Discussione:
l'asparago bianco in cucina
(troppo vecchio per rispondere)
sepp
2018-05-07 14:07:05 UTC
Permalink
Raw Message
http://www.gastronomiamediterranea.com/lasparago-bianco-in-cucina/

segnalo
Giampaolo Natali
2018-05-07 14:18:12 UTC
Permalink
Raw Message
Post by sepp
http://www.gastronomiamediterranea.com/lasparago-bianco-in-cucina/
segnalo
Acquisti la settimana scorsa:

mai più in casa mia.

Buccia coriacea fino all'infiorescenza, sapore minore rispetto al classico
asparago verde, sia esso di Puglia o di Altedo.
Una delusione.
N.B. non mi riferisco al bianco di Treviso, che lo è unicamente per la
raccolta all'alba e immediata ricopertura per mantenerlo al buio.
Mai mangiato quello trevigiano, quindi per quello non posso dare
giudizio di sorta.
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
Ludwig
2018-05-07 14:49:23 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Giampaolo Natali
Post by sepp
http://www.gastronomiamediterranea.com/lasparago-bianco-in-cucina/
segnalo
mai più in casa mia.
Buccia coriacea fino all'infiorescenza, sapore minore rispetto al
classico asparago verde, sia esso di Puglia o di Altedo.
Una delusione.
N.B. non mi riferisco al bianco di Treviso, che lo è unicamente per la
raccolta all'alba e immediata ricopertura per mantenerlo al buio.
       Mai mangiato quello trevigiano, quindi per quello non posso dare
giudizio di sorta.
Trevigiano (Cimadolmo e Badoere) e bessanese sono il top dei bianchi.

Ma a me piacciono di più di verdi...

Li compro dal mio pusher di fiducia (che produce anche bianchi) appena
colti nei campi dietro casa.

Una bontà e tenerissimi, cotti al vapore i 10/12 cm superiori (mangiati
poi con le classiche uova sode) e x i risotti la restante parte (a parte
gli ultimi 2/3 cm che finiscono per insaporire il brodo per portare a
cottura il riso.)

Mai avuto problemi di "immangiabilità".

Mi sa che cmq conta molto anche il "dove" li hai acquistati e chi li ha
coltivati.

Bye, Ludwig.
Ludwig
2018-05-07 14:50:31 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ludwig
Trevigiano (Cimadolmo e Badoere) e bessanese sono il top dei bianchi.
Bassanese (e non bessanese)


Bye, Ludwig.
Giampaolo Natali
2018-05-07 16:48:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ludwig
Post by Giampaolo Natali
Post by sepp
http://www.gastronomiamediterranea.com/lasparago-bianco-in-cucina/
segnalo
mai più in casa mia.
Buccia coriacea fino all'infiorescenza, sapore minore rispetto al
classico asparago verde, sia esso di Puglia o di Altedo.
Una delusione.
N.B. non mi riferisco al bianco di Treviso, che lo è unicamente per la
raccolta all'alba e immediata ricopertura per mantenerlo al buio.
Mai mangiato quello trevigiano, quindi per quello non posso dare
giudizio di sorta.
Trevigiano (Cimadolmo e Badoere) e bessanese sono il top dei bianchi.
Ma a me piacciono di più di verdi...
Li compro dal mio pusher di fiducia (che produce anche bianchi) appena
colti nei campi dietro casa.
Una bontà e tenerissimi, cotti al vapore i 10/12 cm superiori (mangiati
poi con le classiche uova sode) e x i risotti la restante parte (a parte
gli ultimi 2/3 cm che finiscono per insaporire il brodo per portare a
cottura il riso.)
Mai avuto problemi di "immangiabilità".
Mi sa che cmq conta molto anche il "dove" li hai acquistati e chi li ha
coltivati.
Bye, Ludwig.
Provenienza Grecia :-( :-(

Ma non credo sia la provenienza che conta, ma la varietà coltivata.
Boh!!
L'interno era molto tenero, ma la buccia o pelle che dir si voglia coriacea
come il carapace dei gamberi, tanto per farmi capire.
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
James T.Kirk
2018-05-07 17:16:36 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Giampaolo Natali
Provenienza Grecia :-( :-(
Ecco... ;-)
Post by Giampaolo Natali
Ma non credo sia la provenienza che conta, ma la varietà coltivata.
Boh!!
L'interno era molto tenero, ma la buccia o pelle che dir si voglia coriacea
come il carapace dei gamberi, tanto per farmi capire.
Ma scusa, io li pelo con lo sbucciapatate prima di cucinarli
proprio per togliere quel minimo di strato esterno coriaceo...
Giampaolo Natali
2018-05-07 18:19:52 UTC
Permalink
Raw Message
Post by James T.Kirk
Post by Giampaolo Natali
Provenienza Grecia :-( :-(
Ecco... ;-)
Post by Giampaolo Natali
Ma non credo sia la provenienza che conta, ma la varietà coltivata.
Boh!!
L'interno era molto tenero, ma la buccia o pelle che dir si voglia coriacea
come il carapace dei gamberi, tanto per farmi capire.
Ma scusa, io li pelo con lo sbucciapatate prima di cucinarli
proprio per togliere quel minimo di strato esterno coriaceo...
Ripeto che non li avevo mai acquistati, quindi nnon avevo capito questa loro
caratteristica.
L'asparogo verde nnon ha assolutamente bisogno di pelarli prima della
cottura.
Tranne, quando raccolti troppo profondamente, gli ultimi centimetri con il
colore bianco-verdastro.
L'altro giorno ho acquistato 2 mazzi di asparagi pugliesi. Che tu mi creda o
no lo scarto di 1 kg. non ha ragginto i 70 grammi (a occhio, eh!).
Confesso che non mi era mai capitato.
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
Er Capoccetta
2018-05-07 19:39:23 UTC
Permalink
Raw Message
Post by James T.Kirk
Post by Giampaolo Natali
Provenienza Grecia :-( :-(
Ecco... ;-)
Post by Giampaolo Natali
Ma non credo sia la provenienza che conta, ma la varietà coltivata.
Boh!!
L'interno era molto tenero, ma la buccia o pelle che dir si voglia coriacea
come il carapace dei gamberi, tanto per farmi capire.
Ma scusa, io li pelo con lo sbucciapatate prima di cucinarli
proprio per togliere quel minimo di strato esterno coriaceo...
in qualche occasione che mi sono trovato in zona bassano e li ho presi dagli omini a bordo strada mi hanno suggerito di togliere la buccia e poi, sempre col pelapatate, si farci un carpaccio; effettivamente crudi sono ottimi. cuocendoli a vapore senza pelarli effettivamente lo strato esterno mi è sempre rimasto appena coriaceo
Ludwig
2018-05-08 06:43:18 UTC
Permalink
Raw Message
Post by James T.Kirk
Post by Giampaolo Natali
Provenienza Grecia :-( :-(
Ecco... ;-)
Post by Giampaolo Natali
Ma non credo sia la provenienza che conta, ma la varietà coltivata.
Boh!!
L'interno era molto tenero, ma la buccia o pelle che dir si voglia
coriacea come il carapace dei gamberi, tanto per farmi capire.
Ma scusa, io li pelo con lo sbucciapatate prima di cucinarli
proprio per togliere quel minimo di strato esterno coriaceo...
Infatti.
Soprattutto i bianchi da metà in giù vanno pelati perchè hanno una
similcorteccia abbastanza spessa e immangiabile in certi casi.

Bye, Ludwig.
Mardot
2018-05-08 06:42:25 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ludwig
Trevigiano (Cimadolmo e Badoere) e bessanese sono il top dei bianchi.
Ma a me piacciono di più di verdi...
Prendendo a campione solo i top di qualita', la mia personale classifica e':

1) asparago viola
2) asparago verde
3) asparago bianco
Lidrie
2018-05-08 16:30:45 UTC
Permalink
Raw Message
*Cui*: Ludwig - (188.14.94.121)
*Cuant*: 07/05/2018 16:49:23
*Ce*: Re: l'asparago bianco in cucina in it.hobby.cucina
Trevigiano (Cimadolmo e Badoere) e bassanese sono il top dei bianchi.
Non direte mica di aver inventato anche l'asparago alle Beccherie? :o)
Hai provato anche quelli di Fossalon di Grado? Crescono in un terreno
sabbioso-salato che li rende particolari, coprendo l'amarognolo.
https://www.facebook.com/prolocogrado/
http://ducatovinifriulani.it/asparagus-2018/ fatti un giro, merita.
Ma a me piacciono di più i verdi...
Meglio ancora i selvatici raccolti nel bosco... giusto domenica scorsa,
sulle colline tue (attorno Vittorio) ne ho raccolto quasi 2 kg: deliziosi!
--
Il menu di mia madre aveva sempre due scelte: prendere o lasciare.
Ludwig
2018-05-09 07:13:50 UTC
Permalink
Raw Message
*Cui*: Ludwig  - (188.14.94.121)
*Cuant*: 07/05/2018 16:49:23
*Ce*: Re: l'asparago bianco in cucina in it.hobby.cucina
Trevigiano (Cimadolmo e Badoere) e bassanese sono il top dei bianchi.
Non direte mica di aver inventato anche l'asparago alle Beccherie? :o)
Ho solo nominato i dop principali delle mie zone... Dove leggi che
abbiamo l'escusiva?

IO questi mangio, anche perchè di più facile reperibilità.

Il viola ligure per esempio non si trova nemmeno a pagarlo oro qui da me...
Hai provato anche quelli di Fossalon di Grado? Crescono in un terreno
sabbioso-salato che li rende particolari, coprendo l'amarognolo.
No. Mi sa che è un prodotto che si trova solo in zona di produzione,
impossibile da trovare in distribuzione.
https://www.facebook.com/prolocogrado/
http://ducatovinifriulani.it/asparagus-2018/ fatti un giro, merita.
Ok. Grazie della segnalazione.
Ma a me piacciono di più i verdi...
Meglio ancora i selvatici raccolti nel bosco... giusto domenica scorsa,
sulle colline tue (attorno Vittorio) ne ho raccolto quasi 2 kg: deliziosi!
Sicuro fossero proprio asparagi selvatici? Perchè dalle mie parti non si
trovano.

Troviamo bruscandoli e "rustot" (il germoglio del pungitopo) finchè vuoi
ma di asparagi selvatici non ne ho mai visti.

Ma Vittorio v.to è un po' fuori zona (è a circa 50 km da casa mia...) e
potrebbe anche essere.

Bye, Ludwig.
James T.Kirk
2018-05-07 17:13:53 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Giampaolo Natali
mai più in casa mia.
Dalle mie parti c'e' quello bianco di Mambrotta
5 euro al kg, ogni anno stupendo e gustoso.

Non comprerò mai e poi mai quelli da supermercato
capsy
2018-05-08 06:06:31 UTC
Permalink
Raw Message
Post by sepp
http://www.gastronomiamediterranea.com/lasparago-bianco-in-cucina/
segnalo
interessante, peccato che qui costino poco meno del caviale!
--
le mie ricette:
www.peperoncinosanremorivieradeifiori.it/ricette.php
Ludwig
2018-05-08 06:44:58 UTC
Permalink
Raw Message
Post by capsy
Post by sepp
http://www.gastronomiamediterranea.com/lasparago-bianco-in-cucina/
segnalo
interessante, peccato che qui costino poco meno del caviale!
Comperati l'altro giorno.
I bianchi a 6 euro kg e i verdi a 4 euro

Direttamente dal produttore.

Bye, Ludwig.
sepp
2018-05-08 07:29:04 UTC
Permalink
Raw Message
Post by capsy
Post by sepp
http://www.gastronomiamediterranea.com/lasparago-bianco-in-cucina/
segnalo
interessante, peccato che qui costino poco meno del caviale!
Si infatti, e' un po' come il radicchio tardivo di Treviso, o le "moeche" (si pronuncia moe'che, con l'accento sulla prima "e", si tratta di un piccolo granchio nella fase di muta https://tinyurl.com/yaktl4c3) di Venezia/Chioggia.

Sono prodotti locali, se capitate da queste parti magari ve li propongono ed hanno un loro perche'. Se li spediscono, i costi salgono alle stelle.

E' un po' come i vostri gamberi viola, i vostri carciofi o le zucchine trombetta.
Renato_VBI
2018-05-08 07:55:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by sepp
http://www.gastronomiamediterranea.com/lasparago-bianco-in-cucina/
segnalo
Ed io ringrazio..... Molto interessante, ho imparato qualcosina di nuovo.

Comunque se cucinate asparagi bianchi Margarethe di Terlano (BZ)
Post by sepp
http://www.terlaner-spargel.com/it/<
vi consiglio la classica "salsa Bolzanina" come condimento....
Post by sepp
https://www.gallorosso.it/it/mescite-contadine/ricette-tipici/asparagi-con-salsa-bolzanina-35/<
MEtto le mani avanti con Jamie (altrimenti dice che sono un campanilista
puro) e faccio presente che anche gli asparagi bianchi di Zambana (TN)
sono spettacolari.....
:-)
--
Ciao, Renato
sepp
2018-05-08 09:00:23 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Renato_VBI
Post by sepp
http://www.gastronomiamediterranea.com/lasparago-bianco-in-cucina/
segnalo
Ed io ringrazio..... Molto interessante, ho imparato qualcosina di nuovo.
Comunque se cucinate asparagi bianchi Margarethe di Terlano (BZ)
Post by sepp
http://www.terlaner-spargel.com/it/<
vi consiglio la classica "salsa Bolzanina" come condimento....
Post by sepp
https://www.gallorosso.it/it/mescite-contadine/ricette-tipici/asparagi-con-salsa-bolzanina-35/<
MEtto le mani avanti con Jamie (altrimenti dice che sono un campanilista
puro) e faccio presente che anche gli asparagi bianchi di Zambana (TN)
sono spettacolari.....
:-)
Roberto Zottar, l'autore, in un forum (coquinaria) sottolinea questo, che mi pare interessante:

"quello che mi ha sorpreso nel leggere i ricettari tedeschi è che aggiungono un cucchiaino di zucchero nell'acqua di bollitura degli asparagi e soprattutto un ricciolo di burro, e questo vale anche per gli asparagi verdi. A casa mia non si faceva mai.
Non ho fatto il test cieco per vedere se effettivamente fa differenza, ma provando a sensazione il gusto è più rotondo..... provare per credere"
sepp
2018-05-08 09:04:59 UTC
Permalink
Raw Message
Post by sepp
Post by Renato_VBI
Post by sepp
http://www.gastronomiamediterranea.com/lasparago-bianco-in-cucina/
segnalo
Ed io ringrazio..... Molto interessante, ho imparato qualcosina di nuovo.
Comunque se cucinate asparagi bianchi Margarethe di Terlano (BZ)
Post by sepp
http://www.terlaner-spargel.com/it/<
vi consiglio la classica "salsa Bolzanina" come condimento....
Post by sepp
https://www.gallorosso.it/it/mescite-contadine/ricette-tipici/asparagi-con-salsa-bolzanina-35/<
MEtto le mani avanti con Jamie (altrimenti dice che sono un campanilista
puro) e faccio presente che anche gli asparagi bianchi di Zambana (TN)
sono spettacolari.....
:-)
"quello che mi ha sorpreso nel leggere i ricettari tedeschi è che aggiungono un cucchiaino di zucchero nell'acqua di bollitura degli asparagi e soprattutto un ricciolo di burro, e questo vale anche per gli asparagi verdi. A casa mia non si faceva mai.
Non ho fatto il test cieco per vedere se effettivamente fa differenza, ma provando a sensazione il gusto è più rotondo..... provare per credere"
Ah, scusa, aggiungo: di quella (tua) zona non c'e' NIENTE che non che non sia meno che straordinario :)

Ehm, pero' pensandoci forse vale per ogni prodotto italiano, allargherei il target (ho ancora in frigo un pezzo di nduja fantastica, che mi ha portato un amico).
Renato_VBI
2018-05-08 13:18:07 UTC
Permalink
Raw Message
Il 08/05/2018 11:04, sepp ha scritto:

[C U T]
Post by sepp
Ah, scusa, aggiungo: di quella (tua) zona non c'e' NIENTE che non che non sia meno che straordinario :)
:-)
Post by sepp
Ehm, pero' pensandoci forse vale per ogni prodotto italiano, allargherei il target (ho ancora in frigo un pezzo di nduja fantastica, che mi ha portato un amico).
Io concordo con te... Abbiamo prodotti di nicchia in tutt'Italia....

Quello che mi ha sempre stupito e' la poverta' (intesa come gusto e
fantasia) delle pietanze d'oltralpe.
Anche nel Tirolo del Nord e' veramente difficile riuscire a mangiare
bene..... :-(

Tutto ovviamente nella mia (ristretta) esperienza.
--
Ciao, Renato
Renato_VBI
2018-05-08 13:13:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by sepp
Post by Renato_VBI
Post by sepp
http://www.gastronomiamediterranea.com/lasparago-bianco-in-cucina/
segnalo
Ed io ringrazio..... Molto interessante, ho imparato qualcosina di nuovo.
Comunque se cucinate asparagi bianchi Margarethe di Terlano (BZ)
Post by sepp
http://www.terlaner-spargel.com/it/<
vi consiglio la classica "salsa Bolzanina" come condimento....
Post by sepp
https://www.gallorosso.it/it/mescite-contadine/ricette-tipici/asparagi-con-salsa-bolzanina-35/<
MEtto le mani avanti con Jamie (altrimenti dice che sono un campanilista
puro) e faccio presente che anche gli asparagi bianchi di Zambana (TN)
sono spettacolari.....
:-)
"quello che mi ha sorpreso nel leggere i ricettari tedeschi è che aggiungono un cucchiaino di zucchero nell'acqua di bollitura degli asparagi e soprattutto un ricciolo di burro, e questo vale anche per gli asparagi verdi. A casa mia non si faceva mai.
Non ho fatto il test cieco per vedere se effettivamente fa differenza, ma provando a sensazione il gusto è più rotondo..... provare per credere"
In pratica quello che facciamo noi da sempre.... :-)
Se leggi la ricetta di cui al mio link vedi che e' contemplata
l'aggiunta di zucchero e burro....

Io senza non li ho mai cucinati.... :-O

Saluti
--
Ciao, Renato
Loading...