Discussione:
Ciliegie II: per Renato
(troppo vecchio per rispondere)
DDV
2018-05-28 06:27:35 UTC
Permalink
A proposito ci ciliegie, quando ero in collegio nella svizzera tedesca al mio tavolo ero l'unica (italiana) che non inghiottiva anche i noccioli.
Tutte le ragazze, suora compresa, lo facevano.

Mi chiedo se usa anche dalle vostre parti: è una domanda che mi sono sempre posta e che sinora mi ero dimenticata di sottoporre...

Grazie!

Ciao.

DDV
Mardot
2018-05-28 07:13:38 UTC
Permalink
Post by DDV
A proposito ci ciliegie, quando ero in collegio nella svizzera tedesca al mio tavolo ero l'unica (italiana) che non inghiottiva anche i noccioli.
Tutte le ragazze, suora compresa, lo facevano.
Svelato il segreto della potentissima contraerea tedesca (FlaK).
Renato_VBI
2018-05-28 07:26:28 UTC
Permalink
Post by DDV
A proposito ci ciliegie, quando ero in collegio nella svizzera tedesca al mio tavolo ero l'unica (italiana) che non inghiottiva anche i noccioli.
Tutte le ragazze, suora compresa, lo facevano.
Mi chiedo se usa anche dalle vostre parti: è una domanda che mi sono sempre posta e che sinora mi ero dimenticata di sottoporre...
Grazie!
Ciao.
Da quando ci siamo accorti che i noccioli delle ciliegie, inseriti
all'interno di una "federa in cotone" e riscaldati nei fornetti a
microonde, sono ottimi per un "business" salutistico che va di moda....
non ne mangiamo piu'....
:-)

Comunque anche io, da piccolo, avevo il vizio di mangiarli....
Talvolta li "sputavo" alle ragaTTe.... poi ho imparato a trattarle
meglio....
;-)

Ora non piu'....
:-)
--
Ciao, Renato
DDV
2018-05-28 08:10:04 UTC
Permalink
Post by Renato_VBI
Post by DDV
A proposito ci ciliegie, quando ero in collegio nella svizzera tedesca al mio tavolo ero l'unica (italiana) che non inghiottiva anche i noccioli.
Tutte le ragazze, suora compresa, lo facevano.
Mi chiedo se usa anche dalle vostre parti: è una domanda che mi sono sempre posta e che sinora mi ero dimenticata di sottoporre...
Grazie!
Da quando ci siamo accorti che i noccioli delle ciliegie, inseriti
all'interno di una "federa in cotone" e riscaldati nei fornetti a
microonde, sono ottimi per un "business" salutistico che va di moda....
non ne mangiamo piu'....
:-)
Orpo, quale?
Svela, svela!
Post by Renato_VBI
Comunque anche io, da piccolo, avevo il vizio di mangiarli....
Talvolta li "sputavo" alle ragaTTe.... poi ho imparato a trattarle
meglio....
;-)
!!!

Boh, se lo facevano tutte le ragazze, di cantoni diversi, compresa la suora, si vede che era proprio d'uso, per questo motivo ti chiedevo se lo faceste anche voi ladini.

A me hanno sempre insegnato a sputarli, per cui pensavo non si potesse fare diversamente...
Post by Renato_VBI
Ora non piu'....
:-)
Eh, l'età porta consiglio:-)

Ciao.

DDV
Renato_VBI
2018-05-28 08:23:16 UTC
Permalink
Il 28/05/2018 10:10, DDV ha scritto:

[C U T]
Post by DDV
Post by Renato_VBI
Da quando ci siamo accorti che i noccioli delle ciliegie, inseriti
all'interno di una "federa in cotone" e riscaldati nei fornetti a
microonde, sono ottimi per un "business" salutistico che va di moda....
non ne mangiamo piu'....
:-)
Orpo, quale?
Svela, svela!
Oramai il "business" ha dilagato.... :-)
Post by DDV
https://www.tuttogreen.it/come-fare-un-cuscino-noccioli-di-ciliegia/<
--
Ciao, Renato
DDV
2018-05-28 09:20:17 UTC
Permalink
Post by Renato_VBI
[C U T]
Post by DDV
Post by Renato_VBI
Da quando ci siamo accorti che i noccioli delle ciliegie, inseriti
all'interno di una "federa in cotone" e riscaldati nei fornetti a
microonde, sono ottimi per un "business" salutistico che va di moda....
non ne mangiamo piu'....
:-)
Orpo, quale?
Svela, svela!
Oramai il "business" ha dilagato.... :-)
Post by DDV
https://www.tuttogreen.it/come-fare-un-cuscino-noccioli-di-ciliegia/<
Ah, i cuscini che c'erano sui letti negli alberghi giapponesi e che ho sempre ignorato, perché non sapevo a cosa servissero... l'avessi saputo prima tornavo dal giappone rimessa a nuovo, ca°°o:-D

DDV
Renato_VBI
2018-05-28 11:17:00 UTC
Permalink
Post by DDV
Post by Renato_VBI
[C U T]
Post by DDV
Post by Renato_VBI
Da quando ci siamo accorti che i noccioli delle ciliegie, inseriti
all'interno di una "federa in cotone" e riscaldati nei fornetti a
microonde, sono ottimi per un "business" salutistico che va di moda....
non ne mangiamo piu'....
:-)
Orpo, quale?
Svela, svela!
Oramai il "business" ha dilagato.... :-)
Post by DDV
https://www.tuttogreen.it/come-fare-un-cuscino-noccioli-di-ciliegia/<
Ah, i cuscini che c'erano sui letti negli alberghi giapponesi e che ho sempre ignorato, perché non sapevo a cosa servissero... l'avessi saputo prima tornavo dal giappone rimessa a nuovo, ca°°o:-D
Tu scherzi ma ricordo ancora le torme di giapponesi e coreani che negli
anni '70, muniti di reflex e compatte, fotografavano tutto e tutti.
Bastava qualcosa di diverso del normale ed arrivavano a frotte.
Adesso siamo noi che andiamo a "fotografare" .....
:-(
--
Ciao, Renato
DDV
2018-05-28 11:30:13 UTC
Permalink
Post by Renato_VBI
Post by DDV
Post by Renato_VBI
[C U T]
Post by DDV
Post by Renato_VBI
Da quando ci siamo accorti che i noccioli delle ciliegie, inseriti
all'interno di una "federa in cotone" e riscaldati nei fornetti a
microonde, sono ottimi per un "business" salutistico che va di moda....
non ne mangiamo piu'....
:-)
Orpo, quale?
Svela, svela!
Oramai il "business" ha dilagato.... :-)
Post by DDV
https://www.tuttogreen.it/come-fare-un-cuscino-noccioli-di-ciliegia/<
Ah, i cuscini che c'erano sui letti negli alberghi giapponesi e che ho sempre ignorato, perché non sapevo a cosa servissero... l'avessi saputo prima tornavo dal giappone rimessa a nuovo, ca°°o:-D
Tu scherzi ma ricordo ancora le torme di giapponesi e coreani che negli
anni '70, muniti di reflex e compatte, fotografavano tutto e tutti.
Bastava qualcosa di diverso del normale ed arrivavano a frotte.
Adesso siamo noi che andiamo a "fotografare" .....
:-(
Non scherzo mica! Sui letto c'erano davvero i cuscini pieni di noccioli di ciliegio! Comunque facciamo bene ad andare a fotografarli adesso. Hanno pregi e difetti veramente straordinari, almeno per noi. Un altro mondo, davvero, assolutamente incompatibile con la nostra mentalità, ma coinvolgente ed affascinante.

DDV
carletto
2018-05-28 11:02:04 UTC
Permalink
Post by DDV
Mi chiedo se usa anche dalle vostre parti: è una domanda che mi sono
sempre posta e che sinora mi ero dimenticata di sottoporre...
Non so le tue colleghe di allora, ma di solito le ciliegie si mangiano col
nocciolo quando si va molto di fretta, tipicamente quando si rubano
dall'albero del vicino... :-)

carletto
DDV
2018-05-28 11:22:37 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by DDV
Mi chiedo se usa anche dalle vostre parti: è una domanda che mi sono
sempre posta e che sinora mi ero dimenticata di sottoporre...
Non so le tue colleghe di allora, ma di solito le ciliegie si mangiano col
nocciolo quando si va molto di fretta, tipicamente quando si rubano
dall'albero del vicino... :-)
Confesso che non ho mai amato la frutta, per cui da bambina non sono mai andata a rubare le ciliegie; l'avrei fatto se su gli alberi fossero cresciuti dei cioccolatini:-D

In collegio le mangiavo perché, nonostante il vitto fosse più che abbondante, il fatto di non poter andare a guardare nel frigorifero a piacimento, ci condizionava a provare una molto presunta fame perenne:-(

Comunque sì, l'immaginavo che anche da noi si mangiasse nocciolo e tutto, quando si era di fretta e si voleva nascondere il corpo del reato, però là inghiottivano i noccioli come se fosse assolutamente normale farlo...

DDV
carletto
2018-05-28 11:35:05 UTC
Permalink
"DDV" <***@alice.it> ha scritto

Comunque sì, l'immaginavo che anche da noi si mangiasse nocciolo e tutto,
quando si era di fretta e si voleva nascondere il corpo del reato, però là
inghiottivano i noccioli come se fosse assolutamente normale farlo...

=========

Questione di abitudine: quando sei abituato a farlo ti sembra strano sputare
il nocciolo, una sensazione come di incompletezza, di handicap
dell'appagamento... :-)
Parlo per esperienza personale, di quando ero bambino...

carletto
DDV
2018-05-28 12:45:12 UTC
Permalink
Post by DDV
Comunque sì, l'immaginavo che anche da noi si mangiasse nocciolo e tutto,
quando si era di fretta e si voleva nascondere il corpo del reato, però là
inghiottivano i noccioli come se fosse assolutamente normale farlo...
=========
Questione di abitudine: quando sei abituato a farlo ti sembra strano sputare
il nocciolo, una sensazione come di incompletezza, di handicap
dell'appagamento... :-)
Parlo per esperienza personale, di quando ero bambino...
Ma tua mamma lo sapeva?
La mia consuocera ha persino abituato le nostre nipotine a sbucciare loro l'uva e a levargli i semi (!)... una rottura di ecc. ecc. infinita:-D

DDV
f***@yahoo.it
2018-05-28 12:51:34 UTC
Permalink
Post by DDV
La mia consuocera ha persino abituato le nostre nipotine a sbucciare loro l'uva e a levargli i semi (!)... una rottura di ecc. ecc. infinita:-D
hai mica una statistica brevi mani,
dei casi di diverticolite/peritonite,
fra i mangiatori di codesti noccioli ?

uva ciliegie angurie altro



felicepago

grastroenterocoso
.
cicero
2018-05-28 14:07:27 UTC
Permalink
Post by f***@yahoo.it
hai mica una statistica brevi mani,
dei casi di diverticolite/peritonite,
fra i mangiatori di codesti noccioli ?
Quando facevo il chirurgo (fino al 1990) trovavamo spesso noccioli di
ciliegia alla base delle appendici rimosse per appendicite.
Praticamente il nocciolo ostruiva il lume e così provocava un ristagno
di muco a valle, che talvolta andava incontro ad un processo
infiammatorio.
cicero®
Mardot
2018-05-28 14:36:00 UTC
Permalink
Post by cicero
Post by f***@yahoo.it
hai mica una statistica brevi mani,
dei casi di diverticolite/peritonite,
fra i mangiatori di codesti noccioli ?
Quando facevo il chirurgo (fino al 1990) trovavamo spesso noccioli di
ciliegia alla base delle appendici rimosse per appendicite.
Praticamente il nocciolo ostruiva il lume e così provocava un ristagno
di muco a valle, che talvolta andava incontro ad un processo
infiammatorio.
Pensa che mia mamma (infermiera fino agli anni '90) mi ha raccontato di
aver visto una paziente operata, in condizioni davvero critiche, dopo
che nel suo intestino aveva avuto inizio un processo di germogliamento
del mais che regolarmente mangiava.

Questa cosa quando me la racconto' mi rimase talmente impressa che ora
non mangio mais, a parte che non mi piace, ma ci penso sempre.
DDV
2018-05-28 19:00:06 UTC
Permalink
Post by Mardot
Post by cicero
Quando facevo il chirurgo (fino al 1990) trovavamo spesso noccioli di
ciliegia alla base delle appendici rimosse per appendicite.
Praticamente il nocciolo ostruiva il lume e così provocava un ristagno
di muco a valle, che talvolta andava incontro ad un processo
infiammatorio.
Pensa che mia mamma (infermiera fino agli anni '90) mi ha raccontato di
aver visto una paziente operata, in condizioni davvero critiche, dopo
che nel suo intestino aveva avuto inizio un processo di germogliamento
del mais che regolarmente mangiava.
Ossignur, abbiamo qualche parente in comune?

Mia madre mi raccontava sempre di un bambino che si era infilato un fagiolo nel naso (che genio) e operandolo avevano constatato che il fagiolo era germogliato e gli ostruiva una narice:-(
Post by Mardot
Questa cosa quando me la racconto' mi rimase talmente impressa che ora
non mangio mais, a parte che non mi piace, ma ci penso sempre.
Be', per me è stato invece piuttosto facile NON infilarmi un fagiolo su per il naso...

DDV

DDV
2018-05-28 18:53:35 UTC
Permalink
Post by cicero
Post by f***@yahoo.it
hai mica una statistica brevi mani,
dei casi di diverticolite/peritonite,
fra i mangiatori di codesti noccioli ?
Quando facevo il chirurgo (fino al 1990) trovavamo spesso noccioli di
ciliegia alla base delle appendici rimosse per appendicite.
Praticamente il nocciolo ostruiva il lume e così provocava un ristagno
di muco a valle, che talvolta andava incontro ad un processo
infiammatorio.
Si vede che gli svizzeri tedeschi avevano in quei di' (ora non so) l'appendice "adattata" ai noccioli delle ciliege, chetteppossoddi':-D

DDV
DDV
2018-05-28 18:49:59 UTC
Permalink
Post by f***@yahoo.it
Post by DDV
La mia consuocera ha persino abituato le nostre nipotine a sbucciare loro l'uva e a levargli i semi (!)... una rottura di ecc. ecc. infinita:-D
hai mica una statistica brevi mani,
dei casi di diverticolite/peritonite,
fra i mangiatori di codesti noccioli ?
Macché:-D

Nei due anni di mia permanenza nel collegio in questione non si è mai registrato alcun caso di occlusione intestinale. In quei di', data la mia tenera età, avevo dedotto che l'intestino fosse in grado di espellere qualsiasi cosa in modo naturale.

Confesso che l'unica mia riflessione era diretta alle condutture del collegio e la cosa mi perplimeva alquanto. Sotto ogni lavandino c'era una specie di imbuto di cartone in cui si dovevano depositare i capelli caduti mentre ci si pettinava, per NON intasare i tubi di scarico e io pensavo: e i noccioli delle ciliegie, allora?

Boh, i misteri della vita...
Post by f***@yahoo.it
uva ciliegie angurie altro
Come detto non amo molto la frutta, ma adoro l'interno dei semi dell'anguria, che mastico e inghiotto con gusto e sinora sono ancora viva con la mia appendice e senza diverticoli, senza parlare della poca uva che mangio, che se ci dovessi levare anche buccia e semi non mi ci metterei neanche, boh, doppio boh...

A proposito di uva: qualcuno ha mai mangiato quella del pigato?
Ricordo come in sogno quando andavo da piccolissima a vendemmiare con nonno e zio e il sapore di quegli acini dorati e preziosi: la fine del mondo, altro che quelle schifezze di uva da tavola che si trovano adesso nei negozi o al super.

DDV
carletto
2018-05-28 13:40:07 UTC
Permalink
Post by DDV
Ma tua mamma lo sapeva?
Ovvio che no.
Avrei preso sonore legnate, per due volte consecutive.
Primo perche' "non si ruba", secondo perche' era credenza comune e diffusa
che i noccioli di ciliegia provocassero l'appendicite...

carletto
Giampaolo Natali
2018-05-28 15:07:01 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by DDV
Ma tua mamma lo sapeva?
Ovvio che no.
Avrei preso sonore legnate, per due volte consecutive.
Primo perche' "non si ruba", secondo perche' era credenza comune e diffusa
che i noccioli di ciliegia provocassero l'appendicite...
carletto
E infatti.................
Leggi il post di Cicero :-)
--
Giampaolo Natali
***@alice.it
carletto
2018-05-28 15:13:12 UTC
Permalink
Post by Giampaolo Natali
E infatti.................
Leggi il post di Cicero :-)
Boh, non so Cicero, ma la medicina ufficiale sembra bollare la cosa come
leggenda metropolitana.
Basta fare una guglata qualunque. Che poi, come rara eventualita' possa
anche verificarsi, nessuno lo puo' escludere, come tutte le rare
eventualita', del resto. Indigestione fatale compresa...

carletto
Mardot
2018-05-28 13:11:39 UTC
Permalink
Post by carletto
Questione di abitudine: quando sei abituato a farlo ti sembra strano sputare
il nocciolo, una sensazione come di incompletezza, di handicap
dell'appagamento... :-)
Parlo per esperienza personale, di quando ero bambino...
Boh, mai sentito....

Da bambini passavamo pomeriggi interi sugli alberi a mangiare ciliegie,
nostre e non nostre, ma uno dei passatempi piu' graditi era proprio
sputare i noccioli dall'albero, per vedere chi li sputava piu' lontano,
oppure per sputarli in testa a chi era sotto.

Tra l'altro se mangi il nocciolo significa che mastichi poco, a meno che
non vuoi spaccarti i denti, ma se mastichi poco, senti meno il gusto del
frutto.

Mai sentita questa pratica.
carletto
2018-05-28 13:45:22 UTC
Permalink
Post by Mardot
Da bambini passavamo pomeriggi interi sugli alberi a mangiare ciliegie,
nostre e non nostre,
Eh beh, paese che vai, ciliegi che trovi...
Dipende da quanta era la disponibilita' di ciliegi "a disposizione", da
quanti bambini eravate e da quanto tolleranti fossero i proprietari.
Perche' se gli alberi a disposizione erano pochi e striminziti, e le squadre
erano numerose, la velocita' era un fattore di "sopravvivenza". Se ti
mettevi a sputare noccioli quello accanto a te ne riusciva a mangiare il
doppio... Aggiungi il fatto che spesso i proprietari non gradivano la
pratica, e non sempre te lo facevano capire in modo simpatico e civile... La
velocita' prima di tutto.

carletto
Renato_VBI
2018-05-28 14:43:26 UTC
Permalink
Post by Mardot
Post by carletto
Questione di abitudine: quando sei abituato a farlo ti sembra strano sputare
il nocciolo, una sensazione come di incompletezza, di handicap
dell'appagamento... :-)
Parlo per esperienza personale, di quando ero bambino...
Boh, mai sentito....
Da bambini passavamo pomeriggi interi sugli alberi a mangiare ciliegie,
nostre e non nostre, ma uno dei passatempi piu' graditi era proprio
sputare i noccioli dall'albero, per vedere chi li sputava piu' lontano,
oppure per sputarli in testa a chi era sotto.
Tu pensa che mi diverto tuttora, a ottobre inoltrato, a sputar i
noccioli di giuggiole verso il mio gatto selvatico che mi guarda come se
fossi rincretinito.
:-)
--
Ciao, Renato
Mardot
2018-05-28 15:10:38 UTC
Permalink
Post by Renato_VBI
Post by Mardot
Post by carletto
Questione di abitudine: quando sei abituato a farlo ti sembra strano sputare
il nocciolo, una sensazione come di incompletezza, di handicap
dell'appagamento... :-)
Parlo per esperienza personale, di quando ero bambino...
Boh, mai sentito....
Da bambini passavamo pomeriggi interi sugli alberi a mangiare
ciliegie, nostre e non nostre, ma uno dei passatempi piu' graditi era
proprio sputare i noccioli dall'albero, per vedere chi li sputava piu'
lontano, oppure per sputarli in testa a chi era sotto.
Tu pensa che mi diverto tuttora, a ottobre inoltrato, a sputar i
noccioli di giuggiole verso il mio gatto selvatico che mi guarda come se
fossi rincretinito.
:-)
Esatto!
Figurati noi da piccoli, a sputarli in testa a mamma, papa' e nonni che
stavano sotto.... e infatti ogni tanto qualche scappellotto ci scappava
eccome... ;-)
Loading...