Discussione:
Mozzarella fatta in casa
(troppo vecchio per rispondere)
Elwood
2018-07-08 12:05:33 UTC
Permalink
Raw Message
https://imgur.com/AbWD3Fv
https://imgur.com/60uxGrB

Questa volta mi è venuta meglio della precedente, meno gommosa e con un ottimo gusto.
Certo è un lavoraccio O_O
--
Elwood (Peter S.)
Er Capoccetta
2018-07-08 18:17:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
https://imgur.com/AbWD3Fv
https://imgur.com/60uxGrB
Questa volta mi è venuta meglio della precedente, meno gommosa e con un ottimo gusto.
Certo è un lavoraccio O_O
se non ci spieghi come hai fatto non è mai esistita
Elwood
2018-07-08 19:55:21 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Er Capoccetta
se non ci spieghi come hai fatto non è mai esistita
Ho seguito questa ricetta:
https://www.seriouseats.com/2015/10/how-to-make-fresh-mozzarella-from-scratch.html

In pratica tutto sta nel trovare latte pastorizzato a meno di 71C e non omogeneizzato. Tipo il latte crudo che si trova nei distributori (che poi se uno volesse dovrebbe pastorizzarlo).

Tre litri di latte, messo dentro un cucchiaino e una puntina di acido citrico e mescolato su fuoco basso.
Quando ha raggiunto i 32 gradi ho aggiunto 6-7 gocce di caglio diluito con due cucchiai di acqua, mescolato e spento il fuoco. Lasciato cagliare.

Poi ho estratto la cagliata e scolata (e questo è il lavoraccio, il colino tende a intasarsi non facnedo più uscire l'acqua). quando ha iniziato a stare assieme, l'ho tagliata in cubetti e messi nel siero scaldato a 80 gradi, filata a mano e formate le mozze :)

Meglio della mozzarella media che trovo qua, di sicuro :) :)
--
Elwood (Peter S.)
Herik
2018-07-09 06:13:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
https://www.seriouseats.com/2015/10/how-to-make-fresh-mozzarella-from-scratch.
html
molto interessante, cosa avevi sbagliato prima?

io vorrei provare questa, ma non trovo più il latte crudo facilmente,
hanno vietato di venderlo in provincie non contigue, quindi il latte di
Lodi non puoi venderlo a Monza, porca vacca che geni!


--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
Er Capoccetta
2018-07-09 07:09:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
Post by Er Capoccetta
se non ci spieghi come hai fatto non è mai esistita
https://www.seriouseats.com/2015/10/how-to-make-fresh-mozzarella-from-scratch.html
In pratica tutto sta nel trovare latte pastorizzato a meno di 71C e non omogeneizzato. Tipo il latte crudo che si trova nei distributori (che poi se uno volesse dovrebbe pastorizzarlo).
Tre litri di latte, messo dentro un cucchiaino e una puntina di acido citrico e mescolato su fuoco basso.
Quando ha raggiunto i 32 gradi ho aggiunto 6-7 gocce di caglio diluito con due cucchiai di acqua, mescolato e spento il fuoco. Lasciato cagliare.
Poi ho estratto la cagliata e scolata (e questo è il lavoraccio, il colino tende a intasarsi non facnedo più uscire l'acqua). quando ha iniziato a stare assieme, l'ho tagliata in cubetti e messi nel siero scaldato a 80 gradi, filata a mano e formate le mozze :)
Meglio della mozzarella media che trovo qua, di sicuro :) :)
davvero belle...quanti gr ne vengono partendo da 3 l di latte?
per un pò si trovavano facilmente i distributori di latte crudo, poi sono spariti, peccato
Mardot
2018-07-09 07:39:51 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Er Capoccetta
per un pò si trovavano facilmente i distributori di latte crudo, poi sono spariti, peccato
anche qui, ce n'erano almeno 4-5 in diversi paesi, ora 1 (e pure
scomodo, per me)

una signora del bar mi ha detto per questioni d'igiene, boh
Herik
2018-07-09 19:41:54 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
una signora del bar mi ha detto per questioni d'igiene, boh
qui in provincia di monza abbiamo una fabbrica di mozzarelle che ha tre
negozi, lo vendevano anche loro ma mi ha detto che c'è una legge che
vieta di vendere il latte nelle provincie non contigue, quindi loro che
si riforniscono a Lodi possono vendere a milano, e infatti nel punto
vendita di sesto c'è ancora il latte crudo, 3 km più a nord nisba!
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
Elwood
2018-07-09 11:44:56 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Er Capoccetta
davvero belle...quanti gr ne vengono partendo da 3 l di latte?
per un pò si trovavano facilmente i distributori di latte crudo, poi sono spariti, peccato
Sai che non le ho pesate? Ci ho pensato dopo. Diciamo che, grossomodo erano due mozzarelle fra i canonici 125g e 150g l'una.
--
Elwood (Peter S.)
Claudio
2018-07-10 20:13:56 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Er Capoccetta
per un pò si trovavano facilmente i distributori di latte crudo, poi sono spariti, peccato
Gli hanno fatto una guerra spietata. :-(
Certe lobby sanno come squinzagliare i personaggi, e gli utili idioti,
giusti. :-(
Giampaolo Natali
2018-07-11 06:28:38 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Claudio
Post by Er Capoccetta
per un pò si trovavano facilmente i distributori di latte crudo, poi sono
spariti, peccato
Gli hanno fatto una guerra spietata. :-(
Certe lobby sanno come squinzagliare i personaggi, e gli utili idioti,
giusti. :-(
Può essere come dici tu.

Ma la gente poi si stufa di:

- fare un pezzo di strada apposta
- pagare 2 euro per un litro di latte, quando a 1,20 euro o anche meno
acquista comodamente un litro di latte fresco microfiltrato.

Una di queste persone è mia figlia. Ha acquistato il latte crudo per due
anni, percorrendo 12 km. fra andata e ritorno. Latte prodotto da una
famiglia nostra conoscente e la cui figlia è stata compagna di classe di mia
figlia per elementari e medie. Per dire, massima fiducia sul latte
acquistato.
Ma poi si è stufata e come lei tanti altri.
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
Claudio
2018-07-11 08:23:51 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Giampaolo Natali
Una di queste persone è mia figlia. Ha acquistato il latte crudo per due
anni, percorrendo 12 km. fra andata e ritorno. Latte prodotto da una
famiglia nostra conoscente e la cui figlia è stata compagna di classe di
mia figlia per elementari e medie. Per dire, massima fiducia sul latte
acquistato.
Ma poi si è stufata e come lei tanti altri.
sicuramente, ma il core non dovrebbero farlo i clienti a 12km :-)
Mardot
2018-07-11 08:53:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Giampaolo Natali
- pagare 2 euro per un litro di latte, quando a 1,20 euro o anche meno
acquista comodamente un litro di latte fresco microfiltrato.
pardon, tutti e 5 i distributori di latte crudo che avevo (fino all'anno
scorso) nei dintorni vendevano a 1 euro/litro, mungitura zona Cuneo
certificata
Giampaolo Natali
2018-07-11 16:05:54 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by Giampaolo Natali
- pagare 2 euro per un litro di latte, quando a 1,20 euro o anche meno
acquista comodamente un litro di latte fresco microfiltrato.
pardon, tutti e 5 i distributori di latte crudo che avevo (fino all'anno
scorso) nei dintorni vendevano a 1 euro/litro, mungitura zona Cuneo
certificata
Il latte di cui parlavo è veramente latte ad alta qualità, Granarolo glielo
paga come tale.
Lo acquisti a 1,50-1,70 nella gdo.
Il costo della struttura, la cura nella manutenzione costante delle
apparecchiature, rende remunerativa la vendita se i volumi sono alti.
Sempre riferendomi all'amica di mia figlia, i primi tempi vendevano anche
300 litri/die e la baracchina, molto ben fatta e ben curata in tutti gli
aspetti, è nel terreno di proprietà a 100 mt. da casa.
Quella è ancora in funzione, ma le altre 3 - 4 che avevano installato nel
raggio di 10 km sono state eliminate.
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
Mardot
2018-07-12 08:07:44 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Giampaolo Natali
Post by Mardot
Post by Giampaolo Natali
- pagare 2 euro per un litro di latte, quando a 1,20 euro o anche meno
acquista comodamente un litro di latte fresco microfiltrato.
pardon, tutti e 5 i distributori di latte crudo che avevo (fino all'anno
scorso) nei dintorni vendevano a 1 euro/litro, mungitura zona Cuneo
certificata
Il latte di cui parlavo è veramente latte ad alta qualità, Granarolo
glielo paga come tale.
Lo acquisti a 1,50-1,70 nella gdo.
Il costo della struttura, la cura nella manutenzione costante delle
apparecchiature, rende remunerativa la vendita se i volumi sono alti.
Sempre riferendomi all'amica di mia figlia, i primi tempi vendevano
anche 300 litri/die e la baracchina, molto ben fatta e ben curata in
tutti gli aspetti, è nel terreno di proprietà a 100 mt. da casa.
Quella è ancora in funzione, ma le altre 3 - 4 che avevano installato
nel raggio di 10 km sono state eliminate.
Secondo me pero' se vuoi essere concorrenziale con il latte crudo, devi
riuscire a venderlo attorno a 1€/l

Perche' se e' vero cio' che dici relativamente alla qualita' del
prodotto, e' altrettanto vero che la comodita' di prendere 1l di latte
al supermercato mentre fai la spesa del resto e' impagabile. Quindi sui
grandi numeri prevale la scelta di chi opta per un latte fresco ma
industriale, qui da noi gira attorno ai 1,55€/l quello della Centrale,
senza doversi recare dal baracchino del latte crudo che nel 99% dei casi
non e' comodo.

Discorso diverso invece se, oltre alla qualita' migliore, c'e' una
differenza di prezzo consistente. Se una famiglia consuma 4-5 litri di
latte alla settimana e lo paga 1€/l significa che ogni settimana
risparmia mediamente 2-3 euri rispetto al latte del supermercato.
Significa che al mese risparmia 12 euro circa. Insomma ci puo' pensare.
Giampaolo Natali
2018-07-12 13:42:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by Giampaolo Natali
Post by Mardot
Post by Giampaolo Natali
- pagare 2 euro per un litro di latte, quando a 1,20 euro o anche meno
acquista comodamente un litro di latte fresco microfiltrato.
pardon, tutti e 5 i distributori di latte crudo che avevo (fino all'anno
scorso) nei dintorni vendevano a 1 euro/litro, mungitura zona Cuneo
certificata
Il latte di cui parlavo è veramente latte ad alta qualità, Granarolo
glielo paga come tale.
Lo acquisti a 1,50-1,70 nella gdo.
Il costo della struttura, la cura nella manutenzione costante delle
apparecchiature, rende remunerativa la vendita se i volumi sono alti.
Sempre riferendomi all'amica di mia figlia, i primi tempi vendevano
anche 300 litri/die e la baracchina, molto ben fatta e ben curata in
tutti gli aspetti, è nel terreno di proprietà a 100 mt. da casa.
Quella è ancora in funzione, ma le altre 3 - 4 che avevano installato
nel raggio di 10 km sono state eliminate.
Secondo me pero' se vuoi essere concorrenziale con il latte crudo, devi
riuscire a venderlo attorno a 1€/l
Perche' se e' vero cio' che dici relativamente alla qualita' del
prodotto, e' altrettanto vero che la comodita' di prendere 1l di latte
al supermercato mentre fai la spesa del resto e' impagabile. Quindi sui
grandi numeri prevale la scelta di chi opta per un latte fresco ma
industriale, qui da noi gira attorno ai 1,55€/l quello della Centrale,
senza doversi recare dal baracchino del latte crudo che nel 99% dei casi
non e' comodo.
Discorso diverso invece se, oltre alla qualita' migliore, c'e' una
differenza di prezzo consistente. Se una famiglia consuma 4-5 litri di
latte alla settimana e lo paga 1€/l significa che ogni settimana
risparmia mediamente 2-3 euri rispetto al latte del supermercato.
Significa che al mese risparmia 12 euro circa. Insomma ci puo' pensare.
.

A memoria, ma non vorrei sbagliare, il latte ad alta qualità viene pagato da
Granarolo a 60 - 65 eurocent/litro franco stalla.
Venderlo direttamente a 1 euro i casi sono due, come ho già scritto:
- ne vendi almeno 200-300 litri/die e allora guadagni e anche bene
- ne vendi 50 litri/die o poco più allora non guadagni e chiudi baracca e
burattini.

IMHO, come sempre!!
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
Er Capoccetta
2018-07-11 09:06:51 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Claudio
Post by Er Capoccetta
per un pò si trovavano facilmente i distributori di latte crudo, poi sono spariti, peccato
Gli hanno fatto una guerra spietata. :-(
Certe lobby sanno come squinzagliare i personaggi, e gli utili idioti,
giusti. :-(
anche il pecorino a latte crudo infatti è diventato rarissimo e i pastori che lo producono devono spesso consorziarsi per fare fronte alle spese e ai controlli che li stanno martoriando
Ludwig
2018-07-09 09:53:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
Post by Er Capoccetta
se non ci spieghi come hai fatto non è mai esistita
https://www.seriouseats.com/2015/10/how-to-make-fresh-mozzarella-from-scratch.html
In pratica tutto sta nel trovare latte pastorizzato a meno di 71C e non
omogeneizzato. Tipo il latte crudo che si trova nei distributori (che poi se
uno volesse dovrebbe pastorizzarlo).
Tre litri di latte, messo dentro un cucchiaino e una puntina di acido citrico
e mescolato su fuoco basso. Quando ha raggiunto i 32 gradi ho aggiunto 6-7
gocce di caglio diluito con due cucchiai di acqua, mescolato e spento il
fuoco. Lasciato cagliare.
Poi ho estratto la cagliata e scolata (e questo è il lavoraccio, il colino
tende a intasarsi non facnedo più uscire l'acqua). quando ha iniziato a stare
assieme, l'ho tagliata in cubetti e messi nel siero scaldato a 80 gradi,
filata a mano e formate le mozze :)
Meglio della mozzarella media che trovo qua, di sicuro :) :)
Ti dirò.... se proprio non trovi di meglio...

Ma io resterei senza mozzarella, si vive lo stesso, tenendo conto che
io non ne mangio una da anni e sono ancora vivo.
:-)

Bye, Ludwig.
Elwood
2018-07-09 11:43:46 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ludwig
Ti dirò.... se proprio non trovi di meglio...
Ah vuoi dire che ho postato per sbaglio su it.hobby.farelaspesa
Oppure guardando una foto sai già che il risultato non valesse la pena? Dimmi dimmi...
Post by Ludwig
Ma io resterei senza mozzarella, si vive lo stesso, tenendo conto che
io non ne mangio una da anni e sono ancora vivo.
Diciamo che si può stare senza un sacco di cose, sono d'accordo, ad esempio si può stare senza pane, o no?

Io volevo solo far notare che è possibile farsi la mozzarella, con un po' di pratica. E avendo accesso alla materia prima.
Per me purtroppo non è il sostituto alla mozzarella industriale per questioni logistiche, ma se avessi il latte decente a portata di mano probabilmente finirei per mangiarne di fatta in casa piú che industriale.
--
Elwood (Peter S.)
Ludwig
2018-07-09 12:23:10 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
Post by Ludwig
Ti dirò.... se proprio non trovi di meglio...
Ah vuoi dire che ho postato per sbaglio su it.hobby.farelaspesa
Oppure guardando una foto sai già che il risultato non valesse la pena? Dimmi dimmi...
Ho detto che se non trovi di meglio te la fai tu.
IO che ho la fortuna di avere allevamento di bufale con annesso
"spaccio" di mozzarelle a 15 km da casa se ne ho voglia vado là e non
mi faccio certo la tua trafila.

Ti ammiro per questo, ci mancherebbe, ma io proprio non mi metterei
mai.

Poi magari faccio altre cose altrettanto "rompi".... ma non le
mozzarelle.
Post by Elwood
Post by Ludwig
Ma io resterei senza mozzarella, si vive lo stesso, tenendo conto che
io non ne mangio una da anni e sono ancora vivo.
Diciamo che si può stare senza un sacco di cose, sono d'accordo, ad esempio
si può stare senza pane, o no?
Si. come di tantissime altre cose.

Ma se devo prendere 3 litri di latte e diventare matto per farmi due
mozzarelle da 150 gr cadauna passo proprio.

Diverso invece il tema panificazione che mi interessa molto di più.
Post by Elwood
Io volevo solo far notare che è possibile farsi la mozzarella, con un po' di
pratica.
Pratica e tanta voglia, sicuramente, perchè oltre alla cagliata c'è la
filatura e mozzatura che non credo siano cose da ridere....

Bye, Ludwig.
Elwood
2018-07-09 12:38:44 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ludwig
Pratica e tanta voglia, sicuramente, perchè oltre alla cagliata c'è la
filatura e mozzatura che non credo siano cose da ridere....
IMHO:
Diciamo che per quelle cose la pratica e l'esperienza servono quando si va su quantità commerciali. Io filo e formo una mozzarella alla volta e ce ne vuole meno. Poi avere risultati costanti è un altro discorso, ma anche là è una questione di pratica.
--
Elwood (Peter S.)
Mardot
2018-07-09 12:48:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
Post by Ludwig
Pratica e tanta voglia, sicuramente, perchè oltre alla cagliata c'è la
filatura e mozzatura che non credo siano cose da ridere....
Diciamo che per quelle cose la pratica e l'esperienza servono quando si va su quantità commerciali. Io filo e formo una mozzarella alla volta e ce ne vuole meno. Poi avere risultati costanti è un altro discorso, ma anche là è una questione di pratica.
Vedi di specializzarti, quando farai treccia e burrata invitami, potrei
essere un ottimo cliente (pagante). :-D
Slayer99
2018-07-14 19:05:42 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ludwig
Ho detto che se non trovi di meglio te la fai tu.
IO che ho la fortuna di avere allevamento di bufale con annesso
"spaccio" di mozzarelle a 15 km da casa se ne ho voglia vado là e non
mi faccio certo la tua trafila.
E' come se uno manda un messaggio dicendo che ha fatto il panettone in
casa, e tu gli rispondi che non lo faresti mai dato che abiti a Verona
ed il *Pandoro* lo compri in negozio.
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Mardot
2018-07-16 06:41:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Post by Ludwig
Ho detto che se non trovi di meglio te la fai tu.
IO che ho la fortuna di avere allevamento di bufale con annesso
"spaccio" di mozzarelle a 15 km da casa se ne ho voglia vado là e non
mi faccio certo la tua trafila.
E' come se uno manda un messaggio dicendo che ha fatto il panettone in
casa, e tu gli rispondi che non lo faresti mai dato che abiti a Verona
ed il *Pandoro* lo compri in negozio.
LOL!
in effetti non hai torto...
Er Capoccetta
2018-07-16 07:57:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by Slayer99
Post by Ludwig
Ho detto che se non trovi di meglio te la fai tu.
IO che ho la fortuna di avere allevamento di bufale con annesso
"spaccio" di mozzarelle a 15 km da casa se ne ho voglia vado là e non
mi faccio certo la tua trafila.
E' come se uno manda un messaggio dicendo che ha fatto il panettone in
casa, e tu gli rispondi che non lo faresti mai dato che abiti a Verona
ed il *Pandoro* lo compri in negozio.
LOL!
in effetti non hai torto...
effettivamente in un gruppo di "hobbisti della cucina"...
Mardot
2018-07-16 08:05:29 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Er Capoccetta
Post by Mardot
Post by Slayer99
Post by Ludwig
Ho detto che se non trovi di meglio te la fai tu.
IO che ho la fortuna di avere allevamento di bufale con annesso
"spaccio" di mozzarelle a 15 km da casa se ne ho voglia vado là e non
mi faccio certo la tua trafila.
E' come se uno manda un messaggio dicendo che ha fatto il panettone in
casa, e tu gli rispondi che non lo faresti mai dato che abiti a Verona
ed il *Pandoro* lo compri in negozio.
LOL!
in effetti non hai torto...
effettivamente in un gruppo di "hobbisti della cucina"...
che e' un fenomeno che accade anche altrove, ricordo di aver raccontato
sul forum di bici da corsa "sezione officina".... come avevo recuperato
un pedale incraniato dal sudore e dalla morchia di fango ecc..., una
delle risposte fu "tutto questo sbattimento me lo sarei evitato, 150
euro e li compravo nuovi"...
Ludwig
2018-07-23 07:09:57 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Post by Ludwig
Ho detto che se non trovi di meglio te la fai tu.
IO che ho la fortuna di avere allevamento di bufale con annesso
"spaccio" di mozzarelle a 15 km da casa se ne ho voglia vado là e non
mi faccio certo la tua trafila.
E' come se uno manda un messaggio dicendo che ha fatto il panettone in
casa, e tu gli rispondi che non lo faresti mai dato che abiti a Verona
ed il *Pandoro* lo compri in negozio.
Perso un'occasione per stare zitto.

Perchè o capisci quello che scrivo o fai meglio ad evitare di
intervenire.

Bye, Ludwig.
Mardot
2018-07-23 08:01:30 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ludwig
Post by Slayer99
Post by Ludwig
Ho detto che se non trovi di meglio te la fai tu.
IO che ho la fortuna di avere allevamento di bufale con annesso
"spaccio" di mozzarelle a 15 km da casa se ne ho voglia vado là e non
mi faccio certo la tua trafila.
E' come se uno manda un messaggio dicendo che ha fatto il panettone in
casa, e tu gli rispondi che non lo faresti mai dato che abiti a Verona
ed il *Pandoro* lo compri in negozio.
Perso un'occasione per stare zitto.
Perchè o capisci quello che scrivo o fai meglio ad evitare di intervenire.
Ti confesso pero' che in tanti abbiamo capito la stessa cosa. Se a uno
che prova a farsi la mozzarella in casa, e lo racconta su
it.HOBBY.cucina, gli viene risposto "io resterei senza mozzarella, si
vive lo stesso"....
Er Capoccetta
2018-07-23 08:30:49 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Mardot
Post by Ludwig
Post by Slayer99
Post by Ludwig
Ho detto che se non trovi di meglio te la fai tu.
IO che ho la fortuna di avere allevamento di bufale con annesso
"spaccio" di mozzarelle a 15 km da casa se ne ho voglia vado là e non
mi faccio certo la tua trafila.
E' come se uno manda un messaggio dicendo che ha fatto il panettone in
casa, e tu gli rispondi che non lo faresti mai dato che abiti a Verona
ed il *Pandoro* lo compri in negozio.
Perso un'occasione per stare zitto.
Perchè o capisci quello che scrivo o fai meglio ad evitare di intervenire.
Ti confesso pero' che in tanti abbiamo capito la stessa cosa. Se a uno
che prova a farsi la mozzarella in casa, e lo racconta su
it.HOBBY.cucina, gli viene risposto "io resterei senza mozzarella, si
vive lo stesso"....
stessa impressione che ha dato a me
Giampaolo Natali
2018-07-23 12:14:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Er Capoccetta
Post by Mardot
Post by Ludwig
Post by Slayer99
Post by Ludwig
Ho detto che se non trovi di meglio te la fai tu.
IO che ho la fortuna di avere allevamento di bufale con annesso
"spaccio" di mozzarelle a 15 km da casa se ne ho voglia vado là e non
mi faccio certo la tua trafila.
E' come se uno manda un messaggio dicendo che ha fatto il panettone in
casa, e tu gli rispondi che non lo faresti mai dato che abiti a Verona
ed il *Pandoro* lo compri in negozio.
Perso un'occasione per stare zitto.
Perchè o capisci quello che scrivo o fai meglio ad evitare di intervenire.
Ti confesso pero' che in tanti abbiamo capito la stessa cosa. Se a uno
che prova a farsi la mozzarella in casa, e lo racconta su
it.HOBBY.cucina, gli viene risposto "io resterei senza mozzarella, si
vive lo stesso"....
stessa impressione che ha dato a me
+1
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
Slayer99
2018-07-23 08:03:21 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ludwig
Perchè o capisci quello che scrivo o fai meglio ad evitare di
intervenire.
Quale e' stato il tuo apporto a tutta questa discussione? Perche'
rileggendo tutti i tuoi commenti, non e' chiaro.

Hai mai fatto mozzarella o altri formaggi a casa?
Conosci le basi della chimica che ci sta dietro?
Verrebbe da chiedere - ti piace, ti interessa cucinare?
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
carletto
2018-07-09 16:56:20 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
Meglio della mozzarella media che trovo qua, di sicuro :) :)
Per esperienza diretta, tutte le volte che ho mangiato la mozzarella fatta
in tempo reale da provetti "casari", presso catering o banchetti, spettacolo
e aspetto a parte, non mi e' mai piaciuta (ormai la evito a priori).
In genere era decisamente insipida e/o eccessivamente gommosa. Insomma
lontana anni luce da una buona mozzarella di bufala, ma anche da una comune
mozzarella industriale di latte vaccino.
Naturalmente questo non vuol dire che quella che hai fatto tu non possa
essere squisita, non avendola assaggiata...

carletto
Huyg
2018-07-10 10:33:05 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
Meglio della mozzarella media che trovo qua, di sicuro :) :)
Per esperienza diretta, tutte le volte che ho mangiato la mozzarella fatta in
tempo reale da provetti "casari", presso catering o banchetti, spettacolo e
aspetto a parte, non mi e' mai piaciuta (ormai la evito a priori).
In genere era decisamente insipida e/o eccessivamente gommosa. Insomma
lontana anni luce da una buona mozzarella di bufala, ma anche da una comune
mozzarella industriale di latte vaccino.
Naturalmente questo non vuol dire che quella che hai fatto tu non possa
essere squisita, non avendola assaggiata...
Una volta un casaro mi disse che la mozzarella appena fatta fosse
"strutturalmente" così. Doveva riposare due-tre ore, e allora sì che
era perfetta. Ed era il motivo per il quale si mettevano a farla
all'alba, in modo che fosse perfetta per chi ci voleva pranzare.

L'esperienza diretta fu una volta che andai a lavorare per una mattina
in un caseificio (organizzavano visite guidate, ma quella mattina ci
presentammo solo io e mio fratello, e fummo "assunti" per la
mattinata). Facemmo a mano qualche chilo di mozzarella, ma quando ci
fermammo per la "merenda" di metà mattina non ce le fecero neanche
assaggiare: ce ne misero un po' in un contenitore e ce le diedero da
portar via (la nostra "paga"). E in effetti a pranzo erano
spettacolari.
Elwood
2018-07-14 10:45:03 UTC
Permalink
Raw Message
Post by carletto
Naturalmente questo non vuol dire che quella che hai fatto tu non possa
essere squisita, non avendola assaggiata...
Diciamo che è la seconda che faccio, non ho velleità.
IMHO si pone a metà fra quella comprata al super, e quella comprata da un casaro con le palle e mai refrigerata (mangiata un paio di volte sui colli romani).

Vale la pena? Non so.. per me si, e poi a me diverte cucinare, cosa da non sottovalutare nell'equazione.
--
Elwood (Peter S.)
Mardot
2018-07-09 06:54:29 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
https://imgur.com/AbWD3Fv
https://imgur.com/60uxGrB
Questa volta mi è venuta meglio della precedente, meno gommosa e con un ottimo gusto.
Certo è un lavoraccio O_O
MINK!
Complimenti, mi ero perso il procedimento, complimenti davvero.
Magilla 🎸
2018-07-14 12:43:16 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
https://imgur.com/AbWD3Fv
https://imgur.com/60uxGrB
Questa volta mi è venuta meglio della precedente, meno gommosa e con un ottimo gusto.
Certo è un lavoraccio O_O
Complimenti!
--
posted from S2's https://fcku.it/
Slayer99
2018-07-14 19:01:59 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Elwood
https://imgur.com/AbWD3Fv
https://imgur.com/60uxGrB
Guarda che con imgur puoi fare un post con 'n' immagini
Post by Elwood
Questa volta mi è venuta meglio della precedente, meno gommosa e con un ottimo gusto.
Certo è un lavoraccio O_O
Ti consiglio caldamente di provare il metodo "microonde". E' sufficiente
avere un latte decente (e' facilissimo in Europa, nel far West invece
sai quanto tempo ho dedicato alla cosa con risultati sempre pessimi) ed
in mezz'ora hai le tue mozzarelle. Bravo comunque
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
carletto
2018-07-15 02:49:58 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Slayer99
Ti consiglio caldamente di provare il metodo "microonde". E' sufficiente
avere un latte decente (e' facilissimo in Europa, nel far West invece
sai quanto tempo ho dedicato alla cosa con risultati sempre pessimi) ed
in mezz'ora hai le tue mozzarelle.
Metodo "microonde"?
Spiegare, please.

carletto
Slayer99
2018-07-15 15:45:22 UTC
Permalink
Raw Message
Post by carletto
Metodo "microonde"?
Spiegare, please.
Mi scuso

https://www.cheesemaking.com/howtomakemozzarellacheese.html

Il link sopra riportato e' in lingua Inglese, aggiungo alcune note mie,
seguite la ricetta sul sito se volete veramente farlo:

- Iniziate con almeno 4 litri di latte, il meno peggio che trovate (se
fatto con il latte crudo italiano attenzione, ci vuole molto meno tempo,
calore, e quantita' di acido citrico e rennetto. Piu' il latte fa schifo
piu' occorre lavorarci)
- un cucchiaio di sale, secondo me occorre metterne la giusta quantita'
poi vedete voi
- termometro (digitale, non perdete tempo con vecchiume a lancetta che
hanno una precisione pessima - ne avevo uno che segnava una temperatura
sbagliata di 7C)
- guanti di gomma io ne uso di piuttosto spessi che lavo bene prima da
iniziare
- igiene e pulizia. Pulite tutto molto bene. E poi pulitelo ancora. Non
lavorate con maniche lunghe, anelli, orologi, maglioni, che schifo (a
parte che tutte queste cose dovrebbero essere la base dello stare in cucina)
- il microonde e' uno strumento ECCEZIONALE per una classe di
preparazioni come appunto questa e creme etc. Occorre pero' usarlo bene,
cosa che la maggior parte della gente non sa fare. Io lo uso anche per
la prima parte della preparazione che nel sito invece usano la pentola,
ma uno un po' sprovveduto potrebbe scaldare troppo se non sta attento
quindi ocio
--
...odia la paura e non conosce la pieta'...
Loading...