Discussione:
Spinaci selvatici
(troppo vecchio per rispondere)
Mardot
2018-09-03 15:52:20 UTC
Permalink
Gli spinaci selvatici sono degli spinaci, o almeno una specie non ho
verificato la scienza...., che crescono negli alpeggi particolarmente
frequentati dai bovini, praticamente crescono proprio nelle zone
maggiormente defecate dai bovini al pascolo.

Sono questi per capirci:
https://www.google.it/search?q=spinaci+selvatici&newwindow=1&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwjKj-iRlp_dAhVPjqQKHd1wBfsQ_AUICigB&biw=1600&bih=1051

Bene, quest'erba e' davvero uno spettacolo.

Rispetto allo spinacio "normale" e' potentissimo.

Dove vado in montagna e' una zona particolarmente utilizzata per
l'alpeggio e ne trovo a quintali, anche quest'anno li ho utilizzati per
diverse preparazioni, in particolare gli esperimenti con piu' successo
sono stati:

- tagliatelle (fatte in casa) con sugo di spinaci spadellati con cipolla
di tropea e trito di pinoli, poi (durante il salto in padella) aggiunto
cubi di toma d'alpeggio che ci scioglie filando solo leggermente e un o'
di pepe

- frittata a prevalenza verde con pochissimo formaggio parmigiano, noce
moscata e uova, pizzico di pepe

- risotto con raschera secco e grattato (mantecatura finale). Tostato il
riso, aggiunto il brodo animale (di bollito misto) e gli spinaci
pre-scottati, condotto il risotto come si deve fino a cottura, aggiunto
cubo di burro e raschera secca grattata in mantecatura a fuoco spento,
incoperchiato a riposare per 2min e poi servito.

- pizza (ovviamente home made) con fiordilatte, fontina VdA e
stracchino, spinaci (lessi) e con aggiunta di olio crudo in uscita

E voi, sapete cosa sono? Li avete mai mangiati? Come?
Renato_VBI
2018-09-03 16:39:41 UTC
Permalink
Post by Mardot
Gli spinaci selvatici sono degli spinaci, o almeno una specie non ho
verificato la scienza...., che crescono negli alpeggi particolarmente
frequentati dai bovini, praticamente crescono proprio nelle zone
maggiormente defecate dai bovini al pascolo.
https://www.google.it/search?q=spinaci+selvatici&newwindow=1&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwjKj-iRlp_dAhVPjqQKHd1wBfsQ_AUICigB&biw=1600&bih=1051
Bene, quest'erba e' davvero uno spettacolo.
Rispetto allo spinacio "normale" e' potentissimo.
Dove vado in montagna e' una zona particolarmente utilizzata per
l'alpeggio e ne trovo a quintali, anche quest'anno li ho utilizzati per
diverse preparazioni, in particolare gli esperimenti con piu' successo
- tagliatelle (fatte in casa) con sugo di spinaci spadellati con cipolla
di tropea e trito di pinoli, poi (durante il salto in padella) aggiunto
cubi di toma d'alpeggio che ci scioglie filando solo leggermente e un o'
di pepe
- frittata a prevalenza verde con pochissimo formaggio parmigiano, noce
moscata e uova, pizzico di pepe
- risotto con raschera secco e grattato (mantecatura finale). Tostato il
riso, aggiunto il brodo animale (di bollito misto) e gli spinaci
pre-scottati, condotto il risotto come si deve fino a cottura, aggiunto
cubo di burro e raschera secca grattata in mantecatura a fuoco spento,
incoperchiato a riposare per 2min e poi servito.
- pizza (ovviamente home made) con fiordilatte, fontina VdA e
stracchino, spinaci (lessi) e con aggiunta di olio crudo in uscita
E voi, sapete cosa sono? Li avete mai mangiati? Come?
Dopo una "certa" eta' gli spinaci, ed in particolar modo *questi*, sono
rischiosi.
Io ti consiglierei piu' questi a seguito per le preparazioni che hai
rappresentato.
Post by Mardot
https://www.ingegnoli.it/ita/spinacio-della-nuova-zelanda-spinacio-perenne.html<
--
Ciao, Renato
Jamie
2018-09-03 19:16:12 UTC
Permalink
Post by Renato_VBI
Post by Mardot
E voi, sapete cosa sono? Li avete mai mangiati? Come?
Dopo una "certa" eta' gli spinaci, ed in particolar modo *questi*, sono
rischiosi.
perché?
Renato_VBI
2018-09-03 19:33:53 UTC
Permalink
Post by Jamie
Post by Renato_VBI
Post by Mardot
E voi, sapete cosa sono? Li avete mai mangiati? Come?
Dopo una "certa" eta' gli spinaci, ed in particolar modo *questi*,
sono rischiosi.
perché?
Perche' hanno un contenuto di ossalati particolarmente elevato.
Specie le donne, dopo la cinquantina, dovrebbero limitarne il consumo.
Il tetragonia, chiamato anche falso spinacio, ne contiene, in
proporzione, pochissimo.
--
Ciao, Renato
Mardot
2018-09-04 08:17:08 UTC
Permalink
Post by Renato_VBI
Dopo una "certa" eta' gli spinaci, ed in particolar modo *questi*, sono
rischiosi.
Sono cibi occasionali, tipicamente consumati quando si e' in vacanza da
quelle parti. Non si puo' dire che siano parte di una dieta giornaliera
quotidiana.
Renato_VBI
2018-09-04 08:25:15 UTC
Permalink
Post by Mardot
Post by Renato_VBI
Dopo una "certa" eta' gli spinaci, ed in particolar modo *questi*,
sono rischiosi.
Sono cibi occasionali, tipicamente consumati quando si e' in vacanza da
quelle parti. Non si puo' dire che siano parte di una dieta giornaliera
quotidiana.
Gli ossalati sono ad accumulo, non vengono espulsi.
Comunque era solo un avviso, non volevo di certo "spaventare" nessuno.
E poi tu sei ancora un ragazzotto.... :-)
--
Ciao, Renato
Loading...