi come fosse graffiata. talvolta,
secondo il detersivo, addirittura prendono una tonalità di colore. cosa che
appunto non ci si attende dal vetro-vetro

Paolo
Gi
2017-10-04 15:01:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by PMF
secondo il detersivo, addirittura prendono una tonalità di colore. cosa
che appunto non ci si attende dal vetro-vetro
Un buon modo per scoprire il regalo di bicchieri fuffa :-))

Grazie
Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Slayer99
2017-10-04 16:33:05 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Curiosità, cosa intendi per si "rigano"?
Per rigarsi debbono essere strofinati/spazzolati e la macchina, mi pare,
utilizzi getti d'acqua
Ho controllato i bicchieri. Ne ho alcuni che ricordo bene abbiamo
acquistato nel 2009: alcuni sono IKEA, altri sono dei bicchieri della
birra che ci hanno dato in ditta. Certo, hanno imperfezioni e sono
rigati, ma credo che derivci dall'uso e non necessariamente dalla
lavastoviglie. Non hanno alcun tipo di opacizzazione. Quello credo
dipenda dall'acqua di lavaggio che se ha molto calcare si accumula? La
mia acqua oscilla fra 1 e 3 gradi francesi di durezza.
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
DDV
2017-10-04 18:26:50 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Ho controllato i bicchieri. Ne ho alcuni che ricordo bene abbiamo
acquistato nel 2009: alcuni sono IKEA, altri sono dei bicchieri della
birra che ci hanno dato in ditta. Certo, hanno imperfezioni e sono
rigati, ma credo che derivci dall'uso e non necessariamente dalla
lavastoviglie. Non hanno alcun tipo di opacizzazione. Quello credo
dipenda dall'acqua di lavaggio che se ha molto calcare si accumula? La
mia acqua oscilla fra 1 e 3 gradi francesi di durezza.
L'acqua da noi è molto calcarea, quindi se a volte i bicchieri risultano opachi è perché nella lavastoviglie manca o il sale o il brillantante.
I bicchieri di vetro si rigano per l'uso, mica per la lavastoviglie...

Quelli di cristallo li lavo a mano, perché hanno lo stelo e ho paura di romperne qualcuno, posizionandoli sul cestello, salvo poi correre lo stesso rischio mettendoli nel lavello di ceramica, anche se per lavarli, lo fodero sempre con uno strofinaccio da cucina.

DDV
ludwig
2017-10-04 13:38:03 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Post by ludwig
Inoltre contrariamente a quel che si pensa si risparmia un'infinità di acqua....
L'unica cosa contraria è che alla lunga i bicchieri si rovinano.
Ehm, quali bicchieri?
I miei non si sono mai rovinati...
Vere entrambe.
gli è che ormai i bicchieri non sono più di "vetro", ma di materiali assai
diversificati; provate a fare toc toc con l'unghia, es. all'ikea piuttosto
che ad un casalinghi con espositore Bormioli, e ve ne accorgete
immediatamente.
Infatti di solito per tutti i giorni compero bormioli.
POi non uso mai il programma x i soli bicchieri (anche questo è sicuramente
una altro fattore incidente) visto che siamo in due in famiglia faccio programma
medio x stoviglie...

Bye, Ludwig.
DDV
2017-10-04 11:58:22 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Post by ludwig
Io mentre raccolgo i piatti mi armo di un pezzo di carta scottex e passo il
"grosso" (che non c'è mai perchè "scarpetto spesso e volentieri)
su un altro piatto, così faccio per l'insalatiera e per le eventuali padelle.
Poi il tutto con l'ultimo della serie lo riverso nell'umido.
Quoto.
Post by Gi
Ancora un po' che andate avanti..., te e Mardot, va pure a finire che mi
convincete ad inserirla nella prossima cucina :-))
Se oltre dare retta ai giovincelli, vuoi anche il parere di una vecchietta, che ce l'ha sempre avuta e potrebbe farne a meno con seria difficoltà, inseriscila:-)

Nel caso in cui la tua attuale lavastoviglie munita di braccia, gambe e molto altro (cit.)la detestasse, ma non credo, puoi sempre usarla come un normale contenitore con ripiani estraibili...:-DDDDD

Occhio, eventualmente, a prenderne una di alta qualità, così eviti le menate di risciacquare prima e NON ti rimangono residui di unto negli angoli.

DDV
Gi
2017-10-04 12:10:04 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Nel caso in cui la tua attuale lavastoviglie munita di braccia, gambe e
molto altro (cit.)la detestasse,
Non la detesta ma ha sempre preferito farne a meno; sono io che ogni tanto,
soprattutto quando i coperti aumentano a spingere per almeno pensarci.

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
ludwig
2017-10-04 13:39:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Post by DDV
Nel caso in cui la tua attuale lavastoviglie munita di braccia, gambe e molto
altro (cit.)la detestasse,
Non la detesta ma ha sempre preferito farne a meno; sono io che ogni tanto,
<soprattutto quando i coperti aumentano a spingere per almeno pensarci.

Altro buon motivo per acquistarla....

Sai quanto tempo libero resta alla "tua" lavastoviglie da impiegare diversamente
dal lavare i piatti??

Capito mi hai....????
:-)))

Bye, Ludwig.
Gi
2017-10-04 15:07:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ludwig
Capito mi hai....????
Capito ti ho!
Ma le pastigliette blu costano. :-))

Gi



---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
ludwig
2017-10-04 15:07:29 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Post by ludwig
Capito mi hai....????
Capito ti ho!
Ma le pastigliette blu costano. :-))
Uso detersivo bio (costa uguale) e ne uso la metà del consigliato.

Con una bottiglia fai tanti di quei lavaggi che nemmeno riesci a contarli.

Bye, Ludwig.
ludwig
2017-10-04 15:08:42 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ludwig
Post by Gi
Post by ludwig
Capito mi hai....????
Capito ti ho!
Ma le pastigliette blu costano. :-))
Uso detersivo bio (costa uguale) e ne uso la metà del consigliato.
<Con una bottiglia fai tanti di quei lavaggi che nemmeno riesci a contarli.

Orco.... sono proprio un cretino.
Pensavo intendessi le pastiglie blu x la lavastoviglie.
Lascia perdere..... adesso ho capito.

:-)))))

Tardi ma ci arrivo....

Bye, Ludwig.
Gi
2017-10-04 16:20:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ludwig
Tardi ma ci arrivo....
:-)


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Slayer99
2017-10-04 16:27:26 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Quindi, mentre passi i piatti dal top della cucina alla lavastoviglie,
prima li passi sotto l'acqua corrente con una spugna, ma una passata
veloce, una roba a 5 secondi netti a piatto.
Io sconsiglio decisamente questo spreco d'acqua, almeno con la mia
lavastoviglie ed il detergente che uso non e' affatto necessario
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Slayer99
2017-10-04 18:11:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Io sconsiglio decisamente questo spreco d'acqua, almeno con la mia
lavastoviglie ed il detergente che uso non e' affatto necessario
Una fra le poche eccezioni e' il prezzemolo. Quello rimane attaccato
quindi se facciamo prezzemolo ho cura di toglierlo con lo spazzolone.
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Mardot
2017-10-05 06:41:53 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Post by Slayer99
Io sconsiglio decisamente questo spreco d'acqua, almeno con la mia
lavastoviglie ed il detergente che uso non e' affatto necessario
Una fra le poche eccezioni e' il prezzemolo. Quello rimane attaccato
quindi se facciamo prezzemolo ho cura di toglierlo con lo spazzolone.
Il pesto (altro esempio) e' molto ma molto peggio
Mardot
2017-10-05 06:41:22 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Post by Mardot
Quindi, mentre passi i piatti dal top della cucina alla lavastoviglie,
prima li passi sotto l'acqua corrente con una spugna, ma una passata
veloce, una roba a 5 secondi netti a piatto.
Io sconsiglio decisamente questo spreco d'acqua,
Non e' che devi tenere aperto il rubinetto alla massima portata eh....
basta giusto un filo, alla fine se uso una bottiglia d'acqua e' tanto.
Post by Slayer99
almeno con la mia
lavastoviglie ed il detergente che uso non e' affatto necessario
In casa abbiamo cambiato la lavastoviglie questa estate, quella
precedente ha marciato dal 6 settembre 2003 al luglio 2017 con una media
di (almeno) una volta/giorno.

Per me va bene cosi', meglio sprecare un po' di acqua ma non dover
pensare a chiamare assistenze o peggio.
adamski
2017-10-06 15:14:20 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Se non hai la lavastoviglie per ragioni di spazio ok, ma diversamente
l'idea di passare 30(min)*2(volte/gg)*375(gg)=375(ore/anno) sul lavello
non mi pare una furbata....... poi oh nulla di tragico eh, pero'....
Io ho la lavastoviglie ma la mia lavastoviglie NON si carica da sola. Inoltre piatti, bicchieri e posate, prima di essere messi nella lavastoviglie bisogna passarli prima con la carta e poi sotto l'acqua. Le pentole poi, a parte quelle usate per bollire, vanno anche passate un minimo con la paglietta.

Insomma, nel mio caso, se impiego x a lavare i piatti nel lavello, con la lavastoviglie impiego x/3, in alcuni casi x/4, ma mai 0.
Mardot
2017-10-06 15:26:54 UTC
Permalink
Raw Message
Post by adamski
Post by Mardot
Se non hai la lavastoviglie per ragioni di spazio ok, ma diversamente
l'idea di passare 30(min)*2(volte/gg)*375(gg)=375(ore/anno) sul lavello
non mi pare una furbata....... poi oh nulla di tragico eh, pero'....
Io ho la lavastoviglie ma la mia lavastoviglie NON si carica da sola. Inoltre piatti, bicchieri e posate, prima di essere messi nella lavastoviglie bisogna passarli prima con la carta e poi sotto l'acqua. Le pentole poi, a parte quelle usate per bollire, vanno anche passate un minimo con la paglietta.
Insomma, nel mio caso, se impiego x a lavare i piatti nel lavello, con la lavastoviglie impiego x/3, in alcuni casi x/4, ma mai 0.
Martedi sera ho tenuto il tempo, 5 minuti netti da quando mi sono alzato
dalla sedia dopo il caffe' (con tutto il tavolo da sparecchiare) a
quando ho premuto start.

Piu' o meno tutte le stoviglie le ho passate sotto l'acqua e velocemente
con la spugnetta.

- 3 piatti piani
- 3 fondi
- 3 bicchieri
- diverse posate, una ventina tenuto conto che alcune le uso per cucinare
- padella del sugo
- padella delle verdure (melanzane e zucchine)
- piastra delle braciole
- pentola e coperchio della pasta
- 2 tazzine da caffe'
- 3 tazzoni della colazione della mattina
- un piatto torta
- due scatole di plastica da freezer

Se questa roba la lavo a mano, io ci metto mezzora, considerando lo
stesso intervallo di tempo da quando mi alzo a quando posso considerare
il tavolo sparecchiato, pulito e le stoviglie ad asciugare.

Non sto tenendo conto del fatto che, una volta asciutte, le stoviglie
lavate a mano comunque devo metterle a posto, visto che il top della
cucina mi serve come piano lavoro, mentre spesso mi capita che quelle in
lavastoviglie le uso pulite il giorno dopo senza farle passare dal
mobile dove le alloggio solitamente.
DDV
2017-10-07 07:18:42 UTC
Permalink
Raw Message
Io ho la lavastoviglie ma la mia lavastoviglie NON si carica da sola. >Inoltre piatti, bicchieri e posate, prima di essere messi nella lavastoviglie >bisogna passarli prima con la carta e poi sotto l'acqua. Le pentole poi, a >parte quelle usate per bollire, vanno anche passate un minimo con la >paglietta.
Dipende dalla tua lavastoviglie. Con la miele do una passata con la carta ai piatti più sporchi e una risciacquata alle pentole, raramente devo passarle con la spugnetta. I bicchieri e le posate vanno direttamente senza nessun risciacquo a parte rare eccezioni.

DDV
adamski
2017-10-08 21:52:37 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Dipende dalla tua lavastoviglie. Con la miele
Questo è sicuramente vero. La mia l'ho presa all'ikea, la più economica, mi pare che la faccia Electrolux.
DDV
2017-10-09 06:02:48 UTC
Permalink
Raw Message
Post by adamski
Post by DDV
Dipende dalla tua lavastoviglie. Con la miele
Questo è sicuramente vero. La mia l'ho presa all'ikea, la più economica, mi pare che la faccia Electrolux.
Per questo motivo avevo suggerito a Gi, se avesse voluto inserire una lavastoviglie nella cucina nuova, di comprarne una di alta qualità, per evitarsi tutte le menate varie di risciacqui e "grattamenti", se no tanto vale lavare i piatti a mano, che alla fine ci vuole quasi lo stesso tempo:-(

DDV
Gi
2017-10-09 07:45:09 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Per questo motivo avevo suggerito a Gi, se avesse voluto inserire una
lavastoviglie nella cucina nuova, di comprarne >una di alta qualità, per
evitarsi tutte le menate varie di risciacqui e "grattamenti", se no tanto
vale lavare i piatti a >mano, che alla fine ci vuole quasi lo stesso
tempo:-(
Cambia frigorifero, aggiungi lavastoviglie, la cucina che si cambia, poi non
si potrà mica tenere il vecchio piano cottura e relativo forno, e che
cavolo.
unopiùunopiùtreùcinquemenodue, mi sa che mi conviene eliminare la cucina e
andare al risto.

:-(

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
DDV
2017-10-09 11:32:49 UTC
Permalink
Raw Message
"DDV" ha scritto nel messaggio
Cambia frigorifero, aggiungi lavastoviglie, la cucina che si cambia, poi non
si potrà mica tenere il vecchio piano cottura e relativo forno, e che
cavolo.
Ci mancherebbe altro:-D
unopiùunopiùtreùcinquemenodue, mi sa che mi conviene eliminare la cucina e
andare al risto.
Ossignur, Gi, quanti anni ha la tua vecchia cucina?
Dai, sù, allarga i cordoni della borsa, che sino alla morte ci si arriva vivi:-D

DDV
Gi
2017-10-09 15:03:30 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Ossignur, Gi, quanti anni ha la tua vecchia cucina?
No, no è ancora buona, ehm buonina; da poco è uscita una crepa nel lavello
in ceramica.
Ha 28 anni, ma il top è stato cambiato, così come il frigorifero, il piano
cottura e il forno.
Post by DDV
Dai, sù, allarga i cordoni della borsa, che sino alla morte ci si arriva vivi:-D
Se allargo i cordoni mi cadono le mutande. :-)

Gi


---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
DDV
2017-10-09 18:32:16 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gi
Post by DDV
Ossignur, Gi, quanti anni ha la tua vecchia cucina?
No, no è ancora buona, ehm buonina; da poco è uscita una crepa nel lavello
in ceramica.
Ha 28 anni, ma il top è stato cambiato, così come il frigorifero, il piano
cottura e il forno.
Top a parte, credo che tu possa trovare il modo di riutilizzare gli elettrodomestici ancora validi...
Post by Gi
Post by DDV
Dai, sù, allarga i cordoni della borsa, che sino alla morte ci si arriva vivi:-D
Se allargo i cordoni mi cadono le mutande. :-)
MEGA ROTFL :-)

DDV

Mardot
2017-10-09 08:39:20 UTC
Permalink
Raw Message
Post by DDV
Post by adamski
Post by DDV
Dipende dalla tua lavastoviglie. Con la miele
Questo è sicuramente vero. La mia l'ho presa all'ikea, la più economica, mi pare che la faccia Electrolux.
Per questo motivo avevo suggerito a Gi, se avesse voluto inserire una lavastoviglie nella cucina nuova, di comprarne una di alta qualità, per evitarsi tutte le menate varie di risciacqui e "grattamenti", se no tanto vale lavare i piatti a mano, che alla fine ci vuole quasi lo stesso tempo:-(
io una ripulita la consiglio a prescindere dalla qualita' del prodotto,
e non e' certo "come lavare i piatti", una semplice pulita a secco o con
l'acqua e' una stupidata di pochi istanti

un po' come se con la Mercedes uno volesse fregarsene di cambiare
l'olio, certo magari dura di piu' perche' il motore e' migliore, ma una
buona conduzione del mezzo garantisce prestazioni migliori in ogni caso

poi come sempre dipende da quanto la si usa, se hai una lavastoviglie da
1600€ e la usi meno di una volta al giorno, diciamo 4 volte a settimana,
raggiungi una vita tecnica in molti piu' anni rispetto ad usarla tutti i
giorni con stoviglie sporche di roba cucinata, su una vita media di 15
anni sono grossi numeri di differenza tra un caso e l'altro
DDV
2017-10-09 11:38:09 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
io una ripulita la consiglio a prescindere dalla qualita' del prodotto,
e non e' certo "come lavare i piatti", una semplice pulita a secco o con
l'acqua e' una stupidata di pochi istanti
Lo credo bene, mica metto i piatti in lavastoviglie con gli avanzi solidi:-D
Post by Mardot
un po' come se con la Mercedes uno volesse fregarsene di cambiare
l'olio, certo magari dura di piu' perche' il motore e' migliore, ma una
buona conduzione del mezzo garantisce prestazioni migliori in ogni caso
Lo credo bene.
Post by Mardot
poi come sempre dipende da quanto la si usa, se hai una lavastoviglie da
1600€ e la usi meno di una volta al giorno, diciamo 4 volte a settimana,
raggiungi una vita tecnica in molti piu' anni rispetto ad usarla tutti i
giorni con stoviglie sporche di roba cucinata, su una vita media di 15
anni sono grossi numeri di differenza tra un caso e l'altro
Caro figliolo, lo so benissimo, dato che avevo già la lavastoviglie quando tu eri ancora un infante...
Comunque saprai, che a parità di marca, ora lavano meglio, ma durano di meno:-(

DDV
Loading...